rubrica a cura di Fabrizio Capra
Il 25 Aprile, Alessandra Chiarello in concerto online. Disponibile “Come quando” il nuovo singolo di Mattia Toni. “Lumen”, il nuovo album di Stefano Guzzetti in uscita il 28 maggio. Ciao sono Vale pubblica in nuovo singolo "Tutto ciò che vuoi".

ALESSANDRA CHIARELLO
Il 25 Aprile, Alessandra Chiarello in concerto online con Massimo Russo alla batteria, Mario D’Ambrosio al basso e Giuseppe Santelli alle tastiere. A che ora? L’ora potete sceglierla voi! Il link al concerto sarà disponibile per l’intera giornata, e dalle 19 alle 20, la band sarà in diretta su YouTube per curiosità e chiacchiere. “Abbiamo pensato di registrare un nostro live proprio come se il pubblico fosse lì con noi..  Ci auguriamo di poter  tornare presto su un vero palco con il pubblico vicino“. Per acquistare l’accesso al live clicca qui.
Il costo è di 7€ e riceverai: 
– il link YouTube al concerto
– il link della diretta YouTube con la band
– parte del ricavato sarà devoluto all’Associazione “Gocce nell’Oceano Onlus“, realtà che opera dal 2012 in India a sostegno dell’istruzione, del lavoro femminile e dell’assistenza sanitaria. 
Per la realizzazione del video si ringraziano 
Marco Verteramo e il Mood Social Club per la location e l’ospitalità, Eros Leale per il supporto tecnico luci, Ummagumma Visual per la realizzazione del video, Tony Perri e Leonardo Calvano per le riprese, Diego Tedesco per la ripresa audio live, Cecilia Vaccari per le foto del backstage.

MATTIA TONI
Dal 20 aprile è in radio, disponibile negli store e su tutte le piattaforme digitali “Come quando”  (MainTrackMusic), il nuovo singolo di Mattia Toni, anticipazione dall’album programmato in uscita nel 2021, con il quale il cantautore debutterà con un progetto discografico totalmente in italiano. «“Come quando” – dice Mattia Toni – racconta l’inevitabilità di venire a conoscenza di aver “sbagliato” qualcosa in una relazione sentimentale, senza però sapere appunto, né come, né quando si è “commesso” l’errore. La canzone ha suoni tipicamente e volutamente anni ‘70 e ‘80 e segue il filone del Synth Pop già sentito nel singolo “Fino all’alba”.» Mattia Toni nasce a Castelnovo ne’ Monti, un paese in provincia di Reggio Emilia. È diplomato all’Istituto Tecnico Commerciale e laureato in Scienze della Comunicazione. All’età di 19 anni si avvicina al mondo della musica, frequentando l’Istituto Musicale Merulo di Castelnovo ne’ Monti. In quello stesso periodo affina le sue tecniche vocali e strumentali suonando ed esibendosi con alcune rock band. Nel 2015 compone e interpreta, da solista, “We’re in love tonight” che è stata selezionata quale sigla del Gay Village di Roma. Nel 2016 apre il suo canale YouTube e inizia a pubblicare le proprie canzoni con video autoprodotti. Nell’estate 2018 produce il singolo “Before the summer ends”, ottenendo un buon riscontro sia a livello nazionale che internazionale, a cui fa seguito “Like This”. Mattia, dopo aver girato l’Europa con ospitate live nei maggiori club, non perde mai d’occhio il suo lavoro in studio per preparare il primo album e proseguire con l’attività di producer. Nel 2019 ha pubblicato “This is love”, dove canta il desiderio di diventare padre, “Dance” con cui racconta il suo amore per l’estate, il mare e il ballo e “My Phone”. Il 7 agosto 2020 è tornato in radio con “La Notte” in italiano seguito a settembre da “Fino all’alba”. Mattia attualmente sta terminando la preparazione del nuovo album di inediti previsto in pubblicazione nel 2021.

STEFANO GUZZETTI
Stefano Guzzetti
, uno dei maggiori esponenti della scena Neoclassica europea, presenta “Bubble (For Vaughan)”, il secondo singolo tratto dal suo settimo album in studio “Lumen” in uscita il 28 maggio 2021 su tutte le piattaforme streaming. Il disco sarà inoltre disponibile in CD, un digifile a sei ante con parti in de-bossing. Da “Lumen”, prima ancora di “Bubble (For Vaughan)” era stato già pubblicato, a marzo, il brano “Diverge”. Stefano Guzzetti racconta: «Questa composizione parla della leggerezza e della delicatezza di una bolla di sapone, qualcosa che può volare via molto lontano, cavalcando l’aria e l’atmosfera. Ma basta anche una particella microscopica a farla scoppiare improvvisamente. È un pezzo per pianoforte che ho voluto dedicare al genio di Vaughan Oliver, l’iconico designer britannico noto principalmente per il suo lavoro con l’etichetta 4AD (This Mortal Coil, Pixies, Cocteau Twins, Lush e molti altri) e che ci ha lasciato troppo presto, a dicembre 2019. In questi ultimi anni, dopo aver lavorato per alcune mie uscite, Vaughan e io abbiamo stretto un rapporto di amicizia. Nell’ultimo periodo della sua vita mi ha detto quanto fosse particolarmente legato alla mia musica per pianoforte. Ricordo di avergli mandato una raccolta di miei brani per pianoforte, perché mi diceva che la mia musica lo rilassava molto. “Bubble (for Vaughan)” è la mia dedica a lui, un gesto di gratitudine per ciò che ha significato per me da quando ero adolescente e ho scoperto la sua meravigliosa arte. Le note di pianoforte di questa composizione sono una sorta di danza, proprio come quella di una delicata bolla di sapone che cavalca l’aria.» Il video che accompagna il brano è un gioco di colori e forme realizzato dall’artista inglese Tim Young in collaborazione con gli studenti della classe tenuta da lui nella Webster University Geneva Media Program. Un caleidoscopio di colori e visi che diventano il ritratto poetico della leggerezza e della spensieratezza.

CIAO SONO VALE
Ciao sono Vale, tra i finalisti di Musicultura 2021, pubblica un nuovo singolo “Tutto ciò che vuoi” disponibile da venerdì 23 aprile 2021 per Honiro Rookies. “Penso sia il brano più maturo ed universale che ho scritto finora – afferma Ciao Sono Vale.  – Parte da un’idea di Diego Calvetti, produttore del brano, ma per me è stato facile immergersi nel contesto ed esprimere le mie emozioni, cercando per la prima volta di “contenerle” in un linguaggio che penso possa arrivare a tutti con più facilità. Parla dell’amore in tutte le sue forme – conclude Ciao Sono Valenel mio caso, del rapporto con la mia fidanzata, che per me è la cosa più importante. In questo momento così duro ho capito di avere bisogno solo ed unicamente di dare e ricevere amore. Penso sia un messaggio molto bello e sincero, spero possa arrivare nel cuore di tutte le persone, anche quelle che magari non credono nell’amore, hanno avuto tante delusioni o si sono chiusi in loro stessi, l’amore è la cosa più importante, qualsiasi tipo d’amore, ti aiuta a respirare quando tutto il resto intorno ti soffoca”. Valeria Fusarri, in arte Ciao sono Vale, classe 1998, è nata il 18 marzo a Lovere (Bg). A 16 anni scopre, quasi per caso, la passione per la musica. Dopo una lunga gavetta fatta di prove, concerti, feste di piazza ed esperienze da busker, con il suo team di lavoro realizza diverse cover e quattro inediti. Nell’agosto del 2018 partecipa al contest di Radio Deejay, a Riccione, arrivando in finale. Due mesi più tardi vince le audizioni di Honiro. Il 29 Marzo 2019 è uscito il suo singolo “Delay” regala, a Ciao sono Vale, grandi soddisfazioni e l’apertura a San Giovanni del concerto del 1° Maggio. “SOS” è il primo album ufficiale per l’etichetta Honiro, realizzato insieme a Matteo Costanzo, tutto il team Honiro, lo studio T-Recs Music, Tony Pujia e la partecipazione di Marco Masini. Attualmente sta lavorando al suo nuovo album con Diego Calvetti.