Riceviamo e pubblichiamo
Anche nel mese di novembre proseguono le visite guidata alla sede aulica della Città Metropolitana di Torino. L’appuntamento è per sabato 16 novembre e ad animare la visita guidata ci sarà il gruppo storico Historia Subalpina. Per l’occasione verrà aperta anche la  Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte Giuseppe Grosso per un Bibliotur scientifico.

Historia_subalpinaProseguono nel mese di novembre le visite guidate a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, sede aulica della Città Metropolitana di Torino, in via Maria Vittoria 12.
Il nono appuntamento dell’anno, previsto per le ore 10 di sabato 16 novembre, sarà animato dal gruppo storico iscritto all’Albo della Città metropolitana di Torino Historia Subalpina, associazione storico-culturale senza scopo di lucro che ha per fine la ricerca storica, l’organizzazione e lo svolgimento di attività culturali, divulgative, rievocative e ricreative inerenti fatti, personaggi e vicende piemontesi compresi tra il 1600 ed il 1900.
La visita è gratuita con prenotazione telefonica al numero 0118612644, dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13, oppure al numero 0118617100 il lunedì e il giovedì dalle 9,30 alle 17, il martedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9,30 alle 13, oppure inviando un’e-mail all’indirizzo urp@cittametropolitana.torino.it.
In occasione dell’apertura mensile dedicata alla visita guidata, Palazzo Cisterna apre le porte della sua biblioteca storica, la Biblioteca di Storia e Cultura del Piemonte Giuseppe  Grosso, organizzando, insieme con l’Accademia delle Scienze, un Bibliotour scientifico. Proprio grazie all’esperienza del Bibliotour Piemonte, progetto nato nel 2016 su impulso della Regione Piemonte, la Città metropolitana di Torino e l’Accademia delle Scienze propongono “Da Amedeo Avogadro a Primo Levi”, un viaggio alla scoperta di due grandi chimici attraverso i documenti e i testi custoditi nelle due biblioteche storiche.
Torino Palazzo CisternaIl percorso ideale parte venerdì 15 novembre alle ore 16 all’Accademia delle Scienze con un’attenzione particolare al grande fisico e chimico torinese Amedeo Avogadro, diventato socio dell’Accademia nel 1804, e termina sabato 16 novembre alle ore 10,00 a Palazzo Cisterna, sede espositiva de “I Mondi di Primo Levi – Una strenua chiarezza”, mostra curata dal Centro internazionale di studi Primo Levi che conclude le iniziative per celebrare il centenario della nascita del chimico torinese. La tappa del Bibliotour a Palazzo Cisterna sarà anche una interessante occasione per immergersi in una realtà culturale densa di rarità e particolarità. Sarà possibile visitare le sale che ospitano i Fondi Marino ParentiErmanno Anselmo e Carlo Ignazio Giulio e ammirare, proprio derivanti da quest’ultimo, alcuni testi del 1700 e 1800 sulla chimica: dal “Traite elementaire de chimie” di Lavoisier datato 1793 al “Manuale di chimica applicata alle arti” di Ascanio Sobrero, inventore della nitrogligerina, del 1851.
Le visite del Bibliotour sono gratuite con prenotazione a:
mostre@accademiadellescienze.it per venerdì 15 all’Accademia delle Scienze
urp@cittametropolitana.torino.it per sabato 16 a Palazzo Cisterna.