Buon Anno da RPFashion & GlamourNews

A cura di Roberta Pelizer e Jacopo Scafaro 

Tutta la redazione di RPFashion & GlamourNews augura un buon Anno nuovo ai nostri lettori, con la speranza che il 2023 sia veramente un anno migliore.

Non so se anche voi provate la stessa sensazione, ma a me il Capodanno fa sempre un po’ impressione, perché è allo stesso tempo la fine e l’inizio di un ciclo. È difficile lasciarsi qualcosa alle spalle: è un’azione che prevede un salto nel buio, un tuffo a occhi chiusi verso nuove esperienze, che potranno rivelarsi positive o negative. È un’occasione per ricominciare da zero o per continuare quel che abbiamo iniziato e vale la pena portare avanti. È un modo – scrive il Caporedattore Jacopo Scafaro – per stabilire nuovi obiettivi o per rivalutare quelli vecchi, cercando di capire se ci stanno portando proprio dove vogliamo arrivare. È anche una sfida con noi stessi, il momento giusto per metterci in discussione e capire cosa ci piace di noi e cosa vogliamo cambiare. A tutti auguri per un anno spettacolare”.

Roberta Pelizer, Direttore Editoriale del nostro giornale ci dice: “Eccoci qui, alla fine di questo lungo e complicato 2022, come sempre accade il 31 dicembre tiriamo sempre le somme di quello che è successo nei 365 giorni appena trascorsi, alla famiglia, il lavoro, i soldi, gli amici, alle occasioni perse e a quelle colte. Per ognuno di noi c’è qualcosa che non vorremmo più ritrovare mentre per altri la speranza è che resti tutto così com’è, siamo tanti e tutti diversi ma l’augurio che ci accomuna tutti e’ quello che sia più bello per tutti sotto tutti i punti di vista. Abbiamo lottato contro una pandemia che ci ha colpiti tutti per vari motivi, ad alcuni ha causato danni ingenti ad altri un po’ meno ma questo non ci deve abbattere, ma rafforzare. Il mio augurio è quello di poterci affacciare al 2023 con la forza e la speranza, la grinta e la giusta cattiveria per realizzare i nostri desideri e sogni.”

La vita umana è bella e va vissuta in pienezza anche quando è debole ed avvolta dal mistero della sofferenza” diceva Papa Benedetto XVI. Buona vita e buon anno e tutti.

Roby Sing&Song: alla scoperta dei videoclip musicale più “originali”.

di Roberta Pelizer 
Torna con la nuova edizione 2021 - 2022 la rubrica “Roby Sing&Song” che ci racconta la puntata di oggi della trasmissione da lei condotta su Radio Vertigo One. 

Videoclip strani ne abbiamo??? A rieccoci!! Dal ChiosOne siamo tornati nello studio 1 del quartier generale di Radiovertigo1, per la nuova ed entusiasmante stagione del mio programma in diretta dalle 16,00 alle 17,00 Roby Sing&Song.

Durante le vacanze ho avuto modo di poter fare un po’ il punto della situazione e schiarirmi le idee su come poter sviluppare le puntate, e dopo un po’ di sali e scendi ho deciso di raccontarvi dei videoclip più strani che ho visto in questi anni. L’idea, appunto, mi è venuta mentre ero in macchina e ‘stranamente’ ascoltavo la radio ed ho sentito Black hole Sun dei Soundgarden e subito mi sono ricordata del video che era assurdo e quindi mi sono detta: “ma perché non fare una puntata tutta improntata sui video strani”?, Detto fatto!

L’apertura della playlist l’hanno fatta i mitici Queen con “I want to break free”, dove tutti quanti erano travestiti da donna e facevano un figurone, soprattutto Freddie Mercury che con parrucca e baffi aveva una marcia in più. Poi in successione abbiamo ascoltato i Blink 182, i Queen of the store age, gli Offspring e gli Aerosmith, con i commenti ed i suggerimenti anche degli ascoltatori della radio che mi scrivevano in box Line per farmi suggerimenti!

