rubrica a cura di Fabrizio Capra
Ditonellapiaga uscirà il 5 febbraio con il nuovo singolo. “Io chi sono” il nuovo singolo del cantautore Banchelli. "Diffido" è l'ultimo singolo di Paolo Migani. Il rapper Karkano presenta "Serpe in senno" un viaggio nella mente umana.

DITONELLAPIAGA
Spreco di potenziale” è il nuovo singolo in uscita il 5 febbraio per Dischi Belli/BMG.
Dopo aver trasportato i Matia Bazar in un club londinese con la sua versione ipnotica di Per un’ora d’amore, e dopo aver celebrato, fra sonorità elettroniche e ritmi dance, il desidero rimosso e la libido dimenticata dell’epoca pandemica nel singolo successivo MorphinaDitonellapiaga (Margherita Carducci) mostra adesso il suo aspetto più intimo e personale. Il nuovo singolo della giovanissima artista romana è ilterzo estratto dall’album di esordio, in arrivo nel 2021. Pianoforte e voce, a creare quell’atmosfera da braccia alzate con gli accendini (o gli smartphone) accesi che tutti abbiamo vissuto quando ancora si poteva andare ai concerti, nel momento in cui partiva il brano “lento” subito dopo il pezzo più rock. Un’apertura malinconica che subito però esplode in un refrain difficile da dimenticare, di quelli che si cantano sotto la doccia anche nelle nostre giornate più solari, schioccando le dita e lasciando che le gambe seguano il ritmo. Perché Spreco di potenziale è una pallina da ping pong che rimbalza fra sentimenti opposti, l’amarezza per una storia che finisce e la serenità che arriva dopo la liberazione, quasi un primo segno della voglia di ricominciare. Spreco di potenziale canta la fine di un amore incompiuto, racconta “una storia d’amore fondata su aspettative irrealizzabili”, l’incomunicabilità che prende il sopravvento alla fine di una relazione. “Non c’è modo per accorciare il divario tra due cuori che battono in controtempo, rimarranno per sempre sfasati, e quei pochi millesimi di secondo sembreranno improvvisamente anni luce. A volte le distanze sono talmente grandi, talmente incolmabili, che anche il più magistrale dei gesti rimane vano e le parole più sincere soltanto fiato sprecato. Uno spreco, ecco cosa siamo stati”. E se la dimensione intima del testo avvicina Ditonellapiaga ai territori dell’indie-pop nostrano, il sound  firmato dal duo romano bbprod e una voce che sembra librarsi in volo sono gli elementi che la catapultano dentro un orizzonte che ha il respiro del grande pop internazionale.

BANCHELLI
Banchelli
: “Io chi sono” è il nuovo singolo del poliedrico cantautore fiorentino, noto per la sua partecipazione a Sanremo ‘84 con “Madame”. Dopo il singolo “Fuori e dentro me”, di chiara impronta swing dalle atmosfere folk, Banchelli ritorna con “Io chi sono”, un brano intimo con un forte pathos, che non lascia indifferenti. Un pezzo caratterizzato dalla mano di Fabrizio Federighi, storico produttore degli anni ‘80 (DeNovo, Neon e molti altri) che lo ha anche arrangiato e prodotto artisticamente . Il testo del brano è molto attuale e porta a riflettere sulle tante emozioni che spesso ci portiamo dentro, concludendosi poi con grande positività. È infatti la storia di un periodo difficile dal quale poi l’autore racconta di essere riuscito a rialzarsi anche grazie alla forza della musica, perché come dice lo stesso Banchelli «è solo guardandoci bene dentro che possiamo superare grandi difficoltà».

PAOLO MIGANI
Diffido” è l’ultimo singolo di Paolo Migani, cantautore romano con centinaia di canzoni scritte e altrettanti concerti fatti in Italia e in Europa. Ha all’attivo già 6 album e vari singoli. Eterno Peter Pan, collezionista di quasi tutto ciò che è collezionabile, non sfigurerebbe come co-protagonista nella famosa serie “The big bang theory”. Dopo una gavetta trentennale ed un diploma preso alla scuola di Mogol, ha deciso di tentare insieme all’Interbeat il lancio di un nuovo singolo. Il brano, che si intitola “Diffido” ed è prodotto e arrangiato da Alessio Graziani, attraverso una musicalità fresca e coinvolgente vuole raccontare il disincanto verso tutte quelle persone che istintivamente lo fanno stare in guardia. Ma da questa “diffidenza” prima o poi dovrà riuscire a guarire.

KARKANO
Serpe in senno” è il nuovo singolo del rapper Karkano, un viaggio nella mente umana. Rapper, musicista, autore ed insegnante di musica, dopo la pubblicazione di “Superman” (video qui), una vera e propria lettera di presentazione in musica, inno alla normalità, Karkano, pseudonimo di Francesco Carcano, torna a scuotere le coscienze con “Serpe in senno”, il suo nuovo singolo disponibile in tutti i digital stores. Il brano vede protagonista la mente umana e racconta di quanto, quest’ultima, possa rivelarsi la nostra miglior alleata od, al contrario, il nostro peggior nemico, un vero e proprio sabotatore che risiede in ciascuno di noi. Un salto senza paracadute nel complesso, straordinario ed intricato mondo che abita in ogni essere umano. Tra numerose e riuscite citazioni letterarie e cinematografiche, che mettono a confronto pensieri distorti e riferimenti attinti dall’immaginario comune, Karkano fa centro con il suo flow impeccabile ed un testo ricco di incastri, similitudini e riflessioni, portando l’ascoltatore ad immergersi in uno storytelling  minuzioso e fortemente introspettivo. Ad accompagnare il singolo, il videoclip ufficiale, diretto da Chiara Bettiga, che attraverso una serie di semplici ma efficaci riprese, fa da perfetto sfondo ad un brano dal forte impatto emotivo. “Serpe in senno” consacra Karkano nella scena italiana, evidenziando la sua abilità nel rap game ed una sensibilità autorale profonda, che non si limita alla narrazione di eventi e circostanze, ma è frutto di un attento e meticoloso viaggio all’interno dell’animo umano.