Riceviamo e pubblichiamo
Pubblicato da Tre Lune in occasione della mostra Il mito di Venere a Palazzo Te.

Da domani 13 maggio 2021 in libreria il volume Venere a Palazzo Te a cura di Claudia Cieri Via, edito da Tre Lune con il contributo di Gruppo Tea in occasione della mostra Il mito di Venere a Palazzo Te, prima tappa del programma espositivo annuale di Fondazione Palazzo Te dedicato alla dea della bellezza e della rinascita.
Disponibile anche online sul sito www.fondazionepalazzote.it e in biglietteria a Palazzo Te per i visitatori del museo, il libro nasce dal desiderio di raccontare di nuovo i miti che abitano questo luogo speciale.
Nel volume, riccamente illustrato a colori, l’autorevole e rinomata storica dell’arte esplora le Veneri di Palazzo Te, le confronta con altri modelli, ne indaga la tradizione formale e iconologica, le dispiega in un racconto avvincente, colto, semplice e necessario.
La mostra Il mito di Venere a Palazzo Te presenta al pubblico le numerose Veneri raffigurate a Palazzo Te, tra stucchi e affreschi, valorizzate da un nuovo sistema di illuminazione.
Il percorso è arricchito dall’esposizione di due opere legate alla produzione di Giulio Romano in prestito da Palazzo Ducale di Mantova: la scultura Afrodite velata, appartenuta all’artista e fonte di ispirazione per la Venere in stucco del soffitto della Camera del Sole e della Luna, e l’arazzo con una ninfa spiata da un satiro in un giardino dove numerosi putti giocano eseguito da tessitori fiamminghi su disegno di Giulio.

AUTORE Claudia Cieri Via
TITOLO Venere a Palazzo Te
EDITORE Tre Lune
Illustrato 150 immagini a colori
FORMATO 16,5×24 cm
Copertina con risvolti
Legatura brossura cucita
PAGINE 120
PREZZO 14 euro
USCITA 13 maggio 2021
ISBN 978-88-31904-19-3

Crediti immagine: Giulio Romano e allievi, Venere Anadiomene, Volta della Camera dei Venti (1527-1528), affresco, Mantova, Palazzo Te | Foto: Gian Maria Pontiroli © Fondazione Palazzo Te