Lunedì Rai: il Giro d’Italia e l’Ispettore Jury

Riceviamo e pubblichiamo
Domani, lunedì 10 maggio, tra i programmi Rai : a "Passato e Presente" gli anni ruggenti della corsa rosa e "Ispettore Jury - La morte di Arlecchino".

A “Passato e Presente” l’Italia del Giro gli anni ruggenti della corsa rosa
Oltre un secolo fa prendeva il via la prima edizione del Giro ciclistico d’Italia, che sarebbe diventato per anni la manifestazione sportiva italiana più celebrata nel mondo. Dalle prime biciclette, pesanti e rudimentali, fino a quelle in fibra di carbonio, il Giro ha accompagnato gli italiani attraverso due guerre, il dopoguerra e il boom economico. Ne parlano il professor Stefano Pivato e Paolo Mieli a “Passato e Presente”, in onda lunedì 10 maggio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Il Giro ha infiammato gli animi attraversando il paese da nord a sud ed entrando nelle case attraverso i programmi della Rai. Dalle strade polverose in terra battuta di un tempo, a quelle più sicure di oggi, il mondo è cambiato. Ma non la passione popolare che per un mese, ogni anno, si stringe intono ai campioni che ancora infiammano la corsa in rosa.

“Ispettore Jury – La morte di Arlecchino”: adattamento televisivo dei best seller di Martha Grimes
La prima serata del lunedì di Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre) si tingerà di giallo con l’affascinante e malinconico ispettore di Scotland Yard Richard Jury, interpretato da Fritz Karl, nell’adattamento televisivo dei best seller di Martha Grimes. Aiutato dai suoi colleghi e inseparabili amici, l’eccentrico aristocratico Merlose Plant (Götz Schubert) e il fidato Sergente Wiggins (Arndt Schwering-Sohnrey) è sempre in viaggio per l’Inghilterra con l’obiettivo di far luce su delitti apparentemente perfetti, facendo breccia nei cuori delle persone grazie al suo fiuto infallibile e al suo savoir-faire. Il 10 maggio in prima serata alle 21.20 andrà in onda “Ispettore Jury-La morte di Arlecchino”. A Rackmoor, una pittoresca cittadina portuale nello Yorkshire, viene uccisa una donna mascherata da Arlecchino. La vittima dovrebbe essere Dilly March, scomparsa 20 anni prima e ora sorprendentemente tornata. Sarebbe la figlia adottiva di Titus Crael, un colonnello estremamente ricco; ma c’è chi, tra i Crael, non crede a tale versione e considera la donna soltanto una truffatrice in cerca di una ghiotta eredità da incassare. L’ispettore Jury investiga sul caso, portando alla luce verità sconvolgenti. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: