Torniamo a ospitare per la rubrica “Racconti e Poesie” il pensiero del nostro autore anonimo con questo scritto dal titolo “Parlami di noi”.
Parlami di noi
di Anonimo

Parlami di noi, dimmi chi siamo, dimmi cosa saremo perché io so e lo sai anche tu quello che abbiamo vissuto.
Parlami di noi, dimmi cosa vuoi, io lo so cosa voglio, voglio un pezzetto di quello che siamo stati, non siamo stati noi stessi, siamo stati la nostra ombra, quindi si, voglio solo un pezzetto perché noi siamo molto ma molto di più, siamo “l’oltre”, siamo “l’assoluto”, siamo tutto quello che tante persone non provano nemmeno una volta nella loro vita.

Noi due siamo un miracolo, siamo la luce, siamo la vita, tu sei la mia vita e ti amo tantissimo e dunque, per favore, prendimi per mano e parlami di noi, raccontami tutto perché io adoro ascoltare la tua voce, adoro guardarti negli occhi gli stessi occhi nei quali mi perdo ogni volta come se fosse la prima volta.
Io ti sento anche quando stai in silenzio perché tu sei parte di me ed io percepisco tutto di te, adesso prendimi per mano portami a casa e parlami di noi…
Per sempre.