di Fabrizio Capra
foto Alessandro Fabbri
Grande successo ieri, sabato 16 novembre 2019, al Palazzetto dello Sport di Viguzzolo (Al), per la quinta edizione di Shogun Fight Night, evento di kick boxing che RP Fashion & Glamour News ha seguito per voi.

DSC_0896Un pubblico numeroso festoso, urlante e soprattutto tifoso ha gremito il Palazzetto dello Sport di Viguzzolo, in provincia di Alessandria, per assistere alle quinta edizione di “Shogun Fight Night”, una intensa notte di sport che ha visto al centro dell’attenzione otto incontri di kick boxing, di cui uno valevole per il titolo, e una esibizione di Pole Dance, il tutto sotto la magistrale organizzazione di Roberto Casasco, alla presenza del presidente della federazione, Carmine Pace.
Ha presentato la serata Roberta Pelizer, titolare dell’agenzia RP Event presente a Viguzzolo con il suo staff: le due “Ring Girl”, Asia Rodrigez e Valeriya Novokhatskaya, il direttore artistico, l’assistente advisor Jacopo Scafaro e Alessandro Fabbri, fotografo ufficiale dell’evento.
DSC_0421La manifestazione ha preso il via con la presentazione del nuovo corso della Lords of Ring di Viguzzolo. Accompagnati dalla loro insegnante, la maestra Beatrice Casasco, hanno sfilato gli allievi, tutti giovanissimi,del corso: Sofia Ferrarotti, Cesare Casasco, Sara Dahani, Simone Boscolo, Mario Resta, Rebecca Bergantin, Riccardo Bonadio, Asia Dahani, Giorgio Gragnolati, Filippo Antonelli, Lidia Melandro, Federico Milanesi, Christian Yucan, Jacqueline Lipari, Lorenza Bergantin, Giulio Zambianchi, Riccardo Fanelli, Francesco Boscolo e Amal Dahani.
DSC_0021Prima dell’avvio dei combattimenti l’organizzazione ha voluto premiare con una targa l’amministrazione comunale sempre attenta a questo evento, amministrazione presente con il vicesindaco Claudio Bini e l’assessore allo sport Elena Tranquilli.
Una targa è stata consegnata al maestro Enzo Barbiere, direttore tecnico della Action Team Italia.
Entrambe le targhe sono state consegnate da Beatrice Casasco con allieve e allievi del suo corso a fare da corollario.
Erano presenti al “Shogun Fight Night” alcuni importanti ospiti.
Simone Barbiere (28 anni) campione del mondo in carica di Light Contact con un importante palmares in fatto di titoli sia italiani sia internazionali.
Nicole Marangoni (22 anni) pluricampionessa del Team Martinica, dal 2012 maglia azzurra e campionessa eurepea in carica.
DSC_0342Viola Piras, giovanissima (16 anni) atleta della Boxe Cuneo con la cui divisa ha ottenuto numerosi successo. Attualmente fa parte della nazionale italiana pugilistica ed è campionessa sia italiana sia europea di categoria.
Veniamo ora agli incontri e ai risultati della serata.
Categoria Juniores – peso kg -75 – light contact: ha vinto l’incontro Luca Ferrone (Action Team Italia) contro Alain Borovero (Boxe Cuneo).
Categoria Seniores – peso kg -70 – light contact: ha vinto l’incontro Michela Bressi (A.S.D. Rebel Academy) contro Mariaclara Polizzi (Action Team Italia).
Categoria Seniores – peso kg -70 – kick light: ha vinto l’incontro Salvatore Giammanco (Ego Palestre) contro Roberto Spagnolo (Action Team Italia).
Categoria Seniores – peso kg -52  – low kick: ha vinto l’incontro Marianna Laudonia (Action Team Italia) contro Allison Cucchi (Travagliato Figthers).
DSC_0643Categoria Seniores – peso kg -58  – low kick: ha vinto l’incontro Sghir Mohamed (Boxe Cuneo) contro Nicolò Parino (Action Team Italia).
Categoria Seniores – peso kg -68  – low kick: ha vinto l’incontro Simone Monaco (Action Team Italia) contro Antonio Guida (C.S.A.M. Shoot Boxe). Simone Monaco al termine del vittorioso match ha ricevuto dalle mani di Roberto Casasco una targa la cui consegna è stata motivata dal fatto che non ha saltato alcuna edizione del Shogun Fight Night, un vero e proprio veterano della manifestazione.
Categoria Seniores – peso kg -75  – low kick: ha vinto l’incontro Aimane Farjaoui (Action Team Italia) contro Alessandro Mori (KJ Budo Club).
DSC_0806La reunion viguzzolese si è chiusa con il combattimento tra Giuseppe Palermo (C.S.A.M. Caserta – coach Sergio Di Santo e Marco Toscano) e Taras Hnatchiuk (Lottatori Milano –coach Diego Voltolin), incontro valido per il titolo Pro K1 categoria Seniors peso –kg71.
Si è trattato di un match molto combattuto, quattro riprese decisamente intense che hanno visto prevalere l’atleta della Lottatori Milano, Tara Hnatchiuk che ha vinto il suo sedicesimo incontro su diciassette disputati.
DSC_0016La serata ha visto anche una esibizione di Pole Dance e di Aerial Gym Circus Bimbi con l’atleta e insegnante Maria Josè e le sue allieve della Palestra Futura di Tortona (via Antica Piazza d’Armi 7), una esibizione che ha tenuto incollati gli spettatori al ring.
Un ringraziamento particolare è stato fatto agli arbitri che ogni anno con grande professionalità dirigono gli incontri e giudicano gli atleti che si sfidano sul quadrato nonché al medico di bordo ring, Roberto Bruschi, sempre preciso nei suoi interventi.
L’appuntamento è alla prossima edizione.