rubrica a cura di Fabrizio Capra
Uscirà il 5 marzo il nuovo album della rock band Kings of Leon. Disponibile in digitale il singolo “Vibez” di Zayn. “Songs for the Drunk and Broken Hearted” il nuovo album di Passenger. “Macchine inutili” il secondo album de Lastanzadigreta.

KINGS OF LEON
Uscirà il 5 marzo “When you See Yourself” (RCA Records / Sony Music), il nuovo atteso album della rock band Kings of Leon, già disponibile in pre-order al seguente link. L’ottavo album della band multi-platino e vincitrice di Grammy Awards è stato anticipato dalla pubblicazione di “The Bandit”, singolo che rispecchia l’atmosfera sonora e visiva del disco e che entrerà in rotazione radiofonica da venerdì 15 gennaio. Il video è visibile al seguente link. È inoltre già disponibile in digitale una seconda traccia estratta dall’album, “100,000 People”. “When you See Yourself”, registrato nei famosi Blackbird Studios di Nashville e prodotto dal vincitore di Grammy Markus Dravs (Arcade Fire, Coldplay, Florence + the Machine), rappresenta la perfetta evoluzione targata 2021 del sound della band.  L’album arriva a quattro anni di distanza da “Walls”, che ha debuttato alla #1 della classifica americana. La band ha iniziato ad annunciare il nuovo album attraverso una speciale t-shirt con tracklist e testi dell’album, recapitata via posta direttamente ad alcuni fan selezionati, sfruttando questa occasione anche per porre l’attenzione e raccogliere fondi per Live Nation’s Crew Nation, il fondo a favore dei lavoratori dello spettacolo. A questo link è possibile vedere un riassunto dell’innovativa campagna realizzata per l’annuncio dell’album. È possibile ordinare il nuovo merchandising della band sul sito www.kingsofleon.com. La linea include una limited edition della “Hero T-Shirt” che i fan possono acquistare per avere la possibilità di ricevere una t-shirt con il testo completo del loro nuovo singolo, “The Bandit”. Tutto il ricavato della vendita della “Hero T-Shirt” verrà destinato al fondo Live Nation’s Crew Nation per i lavoratori dello spettacolo. Le t-shirt saranno disponibili solo per una settimana, fino al 15 gennaio.

foto Nabil

ZAYN
Da oggi, venerdì 8 gennaio, è disponibile in digitale “Vibez”, il nuovo singolo di Zayn! Il brano, co-scritto dall’artista, è il nuovo singolo estratto dal suo terzo album “Nobody is listening” (RCA Records/Sony Music), in uscita venerdì 15 gennaio e già disponibile in pre order. “Vibez” segue la pubblicazione del primo singolo  “Better”, che ha raggiunto oltre 105 milioni di stream e il cui video ha totalizzato mezzo milione di visualizzazioni nei primi 10 minuti dalla pubblicazione. Con “Mind of Mine”, album di debutto,  Zayn è diventato il primo artista uomo solista al mondo ad essere allo stesso tempo al #1 nelle classifiche degli album del Regno Unito e degli Stati Uniti nella prima settimana di pubblicazione. Il disco è stato elogiato dalla critica al momento della pubblicazione, ricevendo elogi e adorazione da parte dei fan. Il singolo principale dell’album “Pillowtalk” ha raggiunto la #1 in 68 paesi in tutto il mondo ed è stato recentemente incluso nella lista “Songs That Defined the Decade” di Billboard. Il suo secondo album Icarus Falls, pubblicato nel 2018, ha raccolto oltre 5 miliardi di stream in tutto il mondo in meno di un anno. Zayn ha collaborato con una varietà di artisti, tra cui Taylor Swift nel singolo “I Don’t Wanna Live Forever” e con Zhavia Ward in “A Whole New World”, per la versione live action di Aladdin, che ha incassato più di un miliardo di dollari al botteghino. Ha prestato la voce anche in “Trampoline” con Shaed, che ha ricevuto un iHeart Music Award nella categoria “Best Remix”. Oltre a essere noto come artista di fama mondiale, ZAYN è diventata una delle più grandi icone di stile nel mondo della musica. Ha rivestito le copertine delle più grandi riviste di moda, da Highsnobiety a Vogue.  Oltre ad essere stato nominato “Most Stylish Man” agli  GQ Man of the Year Awards, è stato anche premiato come “New Artist of the Year” agli American Music Awards e “Top New Artist” ai Billboard Music Awards. 

PASSENGER
8 gennaio 2021: Passenger pubblica oggi ‘Songs for the Drunk and Broken Hearted’, il nuovo album popolato da personaggi ubriachi con il cuore spezzato. Il disco, il tredicesimo di studio per Passenger, è stato scritto dall’artista alla fine della relazione con la sua compagna. La pubblicazione, inizialmente prevista per maggio 2020, è stata posticipata a causa della pandemia mondiale, ma dopotutto, Rosenberg non era comunque convinto che il disco fosse finito. E così, nelle settimane successive, si sono aggiunti tre nuovi brani, tra cui l’inedito ‘Sword From The Stone’, che apre l’album, scritto durante il primo lockdown. Passenger recentemente ha pubblicato la trilogia dedicata a differenti personalità che popolano il disco, accompagnando l’ascoltatore nello sfaccettato mondo dei personaggi dal cuore infranto. La serie, iniziata con ‘A Song for the Drunk and Brokend Hearted, ambientata in un bar semivuoto con i clienti che annegano i propri dolori nell’alcool – prosegue con ‘Suzanne’, dove un’anziana signora riflette, da sola in un bar, sul tempo passato – per finire con ‘Remember to Forget’, in cui un ragazzo dopo una notte brava, non vuole lasciare spazio al giorno. Con la sua capacità di tenere il palco sia da solo che con band,  Passenger  si vede costretto a posticipare il lungo tour mondiale a supporto del nuovo disco. Nel frattempo invita i suoi numerosissimi e fedelissimi fan in un intimo concerto in streaming, in diretta il 10 gennaio 2021 dalla Royal Albert Hall di Londra. Info: https://bit.ly/3qHqKXB. Passenger in concerto in Italia: 22 luglio 2021, Merano (BZ), World Music Festival; 1 ottobre 2021, Milano, Fabrique. info tour italiano: Comcerto.it

foto Renzo Chiesa

LASTANZADIGRETA
I
l 5 febbraio esce il secondo album “Macchine inutili”. Online da oggi il lyric video della title track: Guardalo qui. Lastanzadigreta, collettivo torinese che nel 2017 ha vinto la Targa Tenco per la migliore opera prima con Creature selvagge, annuncia l’uscita il 5 febbraio del secondo album Macchine inutili e pubblica oggi il lyric video della title track, una romanza per marimba, oboe, viola, violoncello e clarinetto basso dedicata alle macchine e all’amore che fanno tra loro, quando l’uomo non le guarda. Guarda il video qui. Anticipato dal brano Attenzione Attenzioneil nuovo album riprende lo spirito del suo predecessore nel segno della “musica bambina”, di un approccio giocoso e leggero alla scrittura di canzoni, ma vira in una direzione più matura e “pop”, tra arrangiamenti di archi e fiati (con la collaborazione della Filarmonica del Teatro Regio di Torino), sintetizzatori e la consueta parata di strumenti “strani”, dalla marimba al banjolino, da pentole e padelle a strumenti giocattolo a vari organetti da trovarobato. Il titolo del disco è un omaggio al lavoro del grande artista e designer milanese Bruno Munari, che alla metà del secolo scorso, nel pieno dell’industrializzazione del nostro paese, sviluppò una serie di disegni e sculture dedicati a macchine «inutili perché non fabbricano, non eliminano manodopera, non fanno economizzare tempo e denaro, non producono niente di commerciabile». Macchine che hanno dunque anche un ruolo di resistenza, attraverso l’arte, alla dittatura delle macchine “utili”, per una musica che abbia ancora una valenza civile, sociale e politica. Macchine inutili sarà pubblicato in cd, vinile e digitale per La Contorsionista / Sciopero Records, con distribuzione Self e con il sostegno del MiBACT e di SIAE nell’ambito del programma “Per chi Crea”. www.lastanzadigreta.com