rubrica a cura di Fabrizio Capra
Il giovane compositore eccellenza italiana all’estero, Alessandro Martire, presenta oggi, 24 marzo, “Ena”, il nuovo singolo disponibile ovunque e che anticipa il nuovo album “Share the world” in uscita il 10 aprile per Carosello Records.

Da oggi, martedì 24 marzo, è disponibile su tutte le piattaforme digitali “ENA” (Carosello Records), nuovo singolo di ALESSANDRO MARTIRE, giovane pianista e compositore unnamedcomasco annoverato tra i migliori artisti contemporanei del suo genere. Il singolo, ispirato alla fioritura dei ciliegi, prende il nome dall’omonima città giapponese e anticipa il nuovo album, SHARE THE WORLD in uscita il 10 aprile per Carosello Records. (https://orcd.co/alessandromartire-ena)
Ena è nata in Giappone, durante una tournée nel 2017 – dichiara Alessandro MartireMi ha ispirato la fioritura dei ciliegi. È musica solare, che emana calore e spero possa diffondere un po’ di energia positiva: la speranza di una prossima ri-fioritura dell’anima, provata da questi giorni incerti e carichi di dolore e paura. Mai come adesso, Share the world, il nuovo album che uscirà in aprile, acquisisce un senso profondo di condivisione universale”.
Eccellenza italiana all’estero, quella di Alessandro Martire è una sapiente miscela di musica classica contemporanea, pop, minimalista e crossover, che gli ha permesso di raggiungere uno stile personalissimo apprezzato dal pubblico, dalla critica e da grandi martire 2marchi internazionali che hanno scelto le sue musiche per spot e colonne sonore.
Nei prossimi giorni sarà online il nuovo canale Vevo che conterrà alcuni tra i video più spettacolari già diffusi sulle pagine social ufficiali di Alessandro: la performance sulla piattaforma galleggiante sul Lago di Como (LEJ Festival) e quella “in volo”, realizzata a bordo del Pilatus PC12 del Club ST.X.
La sua attività concertistica con musiche originali lo ha portato a esibirsi in tutto il mondo.Cina, Russia, Corea, Stati Uniti e Regno Unitosono solo alcuni dei paesi che ha toccato con la sua musica.

Alessandro Martire è un giovane compositore pianista italiano, nato a Como il 12 luglio 1992. A 15 anni scrive le sue prime composizioni pianistiche caratterizzate da un crescente interesse per la musica classica contemporanea con l’innesto di elementi derivati dalla musica pop, minimalista e crossover, raggiungendo uno stile martire 1personalissimo.La sua attività concertistica con musiche originali, lo ha portato a esibirsi in prestigiosi teatri di tutto il mondo. Nel 2012 frequenta il Berklee college of Music a Boston, ramo composizione new age, esibendosi nel recital finale alla David Friend Recital Hall.Nel 2018 sigla un importante accordo editoriale con la prestigiosa Ultra International Publishing a New York e nel 2019 entra nel roster della storica casa discograficaitaliana Carosello Records. Compositore di colonne sonore per film, cortometraggi, teatro e spot pubblicitari,nel 2015 fonda Infinity Sound, promuovendo tantissimi progetti sociali e nel 2019 Lej Festival – FloatingMoving Concert Festival,format unico e innovativo partito dalla città natale di Alessandro, Como.