Riceviamo e pubblichiamo
Domani, venerdì 18 settembre, sui canali Rai viaggio nella Campania Felix per “Art Rider” e La battaglia di Roma a 150 anni da Porta Pia.

“Art Rider”: viaggio nella Campania Felix
Non distante da Roma, la capitale dell’Impero, sorgeva una terra ricca di piaceri e bellezze, l’orgoglio dei suoi cittadini. L’antica Campania Felix, era, infatti, considerata il fiore all’occhiello dei Romani, il loro luogo preferito per svagarsi e godere i piaceri della vita. L’archeologo Andrea Angelucci è alla ricerca delle tracce di tanta gloria nella seconda puntata della serie in prima visione “Art Rider” in onda venerdì 18 settembre alle 21.15 su Rai5, in un cammino che lo porterà, dalle bellezze nascoste di Pietravairano, ad immergersi nelle acque del golfo di Napoli, alla ricerca dei resti della città sommersa di Baia, la capitale del lusso e del piacere edonistico dell’Impero Romano. Il viaggio dell’esploratore, grazie agli incontri con altri archeologi, lo porterà a scoprire tesori di città antiche e di castelli medievali, di una regione ancora oggi ricca di suggestioni.

“20.09.1870. La battaglia per Roma” a 150 anni da Porta Pia 
A differenza di molti altri importanti episodi del nostro Risorgimento, la battaglia di Porta Pia – destinata a segnare l’annessione di Roma al Regno d’Italia – è stata poco rilevante dal punto di vista militare, durata poche ore nell’arco della mattinata del 20 settembre 1870. Ben più complesso, invece, è stato il percorso che ha portato a quella storica giornata e conseguentemente alla proclamazione di Roma capitale del Regno d’Italia. In occasione del 150esimo anniversario della breccia di Porta Pia, Rai Cultura rievoca quegli eventi con lo Speciale “20.09.1870. La battaglia per Roma” di Giancarlo Mancini con la regia di Graziano Conversano, in onda in prima visione venerdì 18 settembre alle 21.10 su Rai Storia. Il programma è stato pensato proprio per ricostruire questa intricata vicenda, strutturato come una sorta di cronaca-racconto con la voce-guida di Nicola Roncalli, straordinaria figura di erudito dell’Ottocento che con le sue cronache ha lasciato una miniera di preziose informazioni sugli umori e le atmosfere della Roma papalina. Attraverso discorsi, documenti e testimonianze si sono ricostruite le mosse dei due principali protagonisti di questa vicenda: Pio IX e Vittorio Emanuele II. Su tutti i principali problemi storici e politici, invece, si soffermano le interviste ai professori Alberto Melloni, Angelo Varni e a Francesco Margiotta Broglio.