Che spettacolo la puntata di oggi … non poteva mancare Katy Perry che è la regina indiscussa dei video strani e, come ho detto anche in diretta, Lei riesce a far passare la sua bellezza disarmante in secondo piano perché è talmente divertente ed autoironica che non puoi fare a meno di vedere i suoi video tutto d’un fiato. In chiusura ho scelto Malibù di San Giovanni in quanto il video è carino e divertente, la canzone sa ancora tanto d’estate e poi nel video è presente la sua fidanzata Giulia (nonché vincitrice di Amici di quest’anno) con Andreas Müller E la figlia piccola di sei anni ( Olivia ) di Veronica per Peparini che è la Coreografa del video nonché insegnante del talent show di Maria De Filippi .

L’appuntamento con Roby Sing & Song è sempre per giovedì prossimo dalle 16,00 alle 17 puntuali e mi raccomando mettete like a tutte le nostre pagine aziendali ma soprattutto seguiteci sempre perché ci sono tante belle novità in arrivo, un abbraccio dalla vostra Roby.

Tortona (AL): edizione numero 79 di “Cantarà e Catanaj”

Riceviamo e pubblichiamo
Domenica 27 settembre 2020 a Tortona, in provincia di Alessandria, avrà luogo la 79ª edizione di “Cantarà e Catanaj”. Un’occasione di incontro tra le cose del "buon tempo andato".

L’ultima domenica di Settembre, il giorno 27 del mese, si parte a Tortona dopo lo stop di aprile per l’emergenza pandemica da Covid-19, con la 79ª edizione della Fiera di Anticaglie “Cantarà e Catanaj”, tradizionale mercatino di antiquariato minore che viene allestito in città da più di trent’anni.

I numerosi banchi che animano il mercato saranno presenti già dalle prime ore del mattino lungo la Via Emilia e in Piazza Duomo, creando nel centro storico della città un’atmosfera tipica di altri tempi grazie ad una esposizione davvero nutrita di “catanaj”, ossia di cose vecchie ed usate, che in passato si custodivano nella “cantarà”, mobile rustico ad uso dispensa proprio delle case di campagna di una volta.
La sempre sentita partecipazione di espositori, collezionisti ed esperti del settore, oltre che di turisti e semplici curiosi, completa il quadro dell’evento e lo ravviva.
Anche quest’anno l’istituto di credito UBI Banca è cortese e gradito sostenitore della fiera, pubblicizzata attraverso la realizzazione di manifesti, locandine e cartoline che raffigurano angoli artistici di Tortona e del suo territorio ed il soggetto prescelto per le edizioni 2020 è uno scorcio della Frazione Vho.

Degna di nota, sempre nella giornata di domenica 27 settembre, la 1ª edizione della Fiera nazionale di orologi italiani organizzata da “W.O.I. Watches of Italy”, gruppo di libera aggregazione di operatori italiani del settore dell’orologeria e dell’accessoristica legata al mondo degli orologi, del quale fanno parte circa 60 marchi che spaziano dalle scatole e packaging, ai cinturini, bracciali, ricambi, forniture, materiali, lavorazioni e finiture, progettazione, design, prototipazione, etc. La prima mostra/raduno nazionale, grazie all’interessamento del Comune di Tortona in qualità di Ente patrocinante, si terrà presso i locali del Museo delle Macchine Agricole “Orsi” in Via Emilia 446, sarà ad ingresso libero e gratuito ed osserverà l’orario continuato dalle h 10:00 alle h 19:00.

Da segnalare ancora in Piazza Allende l’appuntamento con lo shopping più glamour, e con il meglio del Made in Italy, con il mercato del Consorzio “Gli Ambulanti di Forte dei Marmi”, diventato itinerante per portare nelle più belle piazze d’Italia le magiche atmosfere dello storico mercato di Forte dei Marmi, con i prodotti dell’artigianato toscano ed italiano di qualità: pelletteria, cashmere, stoffe pregiate, biancheria per la casa, porcellane, bijoux e abbigliamento in genere.
Pertanto, tutti coloro che vorranno trascorrere serenamente alcune ore tra le testimonianze del passato, nonché tra alcune piacevoli proposte di carattere artistico-culturale (si consiglia ancora la mostra permanente sul Divisionismo in Corso Leoniero dalle ore 15.00 alle ore 18.00) e commerciale, sono invitati a recarsi in Tortone in questa domenica di inizio autunno.
L’appuntamento per tutti è fissato per domenica 27 settembre 2020, a partire dalle ore 8.30 lungo via Emilia a Tortona (Al).
Si raccomanda di non dimenticare la mascherina, obbligatoria per partecipare a tutti gli eventi commerciali e fieristici richiamati ed il rispetto delle norme (distanza e igienizzazione mani) in materia di lotta alla diffusione del virus Covid-19.
Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito: www.vivitortona.it oppure contattando i seguenti numeri di telefono: 0131/864290 -864297 (ufficio manifestazioni)

Rosario, il barbiere amico…

di Roberta Pelizer
Oggi Roberta Pelizer, titolare del brand RP, ci porta a conoscere Rosario Del Prete, barbiere di Tortona, in provincia di Alessandria, una passione nata fin da bambino.

Il nostro giornale, come ben sapete, dedica molto spazio alle attività dell’alessandrino e dintorni, alcune sono tramandate da padre a figlio, altre storiche e gestite da un unico IMG_0029-24-05-20-08-16proprietario ed alcune appena nate… io ho avuto il piacere di intervistare un barbiere di Tortona… ma di chi si tratta?
Lui è Rosario Del Prete, classe 1960; originario di Torre Annunziata (NA) migra all’età di ventisei anni a Tortona e in questa piccola cittadina in provincia di Alessandria trova sin da subito la sua dimensione a livello lavorativo nel campo che tutt’ora è la sua più grande passione: il suo lavoro.
A.L. di Del Prete, via Rinarolo 1, in centro a Tortona è la location che dal 1988 ospita decine di clienti  rigorosamente “maschi”.
La prima domanda che ho fatto a Rosario è stata “Perché A.L.”? E lui mi ha risposto “sono le iniziali dei nomi dei miei genitori, ovvero, Antonio e Lorenza…
Ma facciamo un passo indietro e partiamo proprio dall’inizi: Rosario mi ha detto che già dall’età di otto anni andava al mattino a scuola e al pomeriggio si recava presso un negozio del paese sbrigare le commissioni, come si suol dire, da “garzone”, ovvero, piccole faccende all’interno del negozio come spazzare a terra e  sistemare gli oggetti che venivano usati durante i lavori.
All’età di sedici anni era già passato come lavorante e da lì  anche la sua ascesa verso IMG_0030-24-05-20-08-16quella che poi sarebbe diventata la sua passione oltre che professione.
Ha lavorato dal 1986 al 1988 da “Shampoo 2001”, sempre a Tortona, e successivamente ha aperto appunto un negozio tutto suo in via Rinarolo e tutt’ora si trova ancora lì.
La prima impressione che ho avuto entrando nel negozio di Rosario è stata quella di trovarmi in un ambiente familiare perché il salone non è molto grande e ha due postazioni di lavoro classiche.
Il bello sta nel fatto che l’arredamento è ancora l’originale del giorno dell’inaugurazione e proprio per questo mantiene il fascino del “barbiere di una volta”, infatti, il profumo di colonia, unico nel suo genere, aleggia piacevolmente all’interno del negozio ben curato e ordinato
Continuando la chiacchierata, Rosario mi ha svelato che lui ama avere un rapporto con i suoi clienti anche di amicizia (uno in particolare lo considera come un fratello) perché, essendo da solo a lavorare, ovviamente, gli appuntamenti sono singoli ed è come fare una seduta quasi privata, di conseguenza il cliente viene coccolato ben IMG_0032-24-05-20-08-16curato e nel mentre si confida, si scherza, si chiacchiera del più e del meno e si beve anche un buon caffè perché Rosario è una persona molto socievole, alla mano e giovanile ma la cosa più bella che ho scoperto è “che ha un cuore grande” e lo si percepisce quando parla delle persone alle quali vuole bene ma è anche un grande professionista a 360°,  infatti questa sua passione per il suo lavoro  la condivide anche quando insegna in una  prestigiosa scuola di “Barber shop” a Torino.
Al momento ho un sogno nel cassetto e cioè quello di aprire un negozio più grande , sempre in centro a Tortona,  mantenendo però  la stessa filosofia di lavoro e di aprire anche  un settore dedicato alla donna” e mi ha svelato che ha già anche trovato location e personale.
I prodotti che utilizza sono delle linee professionali di L’Oréal e Acqua di Parma e li vuole mantenere anche nel negozio nuovo.
In conclusione posso dire che per me è stato un vero onore poter conoscere Rosario e se devo consigliare un barbiere sicuramente la prima persona alla quale penso è proprio lui perché durante la nostra chiacchierata ho capito veramente quanto cuore mette in tutto quello che fa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tortona (Al): “Lo zaino è pronto, io no”. Marco Lovisolo in Biblioteca presenta il suo libro

a cura della Redazione
Primo appuntamento del 2020 in Biblioteca a Tortona: ospite Marco Lovisolo che parlerà del suo libro “Lo zaino è pronto, io no”, dove sono raccontate vicende vissute personalmente.

Venerdì 17 gennaio 2020, alle ore 17.30, nella Sala Conferenze della Biblioteca Civica copertina1“Tommaso de Ocheda a Tortona (via Ammiraglio Mirabello 1) primo appuntamento del nuovo anno con Marco Lovisolo, torinese e viaggiatore fin da bambino grazie ai genitori girovaghi, che presenterà il suo libro “Lo zaino è pronto, io no – Quando il viaggio si trasforma in una divertente ossessione”.
A vent’anni, in compagnia di un amico e con pochi soldi in tasca, parte per un on the road negli Stati Uniti e da quel momento cerca di sfruttare ogni possibile occasione per viaggiare… è così che riesce a mettere piede in tutti i continenti.
Tutto è iniziato per caso. – afferma Marco LovisoloA un certo punto della mia vita ho avverto l’urgenza fisica di girare il mondo. Avevo l’impressione che marco lovisoloi libri dei grandi viaggiatori che avevo letto mi nascondessero qualcosa. Non so, c’era un che di non detto, di occultato, di volutamente dimenticato. La mia natura paranoica non mi lasciava in pace e così un giorno decisi che era giunto il momento di mettere il naso là fuori.
Lo zaino è pronto, io no racconta vicende vissute personalmente durante alcuni viaggi in solitaria in Africa, Asia e Sudamerica.
https://marcolovisolo.me/
libri_dal_vivo_17gennaio2020_lovisolo

RP: tanti progetti per un brand in movimento

di Fabrizio Capra
Tradizionale appuntamento con la chiacchierata tra Roberta Pelizer, titolare del brand RP, e il nostro direttore responsabile, Fabrizio Capra, per scoprire tutto quanto bolle in pentola nel mondo RP.

viviana ruvioÈ passata un’altra settimana ed eccoci nuovamente qui per la chiacchierata con Roberta Pelizer, titolare dell’agenzia RP Event o, se la vogliamo dire giusta, del brand RP.

Roberta oggi ti vedo particolarmente euforica…
Si! Perché finalmente ho mandato alle stampe il Calendario 2020 RP Event. Sono euforica per tanti motivi. Per prima cosa dopo tanti mesi passati alla realizzazione degli scatti il risultato finale è quasi a portata di mano e a breve lo potremo sfogliare. Poi perché nel momento che si andavano a comporrre le varie pagine mi sono accorta che le foto di Sergio Di e Giorgio Momentè sono tutte molto belle e diventa difficile sceglierne una come preferita. Infine non vedo l’ora di condividere il Calendario perché, secondo me, merita veramente tanto e sono sicuro che verrà apprezzato”.

shogun valeriyaNell’attesa di toccare con mano e sfogliare il Calendario andiamo a vedere quali eventi ci aspettano nei giorni a venire. Ce ne parli Roberta?
Partiamo da dopodomani, sabato 16 novembre, dalle ore 21, con il Shogun Fight Night in programma al palazzetto di Viguzzolo, in provincia di Alessandria, iniziativa che vede come protagonista la kick boxing. Proprio ieri sera abbiamo avuto l’incontro con Roberto Casasco, anima di questa importante iniziativa sportiva, per vedere gli ultimi dettagli. Domani su queste pagine entreremo nel dettaglio dell’evento, posso anticipare che RP Event sarà presente con te nel ruolo di direttore artistico, le due Ring Girl Asia e Valeriya, il fotografo Alessandro Fabbri e la sottoscritta vestendo i panni della presentatrice”.

roberta pelizerPoi…
Poi stiamo andando avanti con l’organizzazione dell’evento benefico che ogni anno contraddistingue l’attività dell’agenzia. Quest’anno saremo a Tortona, nella Sala Polifunzionale del Comune e i destinatari della nostra azione sarà il Comitato di Tortona della Croce Rossa Italiana. Si aprirà con un apericena a buffet  e, a seguire, ci sarà tanta moda, canzoni, balletto e sfileranno anche i componenti della squadra di calcio a otto della RP Event. Stiamo definendo, e non lo nascondo, sempre incontrando mille difficoltà, ma è il bello di questo mestiere, tutto quello che ci può essere dietro a un evento del genere, siamo a buon punto. Questione di giorni e promuoveremo l’evento nel suo complesso: posso solo dire che sarà veramente un grande evento di moda, spettacolo e solidarietà perché aiutare la Croce Rossa significa dare veramente una mano a persone che ogni ora del giorno, 365 giorni all’anno, si adopera per garantirci la giusta assistenza e partecipare al Roberta Pelizer - titolare RP Event - foto Sergio Dinostro evento significa sostenere concretamente questo impegno”.

