I favolosi anni 90… protagonisti a Roby Sing & Song

di Roberta Pelizer
La puntata di oggi della trasmissione “Roby Sing & Song” andata in diretta su Radio Vertigo One e raccontata dalla sua conduttrice, Roberta Pelizer.

Buonasera carissimi amici del web, anche quest’oggi puntualissimi in diretta dallo studio uno di Radio Vertigo One siamo stati On air con il mio programma Roby Sing & Song dalle 16,00 alle 17,00.
Sulla scia di Muevete e Shake Your Body, le puntate dei giovedì precedenti, ho deciso di creare una playlist improntata sulla musica dance anni 90 e sono sicura che ho fatto ballare più di una generazione ma soprattutto la mia, noi nati a fine anni 70, perché la decade dei 90 ci ha segnati tutti in modo indelebile riguardo un mare di situazioni perché proprio in quegli anni tutti quanti noi abbiamo fatto scelte che hanno determinato quello che siamo quest’oggi.

Si sa che la musica è sempre legata a un ricordo e in questo caso i riferimenti sono molteplici come ad esempio i primi amori seguiti immancabilmente dalle prime sofferenze.
Perché si sa, quando si è poco più che adolescenti si crede di aver trovato l’amore eterno invece poi di punto in bianco tutto questo svanisce soprattutto quando si tratta di finire liceo ed università oppure quando si entra subito nel mondo del lavoro e quindi cambiano tutte le dinamiche di vita alle quali eravamo abituati.
Ma ci sono anche i ricordi “quelli belli”, come ad esempio la patente, questo traguardo che ci fa sentire grandi ma soprattutto liberi, prime vacanze assieme agli amici e non con i genitori anche qui si creano immancabilmente ricordi che restano nella storia.
Per non parlare della moda con le mitiche spalline imbottite, i pantaloni a vita alta, i capelli super cotonati e il make-up accentuato soprattutto negli occhi, roba da: ma veramente mi conciavo così?

Io ad esempio ho una scatola che custodisco gelosamente in camera mia con all’interno reperti storici proprio di questo genere e ogni tanto mi piace andarmela vedere anche perché così facendo rivedo anche i miei amici con i quali sono cresciuta e immancabilmente i bei ricordi balzano subito alla mente.
Andando cercare i brani da inserire nella playlist e obbligo guardare anche il videoclip e la differenza delle coreografie di adesso rispetto a quelle di allora.

È veramente tanta la differenze però è altrettanto bello vedere che alcuni artisti tuttora sono presenti nel panorama musicale come Alexia che prima di diventare solista era la cantante di una band e nel corso degli anni ha fatto un’evoluzione artistica impressionante.
A metà puntata ho intervistato uno dei ragazzi della Red & Blue Music Relations di Clarissa D’Avena, Luke Widow del quale abbiamo ascoltato il brano “Dove sei”.
L’intervista la potrete leggere sul nostro giornale nei prossimi giorni.
Girandola di saluti e ringraziamenti a tutti i nostri ascoltatori, ho chiuso con la mia consueta raccomandazione, ovvero, mi raccomando mettete like a tutte le nostre pagine aziendali e l’appuntamento è sempre per giovedì prossimo alla solita ora.
Un abbraccio dalla vostra Roby.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: