Riceviamo e pubblichiamo
“Viola di notte” è il primo romanzo di Ilaria Bianchi e tratta la solitudine degli adolescenti e il sentimento di diversità che li contraddistingue.

La solitudine degli adolescenti, il sentimento di diversità che li contraddistingue. Ilaria Bianchi nel suo Viola di notte racconta la vita dei millenials.
Pubblicato a febbraio 2020 dalla casa editrice bookabookViola di notte è il romanzo d’esordio della giovane scrittrice cresciuta sul mare tra la Toscana e la Liguria Ilaria Bianchi, classe 1980.
Viola, Mattia e un diario. La storia nasce da un incontro mancato tra i due ragazzi, connessi solo dal diario di Viola, che Mattia trova sul sedile di una ruota panoramica. Nel libro di Ilaria Bianchi la narrazione tocca luoghi profondi e oscuri delle anime dei millenials, abituati a esternare molto sui social, ma anche a tenersi i dolori dentro. È infatti quello che fa Mattia, ragazzo modello che colleziona vittorie nella vita, ma che ha un dolore incolmato dentro: l’improvvisa perdita del fratello che si è tolto misteriosamente la vita. Il rapporto tra Viola e Mattia cresce solo tra le pagine del diario della ragazza. Più Mattia legge più trova conforto, sembra che quella ragazza lo conosca davvero.
Viola di notte parla alla generazione Z, un monito a non arrendersi alle avversità e agli ostacoli che la vita può mettere di fronte a loro.
Sinossi: Viola si sente diversa dagli altri. La sua solitudine è così profonda da spingerla a scrivere i suoi pensieri in un diario per poi lasciarli in balia del destino sulla ruota panoramica di un luna park l’ultimo giorno d’estate. Mattia ha una vita perfetta, ma la morte improvvisa di Matteo, il fratello gemello, apre una voragine all’interno del suo maniacale controllo su ogni cosa. È in una notte tra tante che salendo sulla ruota panoramica di un luna park trova il diario di una certa “Viola di notte”. Leggendolo, Mattia inizierà il suo primo viaggio dentro se stesso. Viola di notte è un percorso dentro le debolezze e le paure che viviamo almeno una volta nella vita. È un viaggio all’interno di un amore diverso dagli altri, un amore che non si dimentica, un amore in cui essere quello che si è diventa l’unica regola da seguire per non sbagliare mai.
Viola di notte è disponibile in tutte le librerie, anche in digitale in formato ebook, sul sito di bookabook e su Amazon.
Ilaria Bianchi classe 1980, vive tra la Toscana e la Liguria. È cresciuta in un piccolo borgo sul mare, ha studiato Scenografia teatrale all’Accademia di Belle Arti di Carrara. Scrive da dodici anni. Viola di notte è il suo romanzo d’esordio.