rubrica a cura di Fabrizio Capra
“Even When” il nuovo singolo di Mik + Aurora Rays. In radio e in digitale “Da Me”, il nuovo singolo di Leo Badiali. Guarany pubblica il singolo “Abbracciami”, inno all'amicizia.Young Rame: il ritorno del rapper della Barona con il nuovo singolo e videoclip.

MIK + AURORA RAYS
Even When” (iola music) è il titolo del nuovo singolo di Mik + Aurora Rays uscito oggi, venerdì 16 aprile. Una ballad malinconica pop/rock di stampo classico, cantata da un duo (due fratelli che cantano assieme da quasi 15 anni ma che mai, sino ad oggi, erano riusciti a mettere insieme le forze per un brano inedito) che parla della forte e reale paura di perdere qualcuno che si ama più di noi stessi. «Quando hai tutto, hai tutto da perdere – dichiara Mik – prima del virus, avevo già provato questa paura. Mio figlio era nato da 5 giorni e la mia compagna stava molto male. La febbre aveva superato i 40 e nemmeno i dottori sapevano spiegare l’infezione che la causava: ho creduto che ciò fosse dovuto a una complicazione legata al parto stesso. Così quella notte quando sono tornato a casa senza di lei e il mio piccolo ometto perchè li avevano tenuti in osservazione in ospedale, ho pianto. Ho pianto guardando la nostra camera, piena di belle cose, ma vuota. Ed ho esorcizzato la paura finendo il testo per questa canzone, come facevo quando ero un ragazzino e attutivo il mondo su fogli a righe». Mik è un cantautore viaggiatore e Aurora Rays è una cantante, musicista e compositrice.

LEO BADIALI
Da oggi, venerdì 16 aprile, è in radio e disponibile in digitale “Da Me”, il nuovo singolo del giovane cantautore e batterista versiliese Leo Badiali.  È on line anche il videoclip ufficiale della canzone (guarda il video). Prodotto da  Marco Barusso e Guido Carli, Il brano mette in luce l’attitudine riflessiva del diciannovenne toscano, che racconta con genuina semplicità i dubbi e le insicurezze della sua generazione. «Ho voluto scrivere una lettera a me stesso e a tutti i ragazzi che come me hanno dei sogni nelle tasche –dichiara Leo Badiali a proposito del brano – Concediamoci di sbagliare e non lasciamo che i piccoli fallimenti ci portino fuori strada, perché la nostra strada è ancora molto lunga. Non pretendiamo di piacere agli altri se prima non impariamo a credere in noi stessi e a darci da soli una “pacca sulla spalla” o una metaforica carezza, quando serve. Viviamo le emozioni fino in fondo e non come spettatori; affrontiamole partendo da noi stessi». In “Da me” la vocalità di Leo Badiali, con il suo caratteristico stile confidenziale, incontra gli arrangiamenti pop di Marco Barusso, che rende attuali i suoni senza tempo del Mellotron e del piano Wurlitzer, creando un sound moderno dal gusto retrò. Il video di “Da Me”, realizzato da Guido Alberto Mattei (Mindbox Studio), ritrae il giovane artista nella sua stanza, alle prese con una crisi d’identità. Attraverso un buco sulla parete, finestra simbolica sul suo inconscio, Leo si ritrova a osservare un’inedita versione di se stesso. Si assiste così alla rappresentazione visiva del conflitto interiore tra il suo Io più razionale e il suo Io immaginario e onirico. Ma ad affermarsi sarà infine la sua vera identità, quella di cantautore. 

GUARANY
Guarany pubblica per Street Label Records il singolo Abbracciami, inno all’amicizia.
Avevamo lasciato Guarany a febbraio con “La tua parte sottile, un singolo Indie che aveva ufficializzato l’entrata di questo artista di Roma all’interno dell’etichetta Street Label Records. Oggi è uscito in tutti i negozi digitali Abbracciami prodotto come nel caso del primo singolo sempre da Claudio Zampa e Flavio Zampa presso lo studio Impronte Records. Questa volta, l’artista, propone al pubblico un brano molto vicino al pubblico indie con connotati moderni, melodici e particolarmente energici. “Abbracciami”, rilasciato dall’etichetta Street Label Records e distribuito da Believe, nasce dall’importanza che l’amicizia ha per l’artista e lui stesso racconta: “Quale miglior modo per dire ti voglio bene ad un amico se non abbracciarlo? Le persone non si abbracciano più purtroppo. Già prima della pandemia era difficile trovare persone che volevano trasmetterti con tutto il cuore l’affetto che provavano, adesso è diventato impossibile. Questo pezzo è come un riassunto di tante parole e la parola “abbracciami” alla fine del ritornello, è il punto esclamativo del pezzo, la sintesi di un sentimento fortissimo”. Dopo anni di studio partiti dalla chitarra e dopo numerose esperienze con band differenti e gavetta sui palchi, Guarany ha sentito la necessità di lavorare a qualcosa di personale e ufficiale, che lo ha portato a produrre due singoli al fianco di Street Label Records e, si spera, presto anche un disco solista.

YOUNG RAME
È uscito oggi su tutte le piattaforme digitali e su YouTube “Rs3, il nuovo singolo e videoclip dell’artista classe ‘98 Young Rame (all’anagrafe Mattia Di Bella). Il rapper milanese è accompagnato sul brano dal giovane bolognese  Medy su una strumentale prodotta dal duo multiplatino 2nd Roof. Reduce dal disco d’esordio Le Jeune Simba, pubblicato lo scorso luglio per Island Records/Universal Music Italia con le prestigiose collaborazioni di Emis KillaMarracash e Jake La Furia, con questo singolo  Young Rame inaugura un nuovo capitolo come indipendente dopo la firma con Believe. Da sempre artisticamente guidato dal “padrino” Guè Pequeno, con il quale ha condiviso il palco nelle tappe del Sinatra Tour e le rime nel brano Giacomo contenuto nell’album doppio platino Mr. Fini, l’artista è oggi uno dei nomi più promettenti della scena rap italiana, status certificato anche dallo stesso Marracash, che partecipa al suo disco d’esordio con un featuring nel singolo Barona. Con Rs3, Young Rame e Medy connettono musicalmente le città di Milano e Bologna, su un testo che racconta con sincerità uno spaccato sociale: la storia dei ragazzi di quartiere spesso costretti ad attività illecite pur di raggiungere una temporanea ricchezza (rappresentata nel videoclip dalla lussuosa automobile che dà il titolo al brano), che li porta inevitabilmente al confronto tra la vita che stanno vivendo nel loro luogo di appartenenza, e i sogni e gli obiettivi che invece vorrebbero realizzare. Il videoclip che accompagna il singolo è a cura di Spaghetti Film’s con la regia di Mauro Mazzei.