di Fabrizio Capra
Oggi per La Foto della Settimana uno scatto molto significativo di Igor Serdyukov che ritrae una attualissima Venezia.
venezia igor serdyukov
foto di Igor Serdyukov

Come al solito arrivo all’ultimo e sempre di corsa nel decidere quella che è La Foto della Settimana.
Perso completamente nell’incertezza, nel solito gruppo di Facebook capace di essere fonte di ispirazione, ho visto questa foto di Igor Serdyukov.
Uno scatto molto bello e attuale facente parte di una serie di foto che hanno contestualizzato il momento attuale di Venezia.
Nell’arco di pochi minuti lo scatto di Igor mi ha fatto venire in mente tantissime riflessioni e (scusatemi sarà un momento della mia vita) un passaggio della canzone di Francesco GucciniVenezia”: «Venezia è anche un sogno, di quelli che puoi comperare, però non ti puoi risvegliare con l’ acqua alla gola, e un dolore a livello del mare».
L’Italia è il paese del dire, ridire, polemizzare, dare la colpa ad altri e nascondere le proprie, criticare senza far nulla per migliorare e questa foto ne è l’emblema.
E mentre si fa tutto questo chi ancora ha un briciolo di sensibilità si ritrova a rimirare quello che la natura combina soprattutto grazie alla mano dell’uomo che fa e, in particolare, non fa.
Intanto il nostro patrimonio, quello italico inestimabile, pezzo dopo pezzo rischia di abbandonarci per sempre.
E come ripeto da sempre anche una foto può aiutare a prendere coscienza di quello che non va.
Grazie Igor Serdyukov per questo scatto (come gli altri che hai pubblicato) che deve aiutarci a riflettere in silenzio, lontani dalle troppe parole scritte e parlate di questi giorni che purtroppo non servono a nulla.

venezia igor serdyukov
foto di Igor Serdyukov