Riceviamo e pubblichiamo
Per il ciclo “Serate d’Autore a 5 stelle”, in collaborazione con Minerva Editori, il 5 stelle lusso bolognese Grand Hotel Majestic "già Baglioni", ospiterà il prossimo 2 marzo Valentino Marcattilii, chef del Ristorante San Domenico di Imola con Max Mascia. Marcattilii presenterà il suo libro, scritto con Mauro Bassini, con la prefazione di Massimo Bottura: un viaggio ricco di aneddoti che racconta il suo storico legame con il ristorante romagnolo – 2 stelle Michelin – locale di grande prestigio che ha guidato verso il successo internazionale. La serata si concluderà con una cena su prenotazione: l’executive chef Cristian Mometti preparerà con lo stesso Marcattilii un originale menù a 4 mani. 
Valentino Marcattilii
Valentino Marcattilii

Il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” si prepara ad accogliere lo chef Valentino Marcattilii per una serata che unisce parole e cibo, in equilibrio tra il mémoir – testuale, autobiografico – e la memoria sensoriale, gustativa e olfattiva.
Il prossimo lunedì 2 marzo, alle ore 18.30, Marcattilii presenterà, per la prima volta nella città di Bologna, il suo libro «Il San Domenico, la mia vita». Tra le pagine, scritte insieme al giornalista Mauro Bassini, con la prefazione di Massimo Bottura, emergono, indissolubilmente legate, la storia di Marcattilii e, in parallelo, quella del celeberrimo locale, due stelle Michelin di Imola, creato da Gianluigi Morini.
Il volume è l’ideale proseguimento di “Ricette e segreti di un cuoco tra le stelle”, il libro di Massimiliano Mascia, uscito a dicembre 2018.

Max Mascia e Valentino Marcattilii
Valentino Marcattilii e Max Mascia

L’appuntamento fa parte del ricco calendario di “Serate d’Autore a 5 stelle”, la rassegna promossa dal Gruppo Duetorrihotels, di cui il 5 stelle lusso bolognese è parte, in collaborazione con la prestigiosa casa editrice Minerva Edizioni.
Momenti indimenticabili, ritagli di vita, clienti memorabili: il libro amalgama sapientemente vari ingredienti, restituendo intatta la freschezza e la genuinità di un percorso di vita e professionale unico. Lo chef ha innalzato il ristorante, che quest’anno festeggia i suoi primi 50 anni, ai vertici della cucina internazionale. Questo vero e proprio tempio della cucina emiliano-romagnola, al centro di innumerevoli reportage e interviste, festeggerà attraverso eventi, mostre e cene a quattro mani con alcuni dei più grandi chef italiani ed internazionali.
La presentazione del libro terminerà con un aperitivo con spumante Fattoria Tre Monti di Imola e finger food: l’occasione di assaggiare il biscotto di Parmigiano con mortadella ai pistacchi e i tortellini classici bolognesi fritti, firmati dal San Domenico, e due specialità preparate da I Carracci, il ristorante del Grand Hotel Sala CarracciMajestic, come i lolly pop di Parmigiano Reggiano 24 mesi e l’airbag di mozzarella. Dopo l’aperitivo, l’hotel diventerà il palcoscenico di un appuntamento gourmet innovativo, che vedrà ai fornelli l’executive chef Cristian Mometti e il collega Valentino Marcattilii. I due chef prepareranno una cena a 4 mani che esalterà le loro radici culturali e gastronomiche attraverso materie prime locali.
Il menù spazia dalle entrées di pesce – ricciola per il San Domenico, sarde “in saor” per I Carracci – alle code di mazzancolle in crosta di corn flakes, preparate con spinaci al sesamo e mousseline alla soya, del San Domenico, annaffiate da un Malagò Riesling Italico di Enrico Vallania.

Chef Mometti 2
Chef Cristian Mometti

È sempre Marcattilii a firmare il primo, proponendo la ricetta più iconica del suo ristorante – depositata alla Camera di Commercio –   l’uovo in raviolo “San Domenico” in burro di malga, parmigiano dolce e tartufo di stagione. Mometti risponde con la faraona: il petto, precisamente, con mela Fuji, paté di fegatini, bon bon di coscia in umido con cappuccio fermentato, accompagnato da un robusto rosso Cabernet Sauvignon Terre Rosse di Enrico Vallania. Il dessert è ugualmente affidato a I Carracci, ed è “La mia terra”, ricetta a base di nocciola, vin brulé, confettura al radicchio e lamponi, latte bruciato, e piccola pasticceria a contorno.
Per info e prenotazioni: https://grandhotelmajestic.duetorrihotels.com/it/hotel-5-stelle-lusso-bologna-italia/il-san-domenico-la-mia-vita-cena-4-mani