 

Dopo queste belle e sentite parole è difficile proseguire ma bisogna farlo… quindi Roberta anticipiamo qualcosa ai nostri lettori?
Va bene! Intanto domani realizzeremo un servizio fotografico da Ferretti Centro Sposi dove poserò con gli abiti dell’atelier per Maurizio Consogno e Alessandro Fabbri, naturalmente con la tua preziosa presenza nei panni di direttore artistico. Di recente sono stata a Napoli, anche in quella città qualcosa di importante bolle in pentola, si sta concretizzando una importante iniziativa di moda ma avremo modo di parlarne nei prossimi giorni. Direi che per ora le anticipazioni possono essere sufficienti”.

roberta sing e songAllora non ci resta che chiudere la nostra conversazione ricordando che…
Che oggi dalle ore 16 alle ore 17, come ogni giovedì, in diretta su Radio Vertigo One, va in onda Roberta Sing & Song, la trasmissione visibile sul web dove racconto delle attività del brand RP, dove si parla di eventi e avvenimenti che hanno suscitato in me un qualcosa che mi ha fatto pensare di come sia strano questo mondo e poi tanta buona musica tirata fuori dalla mia personalissima play list. Di questo importante spazio a disposizione non posso che ringraziare l’anima di Radio Vertigo One, dj Simone Camussi, partner musicale degli eventi firmati RP. Vi aspetto numerosi anche oggi”.

A giovedì prossimo!

didascalia foto in ordine di pubblicazione
- backstage Calendario 2020 - model Viviana Ruvio - foto Giuseppe Momentè - organizzazione RP Event di Roberta Pelizer - direttore artistico Fabrizio Capra
- Shogun Fight Night - giugno 2019 - Ring girl Valeriya Novokhatskaya - foto Sergio DI -  organizzazione RP Event di Roberta Pelizer - direttore artistico Fabrizio Capra
- backstage Calendario 2020 - model Roberta Pelizer - foto Giuseppe Momentè -  organizzazione RP Event di Roberta Pelizer - direttore artistico Fabrizio Capra
- shooting model Roberta Pelizer - foto Sergio Di - direttore artistico Fabrizio Capra

Tortona (Al): domenica 29 settembre 77ª edizione di “Cantarà e Catanaj”

Riceviamo e pubblichiamo
Domenica 29 settembre 2019 a Tortona si svolgerà l’edizione numero 77, quella settembrina, di “Cantarà e Catanaj”, un’occasione di incontro tra le cose del "buon tempo andato".

cantara 2019aprileL’ultima domenica di Settembre, il giorno 29 del mese, si terrà a Tortona la 77ª edizione della Fiera di Anticaglie “Cantarà e Catanaj”, tradizionale mercatino di antiquariato minore che alla fine di quest’anno compirà i suoi primi 30 anni di storia.
I numerosi banchi che animano il mercato saranno presenti già dalle prime ore del mattino lungo la Via Emilia e in Piazza Duomo, creando nel centro storico della città un’atmosfera tipica di altri tempi grazie ad una esposizione davvero nutrita di “catanaj”, ossia di cose vecchie ed usate, che in passato si custodivano nella “cantarà”, mobile rustico ad uso dispensa proprio delle case di campagna di una volta.
La sempre sentita partecipazione di espositori, collezionisti ed esperti del settore, oltre che di turisti e semplici curiosi, completa il quadro dell’evento e lo ravviva.
Anche quest’anno l’istituto di credito UBI Banca è cortese e gradito sostenitore della fiera, pubblicizzata attraverso la realizzazione di manifesti, locandine e cartoline che raffigurano angoli artistici di Tortona e del suo territorio ed il soggetto prescelto per le delle tre edizioni 2019 è la Torre della Cascina “Il Torrione”.
Degna di nota, sempre nella giornata di domenica 29 settembre, a Palazzo Guidobono, l’apertura delle Civiche Raccolte Artistiche e Storiche della Città di Tortona, dalle ore 16.00 alle ore 19.00.
CANTARA_-2019-settembreSi segnala, inoltre, a Volpedo, l’ultimo giorno della 10ª edizione delle biennale d’arte, cultura e spettacolo dedicata al pittore Giuseppe Pellizza da Volpedo, uno dei maggiori divisionisti italiani, realizzata in collaborazione con la pinacoteca della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.
Pertanto, tutti coloro che vorranno trascorrere serenamente alcune ore tra le testimonianze del passato, nonché tra alcune piacevoli proposte di carattere artistico-culturale (si consiglia ancora la mostra permanente sul Divisionismo in Corso Leoniero dalle ore 15.00 alle ore 18.00) e commerciale, sono invitati a recarsi nella nostra città in questa domenica di inizio autunno.
L’appuntamento per tutti è, quindi, fissato per domenica 29 settembre 2019, a partire dalle ore 8,30 del mattino lungo via Emilia a Tortona (Al).
Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito www.vivitortona.it oppure contattando i seguenti numeri di telefono: 0131/864290 – 864297 (ufficio manifestazioni).

