di Roberta Pelizer
Barbara Cavaleri è stata intervistata da Roberta Pelizer per Radio Vertigo One e ci racconta questa intervista.

Giovedì pomeriggio, alle 17.00, ho avuto l’onore di intervistare, tramite la pagina Instagram ufficiale di RadioVertigo1, Barbara Cavaleri , anche lei facente parte della IMG_9302-02-04-20-06-06scuderia “Parole e Dintorni”,  un’artista davvero spumeggiante, una donna che trasmette una carica incredibile solo dallo sguardo.
Barbara ha iniziato sin da piccola a studiare musica e nel suo percorso artistico ha potuto esplorare i vari generi musicali ispirandosi ai luoghi dove è stata, infatti durante l’intervista mi ha raccontato di aver visitato parecchi posti del mondo ma quello che in assoluto le è più rimasto nel cuore è Londra ma non in quanto città bensì per le emozioni che ti trasmette la capitale inglese… Ma alla mia domanda chiave “che cosa esprimi nelle tue canzoni?”  lei mi ha risposto “un po’ tutto… amore, gioia di vivere, parlo di maternità” … maternità? Perché vuoi un figlio o sei già mamma? Sapete cosa mi ha risposto Barbara? Che lei ha due figli, acquisiti dal suo matrimonio, di dodici e dieci anni e quindi lei fa la mamma a tutti gli effetti e questo la rende orgogliosa e soprattutto le da l’energia, la grinta e l’ispirazione nel realizzare i suoi magnifici IMG_9301-02-04-20-06-06testi.
Insomma Barbara è veramente un artista a tutto tondo: suona, scrive, canta ma soprattutto si emoziona e ci fa emozionare e in quanto ad emozioni non poteva mancare la richiesta di un piccolo live per gli amici che erano in ascolto (ho piacevolmente notato che erano tanti ) e lei ha scelto “Come una stella” perché in questo momento la rappresenta sotto ogni aspetto: non vi nascondo che mi stava per scappare una lacrima non appena l’ho sentita cantare… per fortuna non ha terminato tutta la canzone altrimenti piangevo in diretta e vi posso assicurare che la pelle d’oca non è mancata.

Barbara Cavaleri comincia il suo percorso studiando e cantando in diversi ambiti (classica, pop, gospel, soul, jazz, performing arts). Come interprete, pubblica il suo primo IMG_9300-02-04-20-06-06album “Ad un passo dal sogno” nel 2007 (Lagash-Edel- Bollettino Edizioni). 
Finito il tour promozionale, scrive per Ray The Project e collabora con Ugo de Crescenzo e Marcello Testa; l'album “Someone’ Speaking” viene pubblicato in Europa e Giappone e promosso in UK (Casaluna Records, Emi Edizioni 2008). 
Dal 2008 al 2011 si stabilisce a Londra dove continua a collaborare con realtà folk locali, si esibisce su diversi palchi della città, studia alla Goldsmiths University e scrive il suo nuovo lavoro. 
Nel 2014 pubblica “So Rare”, suo disco da cantautrice, prodotto da IMG_9299-02-04-20-06-06Leziero Rescigno (La Crus, Amor Fou, Mauro Ermanno Giovanardi). Barbara è la voce e l’autrice del progetto elettronico “GENTLE EYES IN THE GLOOM” (2019, Prismopaco Records). 
Collabora al progetto di Alex Cremonesi, “La prosecuzione della poesia con altri mezzi” (Riff Records, 2019). Lavora come autrice di testi e melodie in ambito cinematografico e nell’ambito del VoiceOver. 
La voce rimane il suo primo strumento creativo, messo a disposizione anche nell’ambito dell’insegnamento della produzione vocale, e di musica e canto presso diversi istituti e accademie nazionali. Il 28 gennaio è uscito il suo concept album “Come una Stella – Novastar”.

foto di Federico Cadenazzi