Riceviamo e pubblichiamo
Risorgere dopo la malattia. Sfide e imprevisti della vita ne "La Fenice", romanzo d'esordio della promessa della letteratura sarda Giampietro Niffoi che racconta la sua storia.

Pubblicato l’11 giugno 2020 dalla casa editrice bookabookLa Fenice è il primo romanzo del giovane scrittore sardo Giampietro Niffoi, classe 1992. L’autore racconta la propria difficile esperienza personale: la lotta quotidiana contro la malattia, la fibrosi cistica.

Il romanzo assume la forma di un diario intimo, dove trovano spazio pensieri sulla propria vita e riflessioni su tematiche universali: religione, società, amore, globalizzazione, politica, eutanasia.
Nel libro di Giampietro Niffoi narrazione autobiografica e scrittura filosofico-saggistica si incontrano dando vita a un romanzo profondo e limpido. La Fenice affronta con empatia un argomento complesso e doloroso come la convivenza con la malattia. 
L’autore scrive: «la malattia mi ha forgiato il carattere, rendendomi più determinato. Mi ha dato i mezzi per poterla affrontare e, di conseguenza, per superare tutte le altre difficoltà che incontro durante la vita».
La Fenice è anche e soprattutto un inno alla vita, un invito a non abbattersi, a lottare contro gli ostacoli e a gioire di ogni momento. L’invito, insomma, a seguire l’esempio della mitologica fenice, che rinasce sempre dalle proprie ceneri.

Sinossi: Giampietro è un ragazzo dall’animo sensibile che si affaccia al traguardo dei trent’anni. In questa lunga lettera d’amore dedicata alla vita, parla in prima persona dei temi che più gli sono cari, dall’uguaglianza al tempo, con una prospettiva tutta particolare. Il suo vissuto non costituisce né un ostacolo né un motivo per un ripiegamento interiore, ma bensì uno stimolo per comprendere il valore della vita e una lente per osservare la realtà con occhi diversi. Il libro è un racconto emozionante fra esperienze e sentimenti, che si intrecciano e arrivano al cuore, il cui filo conduttore è la gioia di vivere.
Giampietro Niffoi è nato a Orani, Nuoro, il 21 aprile 1992. Si è diplomato all’Istituto Tecnico Commerciale “Salvatore Satta” di Nuoro, e nello stesso capoluogo, nel 2017, si è laureato in Diritto delle Amministrazioni e delle Imprese Pubbliche e Private. La Fenice è il suo romanzo d’esordio.