Fausto Coppi: spettacolo itinerante ne ripercorre le imprese memorabili

Riceviamo e pubblichiamo
15 settembre 2019: a un secolo dalla nascita di Fausto Coppi,  uno spettacolo itinerante ne ripercorre le imprese memorabili.

fausto coppiQuale migliore modo per celebrare le imprese del ciclismo se non montare in sella e rivivere i percorsi attraversati dai protagonisti di questo sport? Così si svolge lo spettacolo itinerante PARADAINBICI: Il campione e la zanzara. Teatro ciclistico a tappe realizzato da Faber Teater Mario Chiapuzzo, in collaborazione con La Stampa, Museo dei Campionissimi, La Mitica e Tortona Città della Musica. La rappresentazione si tiene nella data esatta del centenario dalla nascita del grande ciclista, domenica 15 settembre, coinvolgendo le due città di Novi Ligure e Tortona e inserendosi all’interno dell’iniziativa Storia di un campione. 100 anni di Fausto Coppi, progetto della Regione Piemonte, realizzato dalla Fondazione Circolo dei lettori Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale.

Fausto-Coppi-Archivio-Ghisallo_VLiverani-Gazzetta-dello-Sport

Archivio-Ghisallo_VLiverani-Gazzetta-dello-Sport

Una delle città più care a Coppi ospita la prima parata: Novi Ligure. Qui, alle ore 9.45, di fronte al Museo dei Campionissimi prende il via un teatro ciclistico a tappe in cui sei personaggi (Francesco Micca, Lodovico Bordignon, Lucia Giordano, Marco Andorno, Paola Bordignon, Sebastiano Amadio) sfilano in bici con maschere, costumi e stendardi lungo il percorso tracciato nella città. Per chiunque volesse partecipare la partenza è prevista alle ore 10 (con la possibilità di seguire lo spettacolo sulla propria bici o noleggiandone una presso il Museo). Lo spettacolo termina alle ore 12 per essere rappresentato nuovamente a Tortona dove, nell’ambito delle Invasioni Musicali, alle ore 15.45 nel cortile del Teatro Civico, è fissato il ritrovo per la seconda delle due parate con partenza alle ore 16 e conclusione alle ore 18. La partecipazione a entrambi gli eventi (con prenotazione tramite info@circololettori.it | 011 4326827) è gratuita.
fausto coppiAnche in questa particolare occasione il ‘900 scorre sotto le ruote veloci delle biciclette: racconti di imprese memorabili e grandi vittorie sportive sono solo alcuni degli ingredienti di questo spettacolo itinerante. Momenti della vita di Coppi e fatti storici si intrecciano come notizie a propulsione tra una stazione e l’altra del percorso, il Campionissimo viene ricordato sulle stesse strade che attraversò in sella alla sua bici.
Storia di un campione. 100 anni di Fausto Coppi è un progetto della Regione Piemonte, realizzato dalla Fondazione Circolo dei lettori e Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale in collaborazione con DMO Piemonte Marketing e Piemonte Dal Vivo e con la media partnership di La Stampa e Il Secolo XIX. Si ringrazia il Comune di Novi Ligure, Museo dei Campionissimi, Comune di Tortona, Tortona Città della Musica, La Mitica.

