Sembra caos ma non lo è…

di Roberta Pelizer
È giovedì e su Radio Vertigo One è da poco finita la puntata di “Roby Sing & Song” e Roberta Pelizer, conduttrice del programma, ce la racconta.

Buona sera amatissimi del web, anche oggi tutti puntuali dal quartier generale di Radio Vertigo One alle 16,00 siamo andati in onda con il mio programma Roby Sing & Song.
Come ben sapete ogni settimana scelgo un tema sul quale costruire l’ora da trascorrere assieme e questa volta (per la prima volta) mi sono, come si suol dire, incasinata da sola perché è stato doveroso aprire con un omaggio al cantante Michele Merlo che è prematuramente scomparso all’età di 28 anni lasciando lo sgomento in tutta Italia.

Un ragazzo davvero speciale diventato famoso grazie al programma di Maria De Filippi “Amici”.
Dopo una intro così particolare non mi è stato facile passare a un altro argomento e fare finta di nulla quindi, dopo aver fatto un po’ di introspezione, che non guasta mai, sono partita dalle origini e cioè dagli anni ‘80 quindi ho fatto un sali e scendi con, appunto, un apparente caos che però nella mia testa ovviamente ha avuto un senso.
I new Order perché come sempre quando faccio le ricerche su YouTube mi escono anche le cronologie e dato che io sono una grande fan del telefilm “Sex and the city” mi sono ricordata che avevo visto una piccola serie televisiva che raccontava come ha fatto Carrie, una delle quattro protagoniste del telefilm, ad approdare a New York e a conoscere anche le altre componenti del gruppo di amiche.

Proprio nel promo di presentazione c’era come sottofondo Blue Monday, i Duran Duran sì sa e non è un segreto e sono fra le band che amo ascoltare.
Gli altri artisti che si sono susseguiti nella playlist in qualche modo sono legati a qualche ricordo della mia vita: Avril Lavigne, ad esempio, la adoravo e la adoro tutt’ora ed è legata esattamente all’anno 2002.
Quando ascolto le sue canzoni la memoria va a quell’estate favolosa, le risate, le ore piccole di ritorno dalla discoteca e tutti gli amici con i quali si passavano giornate intere.
Il collega “Lo Zar” la scorsa settimana mi ha detto che si capisce quando ci sono io in radio perché ho il mio stile e in effetti gli devo dare ragione, Sing & Song porta la mia firma in tutto e per tutto…

Come di consueto non è mancato il brano in italiano e colpo di scena nella play abbiamo inserito Elisa con “L’anima vola” remixata però da Gabry Ponte (che tra l’altro ho avuto l’onore di conoscere).
Entrambi sono artisti che stimo tantissimo e quindi questo mix l’ho trovato stupendo.
Come al solito l’ora a mia disposizione è volata quindi vi aspetto giovedì prossimo alla solita ora tutti puntuali e mi raccomando mettete i like a tutte le nostre pagine aziendali.
Un abbraccio dalla vostra Roby.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: