a cura della Redazione

Dopo la copertina di cui abbiamo scritto nei giorni scorsi oggi, 1° gennaio, diamo spazio al primo scatto, quello di gennaio, del Calendario 2020 RP Event che ha visto protagonista un partner storico dell’agenzia: Radio Vertigo One.
Calendario 2020 RP Event
mese: Gennaio
location: Radio Vertigo One – Alessandria
models: Roberta P. – Camilla M. – Ioana Catalina D. – Simone L.
fotografo: Sergio Di
art director: Fabrizio Capra

Iniziamo a sfogliare il Calendario 2020 RP Event e il primo mese che incontriamo è naturalmente quello di gennaio.
La foto è stata realizzata nei locali di un partner storico dell’agenzia di Roberta Pelizer: IMG_1964-30-12-20-11-56Radio Vertigo One, la prima web radio italiana.

Di questa foto realizzata da Sergio Di ce ne parla Roberta Pelizer titolare del brand RP.
«Eccoci con il primo mese del nostro magnifico calendario ovvero gennaio, scatto che abbiamo ambientato a Radio Vertigo One che, per me, è come se fosse una seconda casa dato che con il dj Simone Camussi, proprietario e direttore dell’emittente, ci lavoro già da tantissimi anni sia per quanto riguarda gli eventi organizzati dalla mia agenzia sia da quando sono diventata “speaker” ufficiale della radio, gestendo una mia trasmissione.
Lo scatto è stato facile da impostare fin dal principio quando, insieme al direttore artistico, Fabrizio Capra, abbiamo operato la scelta dei protagonisti che con me hanno interpretato lo scatto. Abbiamo scelto sia figure maschili sia figure femminili perché l’attività della radio è rivolta a tutti.
Poi la location si presenta molto bene ed è molto bella: il bancone con la consolle, le scritte, l’arredo e le cuffie superprofessionali della Spirit di Torino. Quest’ultime spiccano, in modo particolare, nello scatto.
Si è trattato di uno degli scatti più veloci di tutto il Calendario: come si suol dire “buona IMG_6015-30-12-20-11-57alla prima”, foto realizzata sempre tra una risata e una battuta.
La fotogenia delle ragazze e del ragazzo protagonisti dello scatto ha reso poi speciale il risultato finale.
Questo realizzato nei locali di Radio Vertigo One (come del resto tutti gli altri) è uno scatto veramente speciale perché dietro la fotografia c’è il lavoro di tutta la squadra RP e, come in una ricetta che si rispetti, quando tutti gli ingredienti sono buoni il risultato non poteva che essere ottimale».

Lasciamo ora la parola a Fabrizio Capra che ha curato la direzione artistica del Calendario.
«Quando uno spazio, come quello di Radio Vertigo One, lo si conosce da anni e diventa il co-protagonista di uno scatto per il Calendario, ti senti quasi in imbarazzo: dentro porti tutto il timore di violare un qualcosa che hai visto sempre sotto un’altra ottica.
La paura di fissare in una foto un luogo vivo, movimentato, dove si parla, si propone musica e renderlo piatto, privo di vitalità è un rischio in cui si poteva incorrere.
Invece man mano che andava a formarsi la scena definitiva ci si sentiva fagocitati in un loro radio vertigovortice vitale, vero, attivo e il risultato che ne è venuto fuori è uno scatto che ha saputo immortalare la realtà dinamica di una radio.
Ci ho visto il fermare in un fotogramma un momento di vita della radio.
Poi come ha ribadito Roberta l’aver vissuto lo scatto in allegria, ridendo e scherzando, ha fatto si che i protagonisti della foto si trovassero completamente a loro agio sul set, condizione fondamentale per la perfetta riuscita di quanto preventivato a tavolino e a loro volta sono stati bravissimi a interpretare il ruolo richiesto».

Appuntamento al 1° febbraio con il racconto del secondo scatto, quello di febbraio naturalmente.

IMG_6015-30-12-20-11-57