Riceviamo e pubblichiamo
Si svolgerà il prossimo 15 ottobre nell’Aula Magna dell’Università di Pavia un convegno multidisciplinare aperto a tutti sulla prevenzione alla violenza.

A conclusione del secondo anno del corso di Prevenzione della violenza di genere: educare al rispetto, organizzato dall’Università di Pavia su impulso della Regione Lombardia “Direzione delle Politiche per la Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità” nella giornata del 15 ottobre si svolgerà un convegno aperto a tutta la comunità accademica studenti, docenti e personale e alla cittadinanza sul tema del rispetto.

L’Università di Pavia ha risposto al bando che Regione Lombardia ha emanato per la “Promozione di progetti e/o percorsi formativi nel sistema universitario lombardo sulle tematiche di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne – provvedimento attuativo del Piano strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne 2017-2020”. La scelta dell’Università è stata quella di integrare l’offerta didattica disciplinare con l’attivazione di un corso da 6 CFU coordinato dai dipartimenti di Psicologia, Scienze Politiche e Giurisprudenza e aperto a tutti i corsi di laurea, per incrementare la conoscenza degli studenti riguardo al tema della violenza di genere, e sviluppare una maggiore consapevolezza del fenomeno, al fine di acquisire capacità di riflessione critica sul tema del rispetto.
Il corso ha una valenza di educazione alla cittadinanza partecipata al fine di coltivare e far crescere sensibilità e attenzione verso gli altri con incontri teorici e laboratoriali. L’obiettivo non è solo quello di avvicinare e sensibilizzare gli studenti su un fenomeno complesso e molto diffuso nel nostro contesto sociale, ma anche arricchire la loro formazione universitaria e fornire un bagaglio di competenze e strumenti necessari per i loro futuri percorsi professionali e contribuire insieme alla costruzione di società inclusiva basata sul rispetto di tutti.