Riceviamo e pubblichiamo
La musica negli stadi iniziarono a portarla i Beatles nell’agosto del 1965. A San Siro il primo concerto si svolse 15 anni dopo, il 27 giugno del 1980, e ad aprire le danze fu Bob Marley. "San Siro Rock . Storia dei concerti nello stadio che ha cambiato la prospettiva della musica in Italia" di Massimiliano Mingoia.


La musica negli stadi iniziarono a portarla i Beatles nell’agosto del 1965. A San Siro il primo concerto si svolse 15 anni dopo, il 27 giugno del 1980, e ad aprire le danze fu Bob Marley.

Da allora, quello stadio che per più di cinquant’anni era stato unicamente “La Scala del Calcio”, si apriva ad eventi musicali tutt’altro che formali e diventava lo scenario più ambito per esibizioni dei più grandi interpreti della musica rock e pop italiana e internazionale. Da allora, 130 concerti hanno avuto luogo sul prato del Meazza, di 51 tra artisti e gruppi, di cui 30 italiani e 21 stranieri. Quarant’anni di San Siro Rock. L’opera è un viaggio nel tempo scandito dal ritmo degli show. Da Vasco Rossi a Bruce Springsteen, da Ligabue ai Coldplay, da Michael Jackson ai Rolling Stones, da Beyoncé e Jay-Z agli U2, dai Depeche Mode a Tiziano Ferro, dai Duran Duran a Jovanotti. Nel volume, diviso in quattro decadi, si ritrovano le notizie di ogni singolo evento, con articoli dalla stampa dell’epoca, immagini, curiosità e numerose interviste.
L’autore di questo libro è Massimiliano Mingoia, 46 anni, giornalista professionista e redattore del quotidiano Il Giorno. Per lavoro si occupa di politica da vent’anni. Per passione segue la scena rock, hard rock e metal da sempre.
https://officinadihank.com