di Novellus Apicio
La rubrica Arte Culinaria ospita una ricetta proposta nel sito della Val Venosta con uno dei suoi prodotti tipici: il cavolfiore.

Oggi vi proponiamo una ricetta facile e veloce in cui il cavolfiore della Val Venosta è la star del piatto. Il cous cous di cavolfiore sorprende il palato con un gusto saporito e stuzzicante. Un primo piatto alternativo, decisamente leggero ma altrettanto ricco di gusto.
Ecco la proposta: Cous cous di Cavolfiore con alici, capperi, olive e pomodori secchi.
Ingredienti
800 g cavolfiore
spicchio di aglio
200 g di alici marinate
7 pomodori secchi
1 cucchiaio di capperi
1 acciuga sott’olio
2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
origano
sale
olio extravergine di oliva

Procedimento
Per preparare il cous cous di cavolfiore con alici, capperi, olive e pomodori secchi rimuovete le foglie dal cavolfiore e staccate le cimette. Sciacquatele sotto l’acqua fresca corrente e frullatele in un robot da cucina a più riprese trasferendo i granuli ottenuti in una ciotola pulita.
Fate rinvenire i pomodori secchi in acqua tiepida per una mezz’ora, cambiando l’acqua a metà riposo. Poi strizzateli, tamponateli con carta assorbente e tagliateli a filetti sottili. Scolate i capperi e tritate la metà a punta di coltello. Tritate grossolanamente anche la metà delle olive. Pelate l’aglio e schiacciatelo con il palmo della mano. In una capiente padella fate scaldare un po’ di olio. Fatevi soffriggere l’aglio insieme ai capperi (tritati e interi), all’acciuga e alle olive tritate. Aggiungete anche i pomodori a filetti su fuoco vivace.
Versate anche i grani di cavolfiore, e mantecate sfumando con pochissima acqua (circa mezzo bicchiere: il cavolfiore dovrà restare croccante e al dente), sempre su fuoco vivace mescolando.

Correggete di sale, spegnete il fuoco e aggiungete le alici marinate a filetti, le olive restanti, una spruzzata di origano e un giro di olio a crudo.
Servite il cous cous di cavolfiore tiepido o freddo, a seconda del vostro gusto.
Il Cavolfiore Val Venosta è disponibile da giugno fino alla fine di ottobre.
Per altre sfiziose ricette a base di prodotti Val Venosta consultate il sito
http://www.vip.coop/it/ricette-notizie/ricette/25-0.html