rubrica a cura di Fabrizio Capra
Taulant Hoxha presenta il suo nuovo singolo “Il tempo passa”. Suhasini e Filomena “The puzzle projects”: un esperimento musicale alla ricerca dei nostri pezzi mancanti. Nuovo progetto discografico intitolato "Islands" per il pianista Friedrich. Marcello Romeo esce l'album "Dolce Amaro".

TAULANT HOXHA 
Dietro ogni artista si nasconde un vissuto che spesso il pubblico ignora. Siamo abituati a vedere la parte esterna, quella che si presenta sul palco, la performance, il look e la musica. Talvolta però dietro c’è altro, come nel caso del giovane e talentuoso artista di origine albanese Taulant Hoxha, che venerdì 5 Marzo presenta il suo primo brano “Il tempo passa”, in uscita sulle principali piattaforme digitali. Il singolo è una canzone dedicata alla propria vita, dove Taulant ricorda alcuni avvenimenti che lo hanno segnato negli anni, una sorta di riflessione su certi errori fatti in gioventù che avrebbe potuto evitare. Grazie ad un testo molto schietto, con parole che si incastrano l’una con l’altra, Taulant ci offre un brano dal forte ritmo, quasi rock, dove esprime il suo punto di vista sul tempo che passa e che lascia dietro di sè inevitabilmente qualche rimpianto. La voce a tratti roca, fa emergere uno stato d’animo misto tra rabbia e rammarico quando per la fretta di crescere ha corso così tanto da perdersi, allontanandosi da cose (e persone) importanti. C’è la tristezza per amori ed amicizie finite e per persone a cui era legato e che non ci sono più. Il tempo passa, rimangono i ricordi, come rimane il  desiderio di poter tornare indietro, come fosse un bambino per ricominciare a sognare. Taulant  scandisce spesso: “stan  passando gli anni come fossero minuti”, e vorrebbe avere “più tempo” per imparare, per poter sbagliare, per dimenticare tutti quei ricordi che lo fanno star male.  Il singolo ci porta dunque dentro la sua vita, rimandandoci indietro una persona vera ed autentica. La musica resta il filo conduttore di un percorso senza dubbio difficile; l’arrivo in Italia dall’Albania, con tutta la famiglia all’età di 5 anni, tra mille difficoltà e vicissitudini. Di sicuro la pubblicazione del singolo è un primo ed importante passo di crescita, sia come uomo che come artista e le premesse per arrivare al successo ci sono tutte. Dopotutto con una voce così forte e riconoscibile e una musica così trascinante non potrebbe essere diversamente.

SUHASINI e FILOMENA
Gli enigmi e le complessità della vita sono facilmente esplorabili con il linguaggio della musica. Questo è l’obiettivo del progetto “The Puzzles” lanciato dalla musicista e artista Suhasini e Filomena. Filomena, autrice creativa, e Suhasini, cantautrice, promettono un progetto musicale allettante. Pochi musicisti hanno tentato di comunicare quello che The Puzzles Project si è prefissato di realizzare: proprio come un vero e proprio puzzle, questo progetto include singoli pezzi indipendenti ma interconnessi. Questa struttura rappresenta anche la visione della vita e del mondo delle creatrici, in cui cercano un punto fisso per connettersi con il loro mondo interiore. Il risultato è una nuova possibilità di comunicazione in un mondo lacerato dalle differenze. Le canzoni del “Progetto Puzzles” sono nate da esperienze personali. Ogni brano e ogni lirica sono cantati dall’artista pop vocale Suhasini, originaria di Nuova Delhi, con un completo senso di libertà con l’intento di evocare negli ascoltatori l’idea di esplorare il proprio mondo  e di risolvere il puzzle della propria vita. The Puzzles Project comprende sei singoli scritti da Filomena che saranno resi disponibili sulle principali piattaforme di streaming. «The Puzzles Project contiene piccoli pezzi di vita – spiegano Filomena e Suhasini -.Ogni brano è una libera espressione del pensiero nato dall’esperienza della vita quotidiana. Abbiamo cercato di raccontare senza filtri e con un po’di immaginazione ciò che accade nell’animo umano inserendo brani di canzoni e forti emozioni». The Puzzles Project, esplora l’infinito che vive in ogni vita.  Rivela gli aspetti irrazionali della vita e accompagna gli ascoltatori in un viaggio alla scoperta della verità individuale. Per tutti gli amanti della musica, il Progetto Puzzle sarà una rivelazione e un’esperienza che non hanno mai avuto prima.

FRIEDRICH
Dopo il successo di “Sea Songs” il compositore e pianista Friedrich  torna con un nuovo progetto discografico intitolato “Islands“. Il lavoro è disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale e sul sito bluespiralrecords.com. Onda dopo onda si trovano Respiri di Terra. Una Piccola Pausa, una passeggiata tra gli alberi, sotto il suo Albero. Si sorride al vento anche dietro ad una Finestra, immobili, si guarda lontano. Giorni bianchi schiacciati dai sogni. Amo l’anarchia delle gocce che cadono. Fratture liquide da cui salpare. Friedrich nato tra le nebbie, dove i contorni non sono mai definiti. Unico colle, lontano, la luna. Il respiro del fiume che diviene e modella, che trascina suoni, forse quello è stato il primo avvicinarsi alla Musica. Poi è stato un crescendo di vortici Bianchi e Neri. Viaggi e Volti, Piano e Forte. In perenne ascolto e ricerca, non vede confini.

MARCELLO ROMEO
Dolce Amaro” è il nuovo lavoro di Marcello Romeo, un cantautore cresciuto artisticamente a Bologna, ascoltando la musica dei grandi Cantautori. Negli anni matura diverse conoscenze artistiche e del mondo dello spettacolo, da Dalla a Bennato a Tozzi e altri importanti collaboratori e cantautori. Inizia le prime pubblicazioni discografiche con Irma Records fino ad arrivare ad intraprendere un proprio percorso artistico, grazie all’ingresso nell’etichetta discografica PMS Studio, che lo porta alla pubblicazione di un maxi singolo “Dentro Una Cometa”, l’EP “Duets” dove vanta importanti collaborazioni e duetti con importanti artisti e il singolo “La grammatica del cuore” con Ignazio PIttari e Federico Aicardi.All’interno della sua carriera artistica, Marcello Romeo diviene compositore e autore per altri artisti e produttore discografico della label Playtune Records del gruppo PMS Studio, dove varie produzioni vedono la sua mano sia per il lato esecutivo che per quello artistico, ma le creazioni non si limitano al lato musicale, vanno ben oltre, con la realizzazione di spettacoli teatrali, format di musica in teatro e di varietà come:La Grammatica del Cuore realizzato nel teatro di Dozza, Le canzoni Sussurrate, cuor di vinile in scena al teatro del Navile e molte altre. Il 27 Marzo 2020 viene ripubblicato dall’etichetta PMS Studio l’album “La bottega dei pasticci”, e tre giorni più tardi il nuovo singolo “Smeraldo e Catrame”. Il brano racconta il mistero della Contessa Francesca Vacca Augusta, scomparsa nel mare, dalla scogliera della villa Altachiara e la relativa sparizione dello scrigno contenente favolosi gioielli, ma il brano stesso è anche l’omaggio dell’autore al grande Lucio Dalla, brano nato da un sogno e da una rivelazione. Il 10 Febbraio 2021 esce l’album “Dolce Amaro“, una raccolta di brani tra inediti, singoli precedentemente usciti e rivisitazioni di brani prodotti in passato in formato CD audio che su tutti i Digital store. Insieme all’album esce il videoclip di “Mani Leggere“, con la partecipazione della ballerina Laura Camassa.