Riceviamo e pubblichiamo
Michele Miglionico ph. Enzo Dell'Atti
foto di Enzo Dell’Atti

Mercoledì, 8 maggio 2019 alle ore 18:30 presso la Residenza dell’Ambasciata d’Italia a Belgrado su invito dell’Ambasciatore S.E. Carlo Lo Cascio lo stilista Michele Miglionico presenta la sua collezione di Alta Moda “Madonne Lucane”.
Per celebrare i 140 anni dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e la Serbia, nonché 10 anni dell’istituzione di un partenariato strategico tra Roma e Belgrado l’Ambasciata d’Italia a Belgrado, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, l’Ufficio ICE e l’Agenzia Fabrika organizza un evento dedicato all’Alta Moda Italiana.
Ambasciata d'Italia a Belgrado.1Durante la serata lo stilista di origini lucane Michele Miglionico presenta per la prima volta in Serbia la sua collezione “Madonne Lucane” (disegnata per sostenere la candidatura della città di Matera quale Capitale Europea della Cultura 2019) con uno show che guarda alla tradizione raccontando il patrimonio culturale, artistico e antropologico della sua terra di origine, la Basilicata, esaltandone gli elementi del costume lucano, dell’artigianalità, della sacralità e costruendo una connessione con il contemporaneo  ispirandosi alle Madonne venerate e portate in processione ed alle sue figure femminili che in questo territorio, luogo magico, pieno di bellezze e contraddizioni, ancora oggi  consacrano per devozione gli abiti più belli e preziosi alle statue di culto.
Lo stilista Michele Miglionico è una presenza costante presso le Ambasciate Italiane nel mondo come esponente dell’Alta Moda Italiana per sostenere il bello del “Made in Italy” attraverso l’artigianato, l’arte del ricamo e le tecniche sartoriali come nuovo messaggio per il futuro della moda raccontato all’insegna della creatività, delle tradizioni e dell’eccellenza italiana.

Michele Miglionico ph. Enzo Dell'Atti
foto di Enzo Dell’Atti
dal sito di Michele Miglionico
“Madonne Lucane" Alta Moda un gioco tra sacro e profano
La collezione di Alta Moda “Madonne Lucane” s’ispira alle figure femminili sacre del Sud Italia portate in processione e dove ancora oggi si consacrano per devozione gli abiti più belli e preziosi alle statue di culto. Ho voluto raccontare il patrimonio culturale, artistico e antropologico della mia terra di origine la Basilicata regione situata al Sud Italia per esaltare gli elementi del costume lucano, dell’artigianalità, della sacralità, della lucanità, della moda come arte e come espressione del cattolicesimo con i suoi riti e i suoi costumi.
In questa collezione si trovano i riferimenti dei costumi popolari del settecento come ad esempio le gonne sovrapposte che davano volume ai fianchi, secondo un canone estetico dell’epoca per evidenziare l’opulenza e le forme procaci, i ricami e merletti fatti a mano (un altro elemento costante del costume tradizionale femminile lucano era il ricamo e merletti sui corpetti secondo l’influenza della moda francese per valorizzare il seno), il mantello secondo l’influenza greca (la prima documentazione si conserva nel Museo del Louvre a Parigi dove si trova una donna in terracotta con mantello che costituisce la prima testimonianza del costume indigeno lucano risalente al IV secolo a.C.).
L’idea di creare una collezione dedicata alle Madonne nasce a seguito della notizia da parte del Vaticano di celebrare l’Anno Santo della Misericordia con l’apertura della Porta Santa in San Pietro nella solennità della giornata dell’Immacolata Concezione l’8 dicembre 2015 e per sostenere la candidatura della città di Matera quale Capitale Europea della Cultura 2019.

Michele Miglionico Couture
www.michelemiglionico.com
www.facebook.com/Michele Miglionico Fashion Designer