Riceviamo e pubblichiamo
automobile.it che fa luce sul tema catene da neve. La sicurezza alla guida è sempre fondamentale, specialmente in inverno. È  bene sempre ricordare, per i neo patentati e per i guidatori più navigati, i sei aspetti da tenere conto per la scelta e il montaggio delle catene da neve.

man putting snow chains on car tireautomobile.it, sito di annunci di auto usate, nuove, Km 0 e a noleggio di proprietà del gruppo eBay, ha raccolto 6 delle domande che solitamente gli automobilisti non così esperti si pongono, con l’arrivo delle prime nevicate, inerenti la scelta e il montaggio delle catene da neve. In pochi punti ecco di seguito un utile tutorial su come dotarsi al meglio di questi indispensabili accessori per l’automobile.
Quando neve e ghiaccio ricoprono le strade, le catene permettono di continuare a circolare in sicurezza e costituiscono una valida ed economica alternativa agli pneumatici invernali. Ecco perché è importante scegliere quelle giuste. Nei mesi invernali la circolazione sulle strade urbane ed extraurbane può essere complicata dall’abbondante caduta di neve o dalla formazione di ghiaccio superficiale. Montare dei pneumatici invernali, in molti casi, può non bastare. Per questo è necessario acquistare un set di catene da neve che consentano di proseguire il viaggio anche nelle situazioni più proibitive.

1.Come scegliere le catene da neve più adatte?
La scelta delle catene migliori dipende dalle caratteristiche tecniche della vettura e dai percorsi sui quali dovranno essere utilizzate. In linea di massima, tutte le vetture che montano ruote di diametro compreso tra i 13″ ed i 17″ vengono considerate catenabili e quindi compatibili con qualsiasi tipologia di catene da neve. Al contrario, le vetture equipaggiate con cerchi di diametro superiore ai 17″ vengono spesso etichettate come non catenabili direttamente dal produttore. Su queste ultime, infatti, lo spazio tra pneumatico, parafango e sospensioni è molto ridotto e non consente un’istallazione sicura delle catene, salvo rarissime eccezioni. In tal caso si possono considerare solo due alternative: acquistare un kit di catene a spessore ridotto da 7 mm oppure optare per uno dei nuovi set a fissaggio esterno. Per sapere con certezza se un’auto è catenabile o meno, si può dare un’occhiata al libretto d’uso e manutenzione oppure chiedere consiglio al meccanico di fiducia.

2.Quanto costano le catene da neve?
Dopo aver compreso come scegliere le catene da neve, bisogna pensare a quale modello possa essere più adatto al esigenze particolari. In commercio si trovano infatti diverse tipologie di catene, ognuna delle quali contraddistinta da prezzi e caratteristiche Mounting snow chains on a car tiretecniche completamente differenti. Il prezzo finale viene inoltre influenzato dalle dimensioni, dallo spessore e dal sistema di tensionamento utilizzato, che può essere automatico o manuale. Da non trascurare, nel momento in cui si acquistano le catene, è sicuramente la facilità di montaggio.
Le Catene a Y: sono la versione più classica e meno costosa. Pur essendo adatte a chi ne fa un uso sporadico, sono più difficili da montare e per questo considerate ormai obsolete. Prezzi a partire da 30 euro per i set più economici.
Le Catene a rombo: sono senza dubbio la variante più diffusa. Si montano facilmente e sono utili soprattutto a chi viaggia spesso su strade innevate. Tuttavia, hanno un costo più elevato rispetto al modello precedente: il prezzo medio oscilla infatti tra i 70 e i 90 euro, ma può superare facilmente i 100 euro nel caso delle versioni autotensionanti o a spessore ridotto.
Le Catene a ragno, infine, sono le più versatili e facili da montare. Grazie al fissaggio diretto sul cerchio possono essere installate anche sulle vetture non catenabili senza effettuare alcuna manovra di assestamento. Di contro, hanno un costo superiore alla media, che può variare dai 150 euro delle versioni base fino agli oltre 500 euro dei modelli premium.

3.Quando montare le catene da neve?
Il Codice della Strada impone l’installazione delle catene soltanto nel caso in cui lo strato di neve sull’asfalto raggiunga un’altezza tale da toccare il fondo della vettura. L’obbligo delle catene è inoltre esteso a tutte quelle situazioni in cui, a causa della presenza di neve o ghiaccio, l’aderenza del veicolo risulti gravemente compromessa. Spetta quindi al guidatore decidere quando montare le catene da neve in base alla propria sensibilità di guida e alle condizioni del manto stradale.

4.Come montare le catene da neve sulla vostra auto
Fermate la vettura in una zona sicura lasciando il volante in posizione neutra, con le ruote dritte e perfettamente allineate con la carrozzeria.
Prima di procedere al montaggio, distendete le catene e verificatene l’integrità avendo cura di eliminare eventuali nodi o grovigli tra le maglie.
Prendete la catena e posizionatela dietro la ruota, dopodiché alzatela e fissatela in cima a quest’ultima collegando le due estremità del cavo di sostegno in plastica.
Collegate ora le varie maglie di colore giallo per mezzo degli appositi gancetti in dotazione, fino a formare una cintura ottagonale intorno al cerchione.
Prendete in mano la porzione di catena restante (solitamente di colore rosso) e fissatela alla carrucola o all’occhiello presente sull’altra estremità.
Servitevi dell’apposito puntale in gomma per stringere la catena intorno alla ruota, dopodiché agganciatelo a una delle maglie esterne così da assicurare la giusta tensione.

5.Come smontare le catene da neve?
Fermate la vettura in modo tale che la porzione di catena rossa risulti nella parte inferiore dei pneumatici, dopodiché ripetete la procedura di montaggio in senso inverso.
– Dopo ogni utilizzo, ricordatevi di lavare le catene con acqua tiepida per rimuovere eventuali detriti o tracce di sale che possono comprometterne l’integrità.

6.Le catene da neve si montano su tutte le ruote?
La risposta a questa fatidica domanda è no. Le catene da neve devono essere montate esclusivamente sulle ruote motrici. Nei veicoli a trazione integrale esistono Woman putting  chain on wheelstuttavia due possibilità: montare le catene su tutte le ruote o soltanto sull’asse che riceve la maggior forza motrice. Per capire quale soluzione adottare la scelta migliore per non sbagliate è sempre consultate il libretto d’uso e manutenzione.

Diventare la destinazione online preferita per il mondo dell’automotive è la mission che automobile.it persegue creando ogni giorno nuove opportunità economiche nel settore. Da una parte, aiuta gli utenti a trovare la loro prossima auto, dall’altra è vicino al business delle concessionarie offrendo ai dealer diversi strumenti e servizi per aumentare la visibilità dei loro annunci e della loro concessionaria, e per supportarli nei processi digitali.