Riceviamo e pubblichiamo
Lo Spazio Art d’Or di Marina Corazziari a Bari da domani darà li via a una serie di incontri che verranno ripresi anche tramite Facebook. Il primo appuntamento è in programma domani, giovedì 26 novembre, con Antonio V. Gelormini, giornalista, scrittore, divulgatore ed esperto di turismo.

Sopravvivere all’assedio della pandemia, mantenendo vive le staminali virtuose della sensibilità mediterranea: da sempre segnate dall’incrocio creativo tra classico e moderno, passato e futuro, nonché dal contrasto impalpabile di luce e ombra, nell’abbraccio senza tempo tra terreno e divino.
Prende il via il ciclo di incontri pomeridiani nello Spazio Art d’Or di Marina Corazziari in via Melo, 188 a Bari.

Antonio V. Gelormini

Conversazioni a più voci, a cura dell’omonima Associazione, sulle declinazioni culturali di ogni espressione artistica, attraverso l’analisi, il dialogo e il confronto con e tra i protagonisti di volta in volta ospiti.
Una sorta di ‘passerella’ interattiva, per una serie di ‘giochi di sponda’ tra artisti, autori, interpreti, lavori, testimonianze e simboli del nostro territorio.
Primo appuntamento giovedì 26 novembre alle ore 16,30 con Antonio V. Gelormini – giornalista, scrittore, divulgatore ed esperto di turismo – a cui sarà affidata la direzione artistica dell’iniziativa.

Attraverso la presentazione del suo ultimo libro ‘Pentateuco Troiano’ – Radici Future Edz., tratterà di bellezza e meraviglia, come antidoti allo sconforto e al virus della banalità omologata.
Insieme a lui scopriremo come gran parte del patrimonio culturale ‘sconosciuto’ possa essere valorizzato, attraverso una narrazione capace di farcelo vivere e di farlo sentire più nostro, favorendo un orgoglio consapevole e diffuso: utile alla sua promozione e a una sua tutela produttiva.
Viaggeremo sui riverberi dei gioielli, i cromatismi della pittura, le forme della scultura e dell’architettura per stimolare la ‘contemplazione’; e poi con l’eleganza della scrittura e il fascino della lettura quali sottofondi armonici della ‘riflessione’.

Insomma, un primo giovedì allo Spazio Art d’Or da non mancare. Anche perché le sorprese continueranno e lo stupore non cesserà di tentarvi. Vi aspettiamo!
Per ovvie ragioni, i posti saranno limitati si prega, pertanto, di prenotarsi alla mail spazioartdor@icloud.com
L’incontro sarà ripreso in diretta sul profilo facebook di Marina Corazziari, Presidente dello Spazio Art D’Or, e poi condiviso sulla Pagina Ufficiale dell’Associazione.