Scopriamo la RP Calcio: Alessandro e Lorenzo

di Roberta Pelizer
Oggi per la rubrica dedicata al brand RP Roberta Pelizer ci presenta gli ultimi due ragazzi del team RP Calcio: Alessandro Tasso e Lorenzo Grimaldi.

Buongiorno carissimi lettori, oggi voglio terminare questo “percorso“ che vi ho fatto fare all’interno del mio brand e nello specifico nella squadra, ovvero, la RP Calcio, con gli ultimi due ragazzi dei quali vi voglio parlare: Alessandro Tasso e Lorenzo Grimaldi.
Quando ho pensato che avevo il piacere di farvi scoprire poco per volta le caratteristiche di tutti i miei giocatori, naturalmente con gli aneddoti annessi, gli abbinamenti non li ho fatti a caso ma con una logica ben precisa.
Alessandro Tasso “Ale” ruolo esterno di spinta fa parte del gruppetto di cinque o sei ragazzi che si allenano assieme sin da bambini e li ha seguiti in tutti questi anni il nostro mister Jacopo Scafaro il quale, peraltro, mi ha fatto vedere le foto delle vecchie squadre nelle varie trasferte o durante le partite e la cosa bella è che tutti loro sono rimasti con gli stessi occhi vispi e la voglia di vincere sempre.

Ale non è di tante parole, addirittura è anche un pochino timido, però nell’arco di questo anno che abbiamo trascorso assieme poco per volta ha iniziato a fidarsi di me perché una presidente donna non l’aveva mai avuta nessuno di loro ed anche in questo caso mi sono posta nei loro confronti in punta di piedi e lui è stato uno degli ultimi che mi ha dato confidenza.
In campo anche lui si trasforma e diventa un leone guerriero e nelle ultime partite persino in panchina si è lasciato andare come i veri tifosi ultra sanno fare e ultimamente ho scoperto un altro lato di questo ragazzo: una sensibilità estrema e, infatti, ha iniziato a scrivere per il nostro giornale alcuni racconti davvero appassionanti che naturalmente vi invito ad andare a leggere.

Lorenzo Grimaldi “il Grima” centrocampista con la libertà di inventare è un ragazzo anch’esso riservato; a volte è un po’ introverso ma allo stesso tempo.
Ha un’educazione incredibile, soprattutto nei miei confronti, perché è capitato qualche volta che si arrabbiasse in campo ma davanti a me non ha mai fatto le cosiddette “sceneggiate”, ha preferito esprimere il proprio disappunto negli spogliatoi assieme ai propri compagni e questo è sicuramente un fattore che poche persone hanno e lui si è comportato in molte occasioni da vero signore.
La RP Calcio ha vinto il girone dell’anno scorso e la Supercoppa e il merito è stato di tutti compresi Ale e Grima che con la loro classe in campo, astuzia, bravura e grinta hanno reso possibile realizzare un progetto importante partito dal nulla e che è sfociato innanzitutto in un legame bellissimo tra me e la squadra, ha dato soddisfazione anche a chi ci ha sostenuto fuori dal campo e tutti questi fattori per me sono un orgoglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: