Torino: “DIVAGAZIONI”, Circo in Pillole con stage intensivo e messa in scena

Riceviamo e pubblichiamo
Domenica 22 dicembre, alle ore 21, allo Spazio FLIC (via Niccolò Paganini 0/200, Torino) terzo appuntamento stagionale con la rassegna-tirocinio della FLIC Scuola di Circo a cura di Florent  Bergal. Entrata libera fino a esaurimento posti. “Circo in Pillole” della FLIC Scuola di Circo di Torino  è la rassegna-tirocinio ideata 17 anni fa dalla Scuola per permettere ai propri allievi di mettersi alla prova davanti a un vero pubblico, in seguito a stage intensivi condotti da registi di elevata esperienza. Grazie alla preparazione di base sempre più elevata di allievi provenienti da ogni angolo del  mondo  (quest'anno da 22 nazioni) e a docenti-registi molto qualificati, nel corso degli anni i Circo in Pillole sono diventati spettacoli di ottimo livello qualitativo che sorprendono soprattutto per il brevissimo tempo in cui vengono realizzati. 

2019_11_09_circo_in_pillole_leo_1Domenica 22 dicembre 2019, alle ore 21:00 allo Spazio FLIC di via Niccolò Paganini a Torino con ingresso libero sino ad esaurimento posti è in programma lo spettacolo “Divagazioni” diretto da Florent Bergal, terzo appuntamento stagionale con i “Circo in Pillole” della FLIC Scuola di Circo di Torino.
La creazione sarà il risultato di uno studio intensivo di una settimana condotto dall’artista e regista francese con gli allievi iscritti al Mise a Niveau, al Primo Anno e al Terzo Anno Artistico dei corsi professionali.
Circo in Pillole è la rassegna-tirocinio ideata 17 anni fa dalla FLIC per permettere ai propri allievi di mettersi alla prova davanti ad un vero pubblico.
Grazie alla preparazione di base sempre più elevata di allievi provenienti da ogni angolo del mondo e a docenti-registi molto qualificati, nel corso degli anni i Circo in Pillole 2019_11_09_circo_in_pillole_leo_4sono diventati spettacoli di ottimo livello qualitativo che sorprendono soprattutto per il brevissimo tempo in cui vengono realizzati.
Creando importanti occasioni per mettere immediatamente in pratica il percorso formativo seguito nell’ultimo periodo, consentendo a formatori ed allievi di sperimentare e creare di fronte ad un pubblico attento e curioso e facendo partecipare i ragazzi a tutte le fasi di creazione con l’acquisizione di competenze anche in ambito tecnico e scenografico, Circo in Pillole è un importantissimo tassello della FLIC e della sua mission incentrata sul continuo miglioramento della formazione dedicata ai propri allievi.
www.flicscuolacirco.it  |  www.facebook.com/FLIC.Scuola.di.Circo

