rubrica a cura di Fabrizio Capra
Eminem è uscito a sorpresa con un nuovo album. È online il videoclip di Maluma “Cielo a un diablo”. “Famoso” brano inedito di Sfera Ebbasta. È uscito in digitale il remix di “Fammi andare via” di Marco Gray.

EMINEM
È uscito a sorpresa  il nuovo album di Eminem, “Music To Be Murdered By – Side B”. Il disco è il proseguimento del precedente album “Music To Be Murdered By”, uscito lo scorso 17 gennaio e che includeva il singolo “Godzilla (feat. Juice WRLD)”, certificato oro nel nostro Paese. Non si tratta quindi di una normale ‘deluxe edition’, ma di un vero e proprio nuovo progetto che contiene  16 tracce inedite. Tra le collaborazioni troviamo Skylar Grey, Dr. Dre, Ty Dolla $ign, Sly Piper, MAJ e White Gold. In contemporanea è già disponibile anche il video del primo estratto dal disco, “Gnat”, diretto da @_ColeBennett e in cui il rapper parla del COVID-19 e di politica. Il video è online e disponibile qui: https://www.youtube.com/watch?v=EosMazKaPbU. Eminem è considerato il più grande MC di sempre con all’attivo oltre 250 milioni di dischi venduti nel mondo e 15 Grammy Awards in bella mostra sulla libreria di casa. A confermare il suo status nel mondo i risultati del suo ultimo tour mondiale, tour che lo ha portato per la prima volta in concerto anche in Italia davanti ad una folla di oltre 80 mila persone, risultato mai raggiunto da un rapper nel nostro paese. Il rapper di Detroit, inserito da Rolling Stone USA tra i 100 migliori artisti di tutti i tempi è stato nominato da Billboard Artista del Decennio per il periodo 2000-2009 e vanta in curriculum anche un Oscar per la colonna sonora del film “8 mile”.

MALUMA
È online il videoclip di “Cielo a un diablo” (clicca qui per vedere il video), il brano della superstar mondiale della musica latina Maluma, estratto dal suo quinto album “Papi Juancho”,  e diretto da Fernando Lugo. Il singolo “Pa Ti”, in collaborazione con la superstar internazionale Jennifer Lopez, è stabile al #1 della classifica Latin Airplay di Billboard. Una collaborazione straordinaria che unisce due delle più importanti star latine del panorama mondiale. Con questo brano Maluma si riconferma alla prima posizione della classifica per la ventesima volta nella sua carriera, la sesta solo quest’anno, e per la terza l’artista volta occupa allo stesso tempo la #1 e la #2 della classifica (con la hit mondiale “Hawài”). A soli ventisei anni, Maluma è  considerato una delle voci di spicco della musica latina, ammirato dai giovani di tutto il mondo.  L’enorme successo dell’artista è avvenuto in brevissimo tempo, ha raggiunto per la prima volta il #1 della classifica Latin Airplay di Billboard poco più di cinque anni fa, il 21 novembre 2015 con “Borro Cassette“, il primo molti successi.

SFERA EBBASTA
A distanza di quasi un mese dalla release dell’attesissimo disco uscito nel mondo per Island Records Sfera Ebbasta sorprende ancora una volta i fan pubblicando il brano inedito Famosotitle track dell’omonimo album dei record (già certificato platino). È la traccia che esiste ma non esiste, spiega scherzando Sfera nel podcast disponibile su Spotify. Comparso nel film Famoso diretto da Pepsy Romanoff, e colonna sonora della pellicola, il brano non è mai stato pubblicato ufficialmente nel disco, alimentando la curiosità e l’interesse dei fan: Famoso ha un significato importante per Sfera, che per questo motivo ha deciso di riservargli uno spazio unico. Famoso è la pagina più autentica del racconto di quel ragazzo che venendo dal nulla è riuscito a imporsi come il più rilevante fenomeno discografico italiano della storia recente. Lo stesso ragazzo che, partito dalla periferia milanese, si è preso il Paese e ora anche il mondo: dalle popolari fino all’essere popolare,  “famoso” appunto. Un brano che racchiude le riflessioni su come in questi anni siano cambiate le cose e di come, con la vertiginosa ascesa, sia inevitabilmente mutata la percezione che gli altri avevano del fenomeno Sfera Ebbasta.

MARCO GRAY
Oggi esce in digitale il remixdi “Fammi andare via” (ascolta qui), primo singolo in italiano del nuovo progetto di Marco Gray. In contemporanea online anche il videoclip. La versione originale del brano, scritto dallo stesso artista italiano di base a Londra e che ha raggiunto 30 mila streams su Spotify e 400 mila visualizzazioni su YouTube (GUARDA VIDEO), è il secondo capitolo di una trilogia iniziata con “Ten more times” (brano che inUSA e in Gran Bretagna ha debuttato nella top 20 delle classifiche inglesi e il video ha superato 500 mila visualizzazioni) e Marco Gray, che i magazine inglesihanno definito il “Sam Smith italiano”, la racconta così: “Tutto inizia con ‘Ten more times’, il primo momento in cui si insiste a stare insieme con qualcuno con cui, per le più svariate ragioni, non si dovrebbe stare, e ci si promette di resistere per ancora dieci volte. Il secondo è, appunto, “Fammi andare via” che corrisponde al momento successivo, cioè quando quel distacco è avvenuto, e ci si ripete di non tornare indietro. Per questo motivo il ritmo di questo pezzo è molto più accelerato, perché spingo su quella velocità nel superare certe circostanze negative, uno scatto per darsi forza, per andare avanti, anche se a volte la ‘testa gira in tondo’, bisogna superare, alla ricerca di ‘una strada migliore’”. ‘Fammi andare via’ doveva essere un pezzo interamente in inglese – spiega Gray – ma il richiamo del lockdown – trascorso in Italia – e la ricerca di molte cose in un periodo di grande riflessione per tutti, ha fatto prevalere con forza una mia scelta, tra l’altro criticatissima, di switchare verso l’Italiano. È un pezzo che ha messo in crisi il mio modo di lavorare e forse per questo oggi risulta uno di quelli che finora mi rappresenta maggiormente sia da un punto di vista stilistico che da quello dei suoni.” Il brano è stato prodotto tra Londra, con l’aiuto del produttore Emilio Merone, e Palermo, con l’aiuto dell’ingegnere del suono Gabriele Giambertone.