“Liguria in tavola”: genovesità e vini del territorio all’Hotel Bristol Palace durante il Salone Nautico

Riceviamo e pubblichiamo
Nei giorni in cui Genova vive al ritmo concitato del Salone Nautico, il ristorante Giotto, situato al secondo piano del prestigioso Hotel Bristol Palace, punto di riferimento dell’ospitalità ligure e non solo, accoglie i sapori della tradizione rivisitati in chiave contemporanea. La serata del 20 settembre nella lussuosa dimora storica dei primi del novecento che accoglie l’albergo di lusso è un viaggio sensoriale tra atmosfere art déco, basato su una delicata architettura di abbinamenti tra i piatti dello chef e i vini della Cantina 5 Terre. Un dialogo brillante, accompagnato dalle storie delle ricette e dei produttori. 

DJ9A3371L’occasione per conoscere la Genova più autentica, genuina e ricca di storia: nei giorni febbrili e intensi del 59° Salone Nautico, l’Hotel Bristol Palace, noto albergo genovese a pochi minuti dalla sede della manifestazione, propone di rilassarsi gustando il meglio della tradizione culinaria ligure.
Appuntamento venerdì 20 settembre, a partire dalle ore 20,00.
Cuore dell’evento, il suo ristorante Giotto, importante tassello del mosaico gastronomico cittadino, che apre le porte a “Liguria in tavola”, organizzato insieme a Enoteca Regionale della Liguria e alla prestigiosa Cooperativa Cinque Terre, simbolo del rilancio in chiave food del territorio.
Una serata originale, durante cui assaporare in chiave moderna i piatti più importanti della regione, sposandoli ai vini autorevoli della Cantina 5 Terre. Vini che sono stati utilizzati anche nella preparazione delle ricette, e che conferiscono un aroma speciale ai piatti.
cinque-terre-sciacchetraTutto questo in uno dei luoghi simbolo di via XX settembre, nel cuore di Genova, dove risalta la bellezza patrizia degli eleganti palazzi art déco. “Liguria in tavola” diventa quindi l’occasione per celebrare il piacere dei sensi, inebriarsi di profumi, sapori, atmosfere ricercate e vibrazioni art nouveau.
Il menù è appositamente studiato per sorprendere: parte dai caposaldi, dai canoni – i pilastri della genovesità – per introdurre piacevoli elementi di discontinuità e novità, “tradendo la tradizione” per rimanere ancora più fedele allo spirito avventuroso della città di mare.
Ogni piatto, un vino abbinato, incastri perfetti che creano un dialogo basato su affinità e contrapposizioni affascinanti. Tutta la freschezza del mare e della terra concentrati. E così, ad esempio, il cappon magro viene proposto con la galletta del marinaio, una combinazione annaffiata da Cinque Terre DOC Vigne Alte 2018, mentre i ravioli di triglia di scoglio con bisque di crostacei portano con loro un profumo di Mediterraneo, esaltato dalle note del Cinque Terre DOC Costa da Posa 2018.
ASC07564Il calamaro ripieno viene accostato sapientemente alla gelée, e mantiene intatto il sapore grazie a una cottura a bassa temperatura: questa volta è un altro DOC firmato 5 Terre, il Costa da Séra, a introdurre la ricetta.
Seduti a tavola, gli ospiti potranno scoprire inoltre curiosità e aneddoti dietro le ricette, gli abbinamenti, le origini dei piatti e dei vari ingredienti, a partire dai vini: storie fatte di passione, raccontate con brio da LabStory e Cantina 5 Terre.

Menù Liguria in tavola

L’amuse-bouche di Benvenuto dello Chef 
Cinque Terre DOC Costa de Campu vendemmia 2018

Il cappon magro con galletta del Marinaio 
Cinque Terre DOC Vigne Alte 2018 

I Ravioli di Triglia di Scoglio con Bisque di Crostacei
Cinque Terre DOC Costa da Posa 2018 

Il Calamaro ripieno cotto a bassa temperatura con gelèe
Cinque Terre DOC Costa da Séra 2018

La Panna cotta al Mojito di Basilico Limoncello delle Cinque Terre 

Il caffe’ 100% arabica con Friandises Cinqueterre Sciacchetrà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: