Appunti Musicali… in breve: Serena Altavilla, Emisha, Oumy e Inaudito

rubrica a cura di Fabrizio Capra
Venerdì 26 febbraio esce “Epidermide” di Serena Altavilla. Emisha pubblica il suo nuovo singolo “Amantes”. Nuovo singolo della poliedrica artista Oumy: “Collaboration”. “In mancanza del verde” nuovo brano di Inaudito. 
Foto di Silvia Bavetta

SERENA ALTAVILLA
Dal 26 febbraio sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “Epidermide” (Blackcandy Produzioni), nuovo brano di Serena Altavilla che ne anticipa il nuovo album
. Il doppio, la coppia, il numero due: in qualunque forma si voglia raccontare, questo numero magico e sacro mette in crisi e ci fa da specchio, svela il terreno vastissimo della battaglia interiore in corso dentro di noi. Rompere quello specchio con tutte le conseguenze che ne possono derivare è la liberazione: ed è di questo che parla “Epidermide”, nuovo brano di Serena Altavilla. La produzione artistica del brano e di tutto il disco di cui fa parte è stata curata da Marco Giudici. Con lui, i musicisti che hanno dato il loro contributo alla realizzazione di “Epidermide” sono Adele Altro, Francesca Baccolini, Alessandro Cau, Luca Cavina, Enrico Gabrielli, Matteo Lenzi e Valeria Sturba. Spiega Serena Altavilla a proposito del brano«Attraverso l’epidermide entriamo in risonanza. L’epidermide è un fedele strumento dell’istinto, una porta di accesso agli abissi che ci abitano. Questa canzone è un dialogo dai toni forti, assordanti, una rissa a rallentatore con me stessa e con l’altro». Il regista Patrizio Gioffredi, coautore del testo, ha voluto assecondare le venature dark e romantiche del brano, con un videoclip  fuori dal tempo, ambientato su un set teatrale minimale, con luci cangianti ed espressioniste e un montaggio che gioca con il buio. Sulla scena Serena interagisce con un doppelgänger, a cui presta il corpo l’attrice e regista Livia Gionfrida, in una lenta e sensuale danza fantasmatica, arricchita dagli echi cinefili tipici del Collettivo John Snellinberg.

EMISHA
Il talento del poliedrico cantante, compositore e musicista colombiano Edier Gómez Fernandez, in arte Emisha, emerge in ogni suo brano, così come la sua sfrenata passione per la musica. Non fa eccezione il suo singolo di debutto “Amantes“, dove coniuga un reggaeton minimal con suoni tipicamente pop che fanno risaltare la sua voce ed il suo particolare stile di canto. “Amantes è una canzone che racconta dell’altra faccia dell’amore, della parte più egoista e molte volte ingenua, che vuole a tutti i costi il lieto fine, perfino in una relazione a tre. Sappiamo di rischiare di ferirci, ma è più forte di noi: il vero amore non conosce data, ora, sesso, situazione sentimentale o religione! Siamo stati “Amantes”, lo siamo o lo potremo essere in futuro”, racconta Emisha. Per il video di “Amantes” (https://bit.ly/2NC7EmK ), Emisha si è ispirato al dipinto “Les amants” di  René Magritte. Il pittore surrealista esprime con questo quadro “l’impossibilità dell’amore”: un sentimento decisamente intenso, una sorta di conflitto tra visibile nascosto e visibile apparente. Proprio come le relazioni tra amanti.”Amantes” è disponibile su Urbana Latin, una divisione di Urbana Label, distribuito da Sony Music Entertainment Italy (https://smi.lnk.to/amantes). 

OUMY
È da ieri in digitale Collaboration, il nuovo singolo della poliedrica artista Oumy, splendida voce di origine italo-senegalese fra le più talentuose del movimento nu soul in Italia (eredità di grandi nomi internazionali come Erykah Badu e D’Angelo), e del sempre più grande numero di artisti di seconda generazione. Dopo un percorso musicale che la vede dapprima al fianco di Fedez come corista e successivamente in tour con Alex Britti, oltre che parte della formazione NIO con suo fratello IbrahimaOumy approda sul suo progetto solista sostenuta dal compagno e producer Luca Masotti, in arte Maso, compositore e arrangiatore di questo nuovo singolo che segue i già apprezzati Cooking Rice e Heart Speaks Truth. Il nuovo brano, pubblicato per Bounce Records  con il supporto di Macro Beats Records e distribuito da Believe, è un inno all’amore, un puro concentrato di vibrazioni a metà tra funk e jazz che scivolano sinuose nel testo, aprendo le porte a una nuova speranza di vivere in un mondo senza odio. Dopo i tanti episodi di razzismo che continuano a verificarsi, Oumy denuncia una rabbia tangibile, ma c’è anche tanta fiducia in un cambiamento. «Il desiderio è quello di provare ad essere uniti e collaborare insieme per vivere in un futuro migliore e sconfiggere insieme il male» afferma OUMY. “In this century still matter how much black you are? Still matter what faith you have?”, recita il ritornello in inglese, la lingua scelta per la composizione del brano, puntando a coinvolgere un pubblico che si ritrovi universalmente nelle sue parole. Oumy si conferma in prima linea nella lotta contro ogni discriminazione, invitando a superare le barriere innalzate dall’ignoranza e ad agire insieme per rivoluzionare gli anni a venire.

INAUDITO
“In mancanza del verde
”è il nuovo singolo di Inaudito, in uscita per Fissa Records. Il brano, insieme ai precedenti Tutto Torna e Quando c’eri tu, rinnova l’avventura del cantautore romano, voce di oggi ma con la testa immersa nei primi anni ’00, con un progetto capace di creare un varco temporale immerso tra cartoline e ricordi di inizio millennio. “In mancanza del verde” racconta il guardarsi dentro per vedere cosa manca, cosa si è trascurato, per poi tornare fuori a cercarlo. Scorre su sonorità indie-folk il brano più intimo e acustico del debut album di Inaudito, registrato d’estate in un paese della Puglia: se si presta attenzione a un certo punto si può sentire il garrire delle rondini, se si presta ancora più attenzione si può sentire l’odore degli ulivi. Ci sono suoni caldi, di legno, armonie vocali e pause: i tempi sono dilatati, sospesi come quelli della meditazione, e allo stesso tempo circolari, come quelli di una grande giostra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: