Riceviamo e pubblichiamo
È uscito il nuovo libro dell'autrice napoletana Giusi De Luca, “Giallo ocra”, edito da Bertoni Editore.

Giallo ocra” è il nuovo thriller della scrittrice napoletana Giusi De Luca edito da Bertoni Editore.
 “Federico Rivaldi, noto pittore napoletano, la notte del 15 luglio del 1977 viene ucciso con una coltellata dritta al cuore. Il caso è archiviato, rimasto irrisolto per trent’anni. Nell’estate del 2007, Laura e Marco, mentre lavorano alla realizzazione di un video documentario sull’artista per una tesi in Storia dell’Arte, iniziano a indagare sull’omicidio, seguendo le tracce dei protagonisti implicati nella vicenda. Dieci personaggi, tra passato e presente, tra l’Italia e la Francia, si incrociano lungo la strada che porterà Laura, giornalista, a una scoperta unica, a un segreto nascosto per trent’anni. Sullo sfondo, la storia di un quadro misteriosamente scomparso dall’appartamento della vittima, un quadro raffigurante una donna di nome Alma. ‘Giallo ocra’ è una particolare gradazione di giallo, un colore che si mescola al nero della morte, al rosa dei sentimenti, al rosso della passione, al blu del mare e al viola della lavanda. È un romanzo corale, che affronta il tema della vita e della morte con riguardo e delicatezza.
L’autrice Giusi De Luca è nata a Napoli nel 1973. Giornalista pubblicista, ha scritto per quotidiani e altri periodici. Ha avuto brevi esperienze in radio e in televisione e ha diretto una web tv. Ha sempre scritto racconti e poesie. Il suo racconto breve ‘Lo spiraglio‘ è apparso nella raccolta ‘Prima leggere, poi scrivere‘, edita da Rubbettino nel 2005. Quando non scrive, si dedica alla Fotografia. Laureata in Scienze della Comunicazione, lavora in questo settore da più di un decennio.