Paolo Conte in piazza Napoleone al Lucca Summer Festival a luglio

rubrica a cura di Fabrizio Capra
Una leggenda della musica Italiana sul palco di Piazza Napoleone: Paolo Conte. Il cantautore astigiano sceglie Lucca Summer Festival per uno dei suoi due concerti Italiani dell’estate 2020.

Alla lista delle leggende della musica che hanno calcato il palco del Lucca Summer Festival mancava il nome di una delle figure fondamentali della storia del cantautorato italiano: Paolo Conte.
Questa lacuna verrà colmata il prossimo 24 luglio quando il cantautore piemontese si paolo conteesibirà davanti alla statua di Maria Luisa di Borbone in uno spettacolo che lo vedrà riproporre tutti i suoi grandi classici a partire da Azzurro, il brano inizialmente interpretato da Adriano Celentano che ha portato Paolo Conte ad essere conosciuto in Italia e nel mondo.
Ed è stato proprio il 50° anniversario di Azzurro a dare spunto al disco “Live in Caracalla – 50 years of Azzurro” a cui ha fatto seguito il tour che lo ha portato ad esibirsi nei più importanti teatri europei e che a luglio lo farà approdare al Lucca Summer Festival.
Live in Caracalla – 50 years of Azzurro” (BMG), è stato registrato dal vivo alle Terme di Caracalla a Roma insieme ad un’orchestra composta da musicisti d’eccezione e vede inserita nella sua tracklist anche “Lavavetri”, il nuovo inedito cantato dal cantautore astigiano, che ci regala questo singolare valzer a distanza di un anno da “Per me”, l’ultimo inedito pubblicato nella raccolta “Zazzarazaz”.
Saranno soltanto due i concerti che Paolo Conte terrà nel nostro paese nell’estate 2020 e Lucca Summer Festival accoglie con orgoglio la scelta del Maestro di svolgere uno di questi due spettacoli in Piazza Napoleone.
Non resta quindi che attendere venerdi 24 Luglio quando le note del pianoforte di Paolo 57429659_2391371744247942_1554152959942590464_nConte illumineranno il cielo della Toscana per un’altra magica notte di grande musica al Lucca Summer Festival.
Prima di approdare al concerto “estivo” di Lucca, Paolo Conte lo si potrà ascoltare e ammirare li 7 febbraio a München (Germania – Philharmonie im Gasteig),  il 21 marzo a Padova (Gran Teatro Geox), il 30 aprile a Sanremo (Teatro Ariston), il 9 maggio a Zürich (Svizzera –Samsung Hall), il 25 giugno a Lugano (Svizzera – Piazza Riforma), il 3 luglio a Wien (Austria – Wiener Staatsoper) e il 2 settembre a Villars-Les-Dombes (Francia – Parc des oiseaux).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: