Riceviamo e pubblichiamo
Domani, lunedì 14 dicembre, tra i programmi Rai: “Cronache dall’Impero” ci racconta dell’imperatore Elagabalo. Sempre un imperatore, questa volta Costantino, per “Cronache dall’antichità”.

“Cronache dall’Impero”. Elagabalo: l’impero delle donne
Un imperatore famoso per le stravaganze: Elagabalo. Si nutre di lingue di pavone, soffoca gli amanti sotto cascate di rose e vuole cambiare sesso. Ma ha solo 15 anni e l’impero è governato dalle donne di famiglia, che tentano di imporre a Roma un nuovo tipo di monarchia orientale. Indagando le fonti Cristoforo Gorno cerca di capire il significato degli eccessi dell’imperatore ragazzino in “Cronache dall’Impero”, in onda lunedì 14 dicembre alle 21.10 in prima visione su Rai Storia.

Cronache dall’antichità: la croce di Costantino
28 ottobre del 312 d.C.: Costantino vince la battaglia di Ponte Milvio contro Massenzio. Secondo la tradizione cristiana una visione avrebbe convinto Costantino a mettere la croce sulle insegne e sugli scudi dei suoi soldati, assicurandogli così la vittoria. Un episodio entrato nella storia, non solo di Roma, e protagonista di “Cronache dall’Antichità”, il programma di Rai Cultura in onda lunedì 14 dicembre alle 21.40 su Rai Storia. La cronaca di quei giorni è come un labirinto dove si intrecciano avvenimenti storici, fenomeni soprannaturali e sogni premonitori.