ARENA DERTHONA 2019 parte in movimento! 5 luglio alle 5.30 per 5,3 km

Riceviamo e pubblichiamo
Arena Derthona è il festival musicale che si svolge a Tortona dall’11 al 14 luglio. Un prologo non musicale è in programma il 5 luglio alle ore 5,30 che va a replicare quello dello scorso anno… scopriamolo insieme nell’articolo.

64548662_2451613158234352_8120120798234017792_oARENA DERTHONA e AZALAI con la collaborazione di CANTIERI SPORTIVI rilanciano l’evento esplosivo dello scorso anno.
Il festival musicale partirà nuovamente con la 5.30.
Il 5 Luglio in un evento unico e solo per Tortona.
5,3 km non competitivi nel cuore della città alle 5.30 di un giorno lavorativo per promuovere un sano stile di vita attraverso il movimento, il cibo, la cultura, l’arte e l’esperienza, nel contesto in cui la gente vive e lavora.
Tutto questo, con un evento sostenibile a impatto zero.
Perché alle 5,30?
Per promuovere l’attività fisica quotidiana,  per scoprire la città in un’atmosfera unica,  per respirare l’aria pulita e sentire i profumi dei fiori e delle piante,  perché la giornata è sempre così piena di impegni,  perché con un po’ di movimento, inizio meglio la giornata,  perché non c’è traffico, perché non rubo tempo alla famiglia, perché il fine settimana non voglio rinunciare alla gita al mare o in montagna.
64618360_2451613131567688_5991660144503554048_nPerché… basta poco per essere felici!
Partenza da Piazza Malaspina alle 5.30 percorrendo i luoghi più suggestivi della città.
Nel pieno rispetto con lo spirito della manifestazione verranno distribuiti ai partecipanti frutti del nostro territori.
Non solo, ci saranno anche alcuni premi a sorpresa.
È possibile ritirare la t-shirt 5.30 presso i punti vendita di ARENA DERTHONA (in Via Emilia 130, Tortona) e CANTIERI SPORTIVI.
Per info: mail xcorsi@xcorsi.eu · Fausto +393665342158

Percorso: Partenza da Piazza Malaspina - Via Emilia - Piazza Roma - Via XX Settembre - Via Galileo Galilei - Viale Milite ignoto - Viale degli Olmi - Via Giovanni Amendola - Viale Libertà (torre) - Via Giovanni Amendola - Viale Milite ignoto - Via Principe Tommaso di Savoia - Via alle Fonti - Via Valle - Strada Santa Lucia - Strada Lovazzano  - Salita Santa Barbara - Via Rinarolo - Via Emilia fino Piazza Duomo - Via Emilia - Arrivo in Piazza Malaspina

Arena Derthona Info Point, Via Emilia 130, Tortona, telefono +393440150705
Sito ufficiale: www.arenaderthona.it –  info@arenaderthona.com

Tortona: successo per la quarta edizione del Shogun Fight Night

di Fabrizio Capra
servizio fotografico di Sergio Di
Ieri sera, sabato 22 giugno, al Palazzetto dello Sport di Tortona si è svolta la quarta edizione del Shogun Fight Night, evento organizzato dal Kick boxing Tortona. La cronaca e i risultati.