FLORENT BERGAL
Regista, coreografo, danzatore, acrobata e giocoliere, cofondatore di tre compagnie di circo contemporaneo: R di Ridono, Rital Brocante e collettivo G. Bistaki. Negli ultimi 15 anni ha insegnato alla FLIC e nelle scuole di circo di Lille, Montpellier, Nimes, Milano, Rotterdam, Praga, Buenos Aires, Rosario e Toulouse, dove è stato maestro di ricerca per otto anni. La sua prima regia risale al 2008 per la compagnia Trio Cubitus du Manchot, alla quale sono seguite le regie per gli spettacoli "Pop corn machine" dalla compagnia  My!Laïka, "Boo-Cosa Vostra" della compagnia Cirk Vost e "Oktober" dell’omonima compagnia. Creazioni che presentano uno stile forte e sorprendente, presentate in cinquanta paesi in tutto il mondo.
LA STAGIONE DI SPETTACOLI DELLA FLIC
La Stagione prevede un totale di 26 appuntamenti con 6 Circo in Pillole in programma tra il 9 novembre e il 22 febbraio, 11 serate con spettacoli di fine corso e progetti personali degli allievi in programma tra il 3 aprile e il 20 giugno, il 14 e il 15 marzo due cabaret che hanno come protagonisti giovani artisti laureati al CNAC (Centre 2019_11_09_circo_in_pillole_leo_9National des Arts du Cirque di Chalons-en Champagne) di cui 8 ex allievi della FLIC, il 7 aprile la nuova produzione “Equilibri” creata insieme all’Accademia di Musica di Pinerolo, il 16 maggio la restituzione delle residenze artistiche con i 4 giovani vincitori del bando per under 35 che si è svolto nell’ambito del progetto “Surreale - Residenze di Circo Contemporaneo 2018-2020” (sostenuto da Mibac e Regione Piemonte) e 4 spettacoli di compagnie ospiti: il 2 novembre “Gibbon” della compagnia Gandini Juggling, il 23 e 24 febbraio “Work” di Claudio Stellato, il 7 marzo “Andre” della compagnia La Belle Journée e il 18 aprile “Johann Sebastian Circus” della compagnia Circo El Grito.
La seconda replica dello spettacolo di Claudio Stellato in programma il 24 febbraio e lo spettacolo di Circo El Grito in programma il 18 aprile rientrano nella programmazione della rassegna Citè che la FLIC organizza per il settimo anno consecutivo al Teatro Concordia di Venaria Reale in collaborazione con la Fondazione Via Maestra. Gli spettacoli “Gibbon”, “Work”, “Andre” e lo spettacolo finale del secondo anno di corso vengono presentati in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo.

 

LO SPAZIO FLIC
Lo Spazio FLIC è il nuovo spazio che la Reale Società Ginnastica ha dedicato al progetto FLIC scuola di circo dal 2015 per sviluppare l’attività di formazione ma anche attività di produzione e creazione artistica. Situato in un ex hangar industriale nel periferico quartiere Barriera di Milano, dove ha sede il progetto culturale Bunker e un tempo parte dello Scalo Ferroviario Vanchiglia, è un esempio vivo di recupero di spazi industriali dismessi e di loro declinazione in chiave artistico culturale e sportiva. Lo Spazio è un open space di 700mq, dotato di tutti i confort e di tutte le attrezzature necessarie all’allenamento di numerose discipline circensi che dal luglio 2016 la scuola ha trasformato anche in professionale sala spettacolo. Un luogo che è quindi allo stesso tempo formativo, creativo, performativo e divulgativo per una ricerca artistica sul nuovo circo più che mai viva.

 

LA FLIC SCUOLA DI CIRCO 
17 anni di professionalità e formazione di alto livello in un contesto sempre più internazionale. La FLIC Scuola di Circo è stata creata nel 2002 dalla Reale Società Ginnastica di Torino, la società sportiva più antica d’Italia (fondata nel 1844), è diventata in pochi anni una delle scuole del settore più rinomate d’Europa, ha rappresentato spesso l’Italia nel mondo interpretando le nuove tendenze mondiali sullo sviluppo del nuovo circo, ha formato oltre 450 allievi e recentemente ha ottenuto, per la seconda volta consecutiva, il miglior punteggio in assoluto da parte del Mibac tra i progetti di formazione circense presentati per l’assegnazione del FUS e riceve il sostegno per residenze artistiche promosse da Regione Piemonte attraverso il bando “Artisti nei territori”. In questa stagione gli allievi sono 92, hanno età comprese tra i 17 e i 30 anni e provengono per oltre il 50% dall’estero, di cui la metà da paesi extra-europei. Compresa l’Italia, con provenienze da diverse regioni, gli allievi giungono da 22 diverse nazioni: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Ecuador, Francia, Germania, Grecia, Israele, Messico, Olanda, Portogallo, Slovacchia, Spagna, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Uruguay, USA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: