di Fabrizio Capra
Come ogni lunedì condividiamo con i nostri lettori “La foto della settimana” e un pensiero ispirato da questa foto. Oggi è la volta di Davide Bettini le cui foto di paesaggi lacustri sono un vero spettacolo, purtroppo ne doveva scegliere una sola.

davide bettini alba sul lago di vareseHo scoperto le foto di Davide Bettini osservando svariati scatti in un gruppo di un noto social network: sono andato a vedere il suo profilo e mi hanno colpito tantissimo i suoi paesaggi, alcuni lacustri, tutti da sogno.
Pertanto mi sono detto: la prossima foto della settimana non può che essere sua. Ma quale scegliere? Ce ne sarebbero da pubblicare almeno per un anno.
L’imbarazzo della scelta portava appunto a una scelta difficile: ogni foto che mi si materializzava mi faceva affermare “è questa”.
Fin quando il mio sguardo è caduta su questa che poi ho scelto e sono andato a pubblicare: “Un’alba sul lago di Varese”.
Ho scelto questa in primis perché la trovo molto suggestiva e al di fuori di molti canoni della fotografia paesaggistica, poi perché mi ha regalato visioni da film fantasy.
Ma come ben sapete con questa rubrica non mi fermo solo allo scatto ma vado oltre, alle sensazioni che mi vengono trasmesse.
E questa foto di Davide Bettini mi ha spinto a una mia analisi molto interiore.
La giornata che si appresta a manifestarsi può essere piena di nuvole che si addensano, nuvole che ci portano, sovente, a preoccuparci oltre ogni limite ma di fronte abbiamo sempre il sorgere di una nuova alba che ci deve spingere a essere più positivi e a vivere la vita ogni giorno con il sorriso sulle labbra perché, potremmo vivere dentro di noi mille problemi, ma i maligni e i cattivi, gli essere negativi, che ci circondano se ci vedono soffrire ne traggono godimento, se invece ci vedono felici e sorridenti saranno loro a trarne un rodimento senza fine.
Allora guardiamo ogni giorno alla magia dell’alba che si ripete e non importa se siamo circondati da “nuvole” che ci minacciano, impariamo ad affrontare il nuovo giorno sorridendo.
Grazie Davide Bettini per avermi portato a questo ragionamento con una tua bellissima foto.
davide bettini alba sul lago di varese