DSC_9088Sabato 22 giugno, Palazzetto dello Sport “Uccio Camagna” di Tortona, mancano pochissime ore al primo match della quarta edizione del Shogun Fight Night, l’evento organizzato da Kick boxing Tortona, sotto l’attenta guida di Roberto Casasco, e già si respira quella che è la tensione che provano gli atleti prima di ogni incontro: concentrazione, ultimi preparativi, i consigli del coach.
DSC_9133La serata, presentata con la solita professionalità, qualità  che le permette di  far fronte anche al più piccolo imprevisto, da Roberta Pelizer, si è aperta con una serie di premiazioni: dal medico della manifestazione, dottor Roberto Bruschi (che fortunatamente ha avuto pochissimo da fare), all’arbitro Silvia Bartolotti, al neo sindaco del Comune di  Tortona, Federico Chiodi e agli sponsor sempre indispensabili.
DSC_8755Particolarmente toccante è stata la consegna al figlio Giuseppe di una targa ricordo alla memoria di Roberto Cinti, figura storica della FIKBMS e arbitro internazionale, scomparso prematuramente.
Tra le varie premiazioni quella a Leonardo Bonetti, atleta di punta della Kick boxing Tortona che in questa occasione non ha potuto combattere per un infortunio in allenamento ma che si è meritato questo riconoscimento per il suo invidiabilissimo curriculum sportivo costellato, DSC_8885nonostante la giovane età (18 anni appena compiuti) da importanti successi sia nazionali sia internazionali.
Segnaliamo inoltre le esibizione di giovani atleti iscritti alla Kick boxing Tortona.
Riccardo Ferrari e Samuele Cassola, Ludovico Ritorti e Alex Antonemi, che si sono misurati in una ripresa da 1 minuto e mezzo.
Da citare i piccoli atleti Martina Di Maio, Leonardo Gottardis, Dennis Hudyur e Simone Chiandotti che insieme alla loro istruttrice, Diana Maftei, hanno dato dimostrazione della loro preparazione.
DSC_9106Interessante esibizione quella della quattordicenne Vittoria Traversa futura promessa di questa disciplina nella specialità Light Contact 60 kg che si è confrontata con Giada Basso della Action Team Italia in due riprese da 1 minuto e mezzo.
Veniamo ora ai match in programma (in neretto il vincitore).
Ad accompagnare sul ring e a scandire le riprese due modelle dell’agenzia alessandrina RP Event di Roberta Pelizer: Monica Orsini e Valeria Novokhatskaya.

Categoria Seniors – Peso kg -65 – kick light – 2 riprese da 2 minuti
Filippo Pinzello (KB Tortona)  vs Fabrizio Cucco (Action Team Italia)

Categoria Seniors – Peso kg -58 – low kick – 3ª serie 2 riprese da 2 minuti
Alissa Marietta (Action Team Italia) vs Ramona Oggiano (Team Eliseo/Forte)

Categoria Juniores – Peso kg -70 – kick light – Prestige Fight 3 riprese da 2 minuti
Beatrice Casasco (ASD Lords of Ring) vs Robyn Mcdonnell (Red Star –Irlanda)
(Robyn Mcdonnell è stata quattro volte campionessa irlandese, vice campionessa europea wako light contact e medaglia di bronzo ai mondiali di Jesolo, settembre 2019, nella specialità kick light. Beatrice Casasco è pluricampionessa italiana di kick light, a Karlovac quest’anno ha vinto nel light contact; vice campionessa del mondo in kick light).

Categoria Juniores – Peso kg -75 – low kick – 2ª serie 2 riprese da 2 minuti
Roberto Spagnolo (Action Team Italia) vs Ivan Pulito (Ludus Magnum)

Categoria Seniors – Peso kg -76 – low kick – 2ª serie 2 riprese da 2 minuti
Aimane Fariaoui (Action Team Italia) vs Alessandro Mori (KJ Budo Club)

Categoria Seniors – Peso kg -65 – low kick – 2ª serie 2 riprese da 2 minuti
Simone Monaco (Action Team Italia) vs Alessio Strino (KB Cus Bergamo)

Categoria Seniors – Peso kg -71 – incontro pro K1 – 1ª serie 3 riprese da 3 minuti
Zakaria Lamrhari (Fazzati Team) vs Mattia Copelli (Ludus Magnum)
(Mattia Copelli nel 2017 è campione italiano di K1 rules 3ª serie e campione regionale K1 2° rules, nel 2018 campione italiano rules 2ª serie)

Categoria Seniors – Peso kg -63,5 – low kick – 1ª serie 3 riprese da 2 minuti
Riccardo Mura (KB Tortona) vs Alessandro Bellini (Travagliato Fighters)
(Riccardo Mura cresciuto con il ju jitsu, passa al kick boxing con il Maestro Mario Rachiele, conquista due volte il bronzo al mondiale MMA; debutta nel professionismo per fare un ulteriore passo in avanti).

Categoria Seniors – Peso kg -70 – incontro pro K1 – 1ª serie 3 riprese da 3 minuti
Giacomo Lichieri (Ludus Magnum) vs El Aamraoui Mohamed (One Shot 2561 Novara)
(Giacomo Lichieri ha combattuto 9 match da professionista e 27 da dilettante, pluri campione juniores nel kick light, vincitore al Super Fight Night alla Coppa Europa a Karlovac in Croazia, campione italiano 2018 lega pro low kick).