rubrica a cura di Fabrizio Capra
“Ozuna” torna con il nuovo singolo “Tiempo”. Prosegue il percorso discografico di Mazzini con il nuovo singolo “Lorena”. “L’una di Notte” è il nuovo singolo della rockband italiana Fuga da Los Angeles. Rover: è uscito "Eiskeller", il nuovo album del carismatico chansonnier.

OZUNA
La superstar mondiale della musica latina, vincitrice di due Latin Grammy®, Ozuna torna con il nuovo singolo “Tiempo” (Sony Music Latin), già disponibile in digitale. È online anche il videoclip ufficiale diretto da Fernando Lugo, nel quale appaiono le stesse margherite rappresentate nella cover ufficiale del singolo. Il video, che ruota attorno all’immaginario del “fiore giallo”, vede Ozuna con un nuovo look, mentre viene trasportato sott’acqua e attraverso campi innevati. Di recente premiato con l’ “Extraordinary Evolution Award” alla sesta edizione dei Latin American Music Awards, Ozuna torna in scena con un reggaeton romantico, caratterizzato da un’atmosfera ricca di vibrazioni. Scritto insieme al produttore vincitore di un Latin Grammy® Sky Rompiendo, “Tiempo” è un brano in cui chiunque può identificarsi. Pluripremiato artista portoricano, Ozuna è uno degli artisti di musica latina più ascoltati al mondo. Dall’inizio della sua carriera nel 2015, ha collezionato innumerevoli riconoscimenti. Anche quest’anno sembra essere di grande successo per la superstar latina, grazie a nuova musica, awards vinti e incredibili performance.

MAZZINI
Dopo gli ottimi riscontri ottenuti con i singoli precedenti prosegue il percorso discografico di  Mazzini con il nuovo singolo “Lorena” (Romolo Dischi / Pirames International). Il brano, in rotazione radiofonica e sulle piattaforme streaming da oggi, venerdì 7 maggio, è una moderna traccia pop che, grazie al riff di basso che fa da elemento portante, richiama un’atmosfera hippie, un po’ “fricchettona”. La voce è energica, tagliente ed esplode “a squarciagola” sui ritornelli. “Lorena” è lo stereotipo di una persona che “gioca sporco” in amore. Nel testo la persona innamorata ne subisce il fascino fino a quando si rende conto di essere stata presa in giro e diventa insofferente verso gli avvenimenti tipici di un’estate che sta per iniziare. A questo proposito Mazzini racconta: «Alle porte di un periodo di vacanza, mentre gli altri facevano progetti di viaggi all’insegna del divertimento, io assolutamente non entusiasmato dall’idea di “spensieratezza” ho scritto questo testo. “Lorena” è uno sfogo spontaneo e sincero che si è materializzato sotto forma di canzone. È nata in un caldo pomeriggio, sul divano di casa, con la chitarra acustica e un pizzico di risentimento». Come per gli altri singoli di Mazzini anche “Lorena” è stato registrato allo  Studionero di Roma con la produzione artistica di Marta Venturini. Il brano è accompagnato da un videoclip diretto da Lorenzo Piermattei.

FUGA DA LOS ANGELES
L’una di Notte” è il nuovo singolo della rockband italiana Fuga da Los Angeles. Il brano ci parla di quanto facilmente ci si possa perdere nel tempo e nello spazio. In una stanza con un orologio rotto e una finestra aperta che lascia entrare la luce della luna piena, guardando in cielo ci si chiede che ore siano: “È l’una di notte o Luna di notte?” Cosa sono realmente il tempo e lo spazio? Queste sono domande alle quali forse non verrà mai data risposta, dopotutto, però, anche essere confusi e non sapere, fa parte del gioco. Il progetto  nasce a Dicembre 2019. Quattro musicisti italiani, di ritorno da un tour in California, si trovano a dover aspettare il volo per il loro rientro, che ritarda e viene riprogrammato per l’una di notte. Per passare il tempo, tirano fuori gli strumenti ed iniziano a strimpellare, senza sapere che dalla loro jam nascerà il riff del loro primo brano in italiano. Tornati a casa decidono di passare dalla lingua inglese a quella italiana, questa scelta si presenta prima come un ostacolo, poi come una grande opportunità creativa. Ne emerge una distesa di sonorità innovative, con sperimentazione di nuovi suoni e numerose influenze musicali, sempre rimanendo fedeli alle origini rock. La padronanza della lingua gli permette di usare i testi per esplorare l’anima e l’essenza dell’essere umano. Nel 2020 entrano nel radar di Sorry Mom!, affidando la direzione artistica a Marco Biondi e la produzione a Chicco Santulli. Nel 2021 i Fuga da Los Angeles fanno il loro esordio discografico con il primo singolo “L’una di Notte”.

ROVER
È uscito oggi, 7 maggio via Wagram Music, “Eiskeller” il terzo album del gigante dalla voce d’angelo, disco d’oro in Francia sin dal suo album d’esordio: Rover. Dietro all’indiscutibile dolcezza delle sue calde e rassicuranti melodie, strappate alla pesantezza del presente, Rover  sembra da sempre essere stato refrattario all’idea di comfort. La registrazione di Eiskeller, infatti, ne è la prova: per questo terzo album, Timothée Reigner, esiliato a Bruxelles da diversi anni, ha scelto di rinchiudersi per qualche mese nelle Vecchie Ghiacciaie Saint Gilles della capitale belga. Proprio lì, sotto terra, nella grande stanza austera e fredda, che una volta servì da tana per un club di pugilato e che ha dato il nome all’album – Eiskeller in tedesco significa cantina del ghiaccio – il gigante dalla voce d’angelo si è ritirato con l’idea di voltare le spalle alle abitudini e di appropriarsi di quel luogo che sembrava così ostile. Luminoso, confortante, commovente, Eiskeller è probabilmente l’album più bello di Rover. Uscita CD + vinile il 14 maggio.