Covid e perdita dei capelli: perché succede e cosa fare per fermarla

Riceviamo e pubblichiamo 
I consigli dell’esperto per risolvere la caduta dei capelli causata dal Covid

I capelli sono una parte importantissima del nostro corpo anche se molto spesso, quando si parla di salute, vengono dati per scontati. Li tagliamo, leghiamo, coloriamo senza tenere conto del fatto che anche loro risentono delle malattie e delle disfunzioni del nostro corpo.

Se siamo debilitati o stressati i nostri capelli lo mostrano al mondo e infatti negli ultimi due anni si è registrato un aumento dei casi di caduta dei capelli legata al Covid-19. Il Covid è una malattia molto seria, ormai è risaputo, ma spesso si ignorano le conseguenze che questa malattia può avere sui capelli. Il Dott. Enrico Filippini, medico specialista della cura capelli, spiega perché succede e come risolvere il problema.

Telogen Effluvium da Covid: cos’è?

Dopo aver superato il Coronavirus può insorgere una complicazione chiamata Telogen Effluvium da Covid, ovvero la perdita di capelli acuta e intensa, anche oltre i cento, duecento capelli al giorno. In presenza di questo disturbo si può notare un’eccessiva perdita di capelli sia al momento del lavaggio sia durante la spazzolatura. In alcuni casi può essere più grave e si può notare la presenza di capelli sia sul cuscino al risveglio sia sui vestiti. 

Il Telogen Effluvium da Covid può avere tre cause: 

  • un forte stress psicologico dovuto al Covid e all’aver superato questa malattia; 
  • la mancanza, o comunque un minor apporto, di ossigeno che si ripercuote su tutti i tessuti e quindi anche sui capelli;
  • farmaci assunti per contrastare il Coronavirus. 

Coronavirus e caduta capelli: cosa fare? 

Spesso e volentieri questo stress acuto da Covid e quindi l’eccessiva perdita di capelli, passa spontaneamente nell’arco di alcuni mesi. Non serve quindi allarmarsi troppo, anche perché così aumenterebbe solo il livello di stress e si creerebbe un circolo vizioso. Per essere però più tranquilli si può chiedere un consulto a un medico specializzato nella cura dei capelli. 

“Dopo un’accurata analisi, utilizzando anche il superocchio TrichoScan, consiglio ai miei pazienti una lozione che aiuta a superare lo stress dei capelli e quindi a velocizzare la guarigione” spiega il Dott. Filippini, direttore sanitario del Poliambulatorio Filippini“Grazie a questo trattamento il Telogen Effluvium sparirà entro poche settimane e il numero di capelli persi tornerà a livelli normali”.

Nei casi più acuti, registrati tra chi già soffre di alopecia androgenetica, una malattia che può colpire sia gli uomini sia le donne e condurre alla calvizie, è bene non correre rischi e affidarsi immediatamente a un medico specialista nel benessere della cute e dei capelli per iniziare eventualmente la cura per superare questa fase. 

Scopri di più: https://youtu.be/nGdbT6-53bU

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: