di Fabrizio Capra
Proseguendo nel percorso che ci porta all’8 marzo vi raccontiamo di un’artista che merita di essere annoverate tra le donne che meritano di far parte della nostra vetrina virtuale: Rosamaria Tempone in arte Rosmy.

Sin dal primo brano che ho ascoltato di Rosmy (dicembre 2018) mi sono accorto che ero al cospetto di un vero e proprio talento nell’ambito cantautorale.
L’amicizia con Rosmy nasce virtuale in occasione del primo articolo e si è “conservata virtuale” tramite le forme di comunicazione che vanno di moda oggi e solo una serie di coincidenze ha fino a ora impedito la conoscenza diretta, non ultima l’emergenza sanitaria.
Però le emozioni che riesce a trasmettere con i suoi brani mi fanno pensare di essere amici da sempre.

Anche nell’ultimo suo lavoro, Controregola,  (con videoclip registrato in Valle d’Aosta) Rosmy  dimostra ancora una volta, se necessario ribadirlo, di essere un talento estremamente versatile in grado di intercettare le tendenze del momento, proponendosi in una chiave sempre attuale e rinnovata, spaziando agilmente tra diversi generi e stili musicali, senza dimenticare la sua forte vocazione cantautorale.

Ed è proprio questa capacità di rimanere fedele alla propria identità artistica, pur continuando la sua evoluzione musicale, a far si che meriti un posto nella nostra vetrina virtuale, vetrina riservata a donne di successo sulla strada che ci porta alla Festa della Donna.
Andiamo ora a conoscere Rosmy.
Cantautrice italiana e artista poliedrica che si è distinta per il suo impegno nell’affrontare con la musica tematiche sociali importanti. 

foto Tiziana Orru

Il suo percorso musicale come cantautrice inizia nel 2016. Con il brano “Un istante di noi”, si aggiudica il Premio Mia Martini 2016 e il premio FIMI “Miglior brano radiofonico”. Con il singolo “Inutilmente”, è stata finalista al Premio Lunezia 2018. A gennaio 2019 esce il suo album d’esordio “Universale”. Dopo aver conquistato il primo posto nella tappa di Pistoia è arrivata in finale a Sanremo Rock 2019 con il brano “Addormentarsi insieme”, esibendosi con una band tutta al femminile al Teatro Ariston di Sanremo. “Fammi credere all’ eterno” è il brano che vede Rosmy tra i protagonisti nella tappe di Jesolo e Mestre del FestivalShow, il festival itinerante dell’estate italiana e a Faenza al M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti). Giovanni Storti, del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, è protagonista del video di “Fammi credere all’ eterno”, premiato alle “Giornate del Cinema”, per l’idea originale e definito “Short Music Movie”.

foto Tiziana Orru

Nello stesso anno, Rosmy in veste di attrice recita nel docufilm “Donne Lucane” di Nevio Casadio e il suo brano “Ho scelto di essere libera” è parte della colonna sonora.
Grande successo il suo omaggio a Mango nel programma “L’anno che verrà” su Rai1  prima sua esibizione live del 2020, impreziosita dall’orchestra diretta dal Maestro Palatresi.
A giugno 2020 esce “Ho tutto tranne te”, brano che ha riscosso interesse da parte di pubblico e critica, grazie al testo che evidenzia l’importanza del volontariato e della solidarietà, con l’intervento nel video dei City Angels Italia e il Patrocinio della Regione Lombardia. Gennaio 2021, distribuito da Universal Music esce “Controregola” il nuovo singolo.