a cura della Redazione
Proseguono le selezioni del concorso nazionale “Miss Italia”. A Siracusa per Miss Italia Sicilia è Alice Cosentino a indossare la fascia di “Miss Le Residenze Archimede”. Eletta Martina Sambucini per Miss Italia Lazio “Miss Roma 2020”.
Alice Cosentino

MISS ITALIA SICILIA
A Siracusa nell’esclusiva location Le Residenze Archimede si è svolta una selezione di Miss Italia curata dall’agente regionale Salvo Consiglio.
Presentate dall’affiatata coppia di conduttori Antonello Consiglio e Chiara Esposito trentuno ragazze hanno sfilato per conquistare un posto alle finali regionali. Presenti Paola Gambina vincitrice del titolo speciale Miss Monti Erei e la finalista regionale Gabriela Farinato.
Vince la fascia di Miss Le Residenze Archimede la diciannovenne di Augusta (SR) Alice Cosentino che si qualifica alle finali regionali insieme alle altre vincitrici di fascia.

Ecco il responso della giuria.
Miss Le Residenze ArchimedeAlice Cosentino, 19 anni di Augusta (SR)
Miss Rocchetta BellezzaAlessandra Riggi, 21 anni di Ribera (AG)
Miss terza classificataGiuliana Verona, 20 anni di Catania
Miss Be MuchFrancesca Sortino, 19 anni di Ragusa
5ª Classificata – Asia Runza, 20 anni di Rosolini (SR)
6ª Classificata – Erika Privitera, 21 anni di Catania.
Direzione organizzativa: Ekaterina Melnikova. Business coach: Tiziana Resina. Coreografie e backstage: Ilenia Scuderi. Foto: Tiberio Cantafia.

Martina Sambucini

MISS ITALIA LAZIO
Villa Torlonia, a Frascati, città dell’area metropolitana di Roma, ha fatto da scenario all’elezione di Miss Roma 2020.
Ad indossare la fascia Martina Sambucini, 19 anni, capelli castani, occhi verdi, è alta 177 cm e residente a Frascati. Ha da poco conseguito il diploma di liceo linguistico e a breve inizierà il primo anno di università, alla facoltà di psicologia sociale. Ama cucinare, stare a contatto con la natura e gli animali e il “fai da te. A dispetto di un fisico tonico e slanciato non pratica alcun sport. Non è tifosa. Ha due fratelli Ilaria (16) e Gianmarco (9) ed è fidanzata con Marco. Il suo motto è tratto dal suo film preferito “The Big Kahuna”: “A volte sei in testa, a volte resti indietro, la corsa è lunga e alla fine è solo con te stesso”. Martina parteciperà di diritto alla finale regionale di Miss Lazio in programma a novembre.
Secondo posto per Giulia Talìa, 23enne del Tiburtino, che ha indossato l’importante fascia di Miss Cinema Roma. Compirà 23 anni tra un mese, è alta 175 cm., occhi marroni e capelli biondi. Si è laureata a giugno in Scenografia presso l’Accademia delle Belle Arti di Roma e ha intenzione di iniziare un master in Interior Design, per completare il suo percorso di studi. Nel mentre lavora in un cocktail bar. Ha praticato equitazione e simpatizza per la Lazio. Ama viaggiare, recitare, fare shooting fotografici e sfilare. Ha una sorella, Chiara.

Giulia Talìa

Le altre premiate.
Melania Ciano, 18enne di Ladispoli, bionda, occhi azzurri, alta 177 cm.
Veronica Siniscalchi, 23enne romana, castana, occhi marroni, alta 176 cm.
Ewelina Dudzinka, 19enne romana, bionda, occhi color ambra, alta 175 cm.
Flavia Castelforte, 18enne romana, castana, occhi marroni, alta 174 cm.
Le ragazze hanno sfilato con il tradizionale body da gara e con le creazioni delle stiliste Victoria Torlonia, moglie del Principe Giulio Torlonia (e quindi padroni di casa) e apprezzata fashion artist formatasi alla prestigiosa Accademia di Costume e Moda, e di Sabrina Persechino, già protagonista delle passerelle di Altaroma.
Miss Roma 2019 Chiara Burla è stata la madrina della serata, ottimamente presentata dall’impeccabile Margherita Praticò, che con la sua Delta Events è anche l’organizzatrice del concorso per il Lazio.

Le dichiarazioni.
Martina Sambucini
Sono cresciuta a Frascati in una famiglia molto numerosa e affiatata. Ho avuto la fortuna di avere i nonni che abitano in campagna e per questo ho ricordi bellissimi della mia infanzia, circondata da natura e animali. Sono una persona molto determinata, semplice ma esigente verso me stessa. Ritengo che lo studio sia fondamentale, sto per iniziare l’università e ho scelto psicologia del marketing, ma contemporaneamente lavoro come cameriera in diversi locali perché mi piace essere indipendente. La moda mi affascina da sempre e penso di poter conciliare lo studio con la passerella.
Giulia Talìa
Mi ritengo una persona solare, socievole, iperattiva, testarda e determinata. Amo la mia famiglia che mi ha sempre supportato nelle mie scelte, e amo la mia compagna Barbara. Prima mi spaventava ammettere di avere una relazione con una donna, a causa del giudizio degli altri, ma adesso vivo la storia con la mia in piena normalità.