Riceviamo e pubblichiamo
Domani, mercoledì 9 settembre, su Rai3 e in replica su Rai Storia Paolo Mieli e il professor Alessandro Barbero dedicheranno la puntato all’Impero Bizantino.

A “Passato e Presente” l’impero bizantino con Paolo Mieli e il professor Alessandro Barbero
Nel 330 d.C. l’imperatore romano Costantino decide di spostare la capitale dell’impero da Roma a Bisanzio, orientando tutto il baricentro politico ed economico a Oriente e facendo prevalere la cultura greco-ortodossa su quella romano-latina. La lunga storia dell’impero bizantino – denominazione moderna e quasi dispregiativa dell’impero romano d’Oriente – è approfondita dal professor Alessandro Barbero e da Paolo Mieli nell’appuntamento con “Passato e Presente” il programma di Rai Cultura in onda mercoledì 9 settembre alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Se da un lato si assiste al disfacimento dell’Impero romano d’Occidente, sgretolato dalle continue incursioni dei barbari, fino alla sua caduta avvenuta nel 476 d.C., dall’altro si afferma l’impero romano d’Oriente, per lo meno fino a quando la grande Costantinopoli non capitolerà rovinosamente per mano dei Turchi ottomani capeggiati da Maometto II, nel 1453.