Riceviamo e pubblichiamo
Nel Paese nordamericano in onda un format televisivo che esplora piatti e luoghi delle Marche. La regione “best in travel 2020” di Lonely Planet alla ribalta sugli schermi televisivi canadesi.

Le Marche e l’Accademia di Tipicità protagoniste di una SERIE TV! Ad un anno dalla missione svoltasi in Canada, organizzata da Tipicità nel novembre 2019, si affacciano all’orizzonte nuove opportunità per le aziende e per il turismo Made in Italy.

Questa volta è ICI Television, emittente multiculturale quebecchese con oltre due milioni e mezzo di spettatori, ad accendere i riflettori su Tipicità e sulla regione “Best in Travel 2020” di Lonely Planet, nell’ambito di un programma televisivo dedicato alle eccellenze della cucina italiana.
Gli chef dell’Accademia di Tipicità, capitanati da Luca Facchini, sono gli attori protagonisti di una serie di puntate televisive caratterizzate da un coinvolgente format di oltre venti minuti ciascuna, dedicate ai sapori ed ai segreti della “nuova grande cucina marchigiana”.

Ogni appuntamento propone anche un tuffo nei panorami mozzafiato e nei centri storici da cartolina della regione al plurale, nonché  una pillola nutrizionale a cura di Scienze Gastronomiche dell’Università di Camerino, già protagonista della missione canadese ed ora a fianco di Tipicità per promuovere il valore “nutraceutico” dei prodotti agroalimentari made in Marche.
In Canada ed in particolare nel Quebec – afferma Silvia Costantini, Console Generale d’Italia a Montreal – c’è un grandissimo interesse per i prodotti italiani di alta qualità e per le attrattive storico-artistiche, naturalistiche, paesaggistiche e culturali offerte da regioni ancora poco conosciute come le Marche!”.

Lo chef Gianmarco Di Girolami è stato il protagonista della prima puntata, andata in onda con la conduzione di Nick De Vincenzo e Silvana Di Flavio, due personaggi di punta in ICI Television molto popolari in Quebec. Sarà poi il momento della chef Barbara Settembri e, a seguire, degli altri alfieri dell’Accademia di Tipicità ad esibirsi nell’avveniristico Food Lab di Ancona messo a disposizione da Confcommercio Marche Centrali, allestito a set televisivo per l’importante occasione.
In questo difficile momento per gli scambi e la mobilità internazionale – sottolinea Angelo Serri, direttore di Tipicità – è fondamentale mantenere accesi i riflettori sulle eccellenze che costituiscono l’italian style, ossia quel Vivere all’Italiana che il mondo adora”.

Ed ora l’organizzazione di Tipicità è al lavoro per un’edizione speciale del Festival, programmata dal 29 novembre all’8 dicembre,caratterizzata da formule innovative e da un grande network locale-globale per valorizzazione di piccole e grandi eccellenze, stimolando percorsi nuovi ed opportunità incrementali, come recentemente riconosciuto dal prestigioso Travel Food Award 2020 assegnato a Tipicità in occasione del TTG di Rimini per il progetto Grand Tour delle Marche.