a cura della Redazione
Venerdì 4 settembre, in due turni (il primo alle 18 e il secondo alle 21,15), Palazzo Robellini e venerdì 11 settembre nel cortile interno del palazzo comunale (ore 21,15) Acqui Terme ospiterà due appuntamenti per la nona edizione del Voxonus Festival. Il 18 settembre, invece, appuntamento a Terzo.

Saltato causa Covid il Concorso Nazionale per Giovani Pianisti “Acqui Terzo Musica” (doveva essere l’edizione numero ventitre) si sono unite le forze e l’Associazione Nuova Terzo Musica con l’Orchestra Sinfonica di Savona e il Voxonus Festival hanno dato vita a un cartellone di tre concerti di cui due si terranno in Acqui Terme e il terzo a Terzo.

Venerdì 4 settembre, ad Acqui Terme, Palazzo Robellini, Claudio Gilio alla viola proporrà brani di Johann Sebastian Bach, “la bibbia della musica”.
La capienza ridotta e le norme dettate per evitare il diffondersi del virus ha portato a proporre il concerto in due turni: alle 18 e alle 21.15.
La seconda data è fissata nell’11 settembre, alle 21.15, nel cortile del Palazzo Comunale (in caso di maltempo, nella Sala Consigliare), sempre ad Acqui Terme, quando si terrà  il concerto ‘Il barocco incontra il Folk’ con il Voxonus Duo e percussioni (Maurizio Cadossi – violino; Claudio Gilio – viola; Flavio Spotti – percussioni).
Infine il terzo e ultimo appuntamento, a Terzo, venerdì 18 settembre, alle ore 21.15, nella Sala Matilde Tavella di Casa Benzi
Le stagioni della vita metafora su temi delle “Quattro stagioni” di Antonio Vivaldi con l’Across Duo, Claudio Gilio (viola) e Enrico Pesce (pianoforte).
Anche a Terzo per soddisfare più amanti del genere lo spettacolo si terrà su due turni, ore 18 e 21.15.
Info: 0144770272 – Per prenotazioni 019824663 – info@orchestrasavona.it