di Jacopo Scafaro
Un triangolare di calcio amatoriale e benefico per ricordare Alioscia Ferrari venuto a mancare anni fa troppo presto e in giovane età per un male incurabile, torneo giocato in Alessandria.

WhatsApp Image 2019-09-15 at 19.04.44 (1)Si è svolto sabato 14 settembre 2019, in Alessandria, al Centro d’incontro Galimberti detto il “Pochettini” il 12° Trofeo “Alioscia Ferrari”, un triangolare amatoriale di calcio benefico,  organizzato dai volontari dell’omonima associazione – http://www.associazionealiosciaferrari.it – creata dagli amici di Alioscia, grande appassionato di calcio, per ricordare il loro amico venuto a mancare anni fa, troppo presto e troppo giovane per un male incurabile.
Le squadre che hanno partecipato a questa iniziativa erano: la “Sandrinese” guidata dal suo allenatore Alessandro Traverso, “La Casina” di Feola Marcello e il “Dissesto FBC” condotta magistralmente da Giorgio Abonante.
Il torneo svoltosi sotto un solo cocente ha visto le formazioni non risparmiarsi sul campo da gioco; si sono avvicendati numerosi giocatori e partecipanti che hanno condiviso uno splendido pomeriggio all’insegna dello sport al servizio della beneficenza.
WhatsApp Image 2019-09-15 at 19.04.44 (2)Un momento importante perché ancora una volta lo sport e il divertimento sono diventati strumenti di solidarietà e di aiuto; il ricavato della giornata servirà per contribuire ai numerosi progetti che l’associazione segue.
L’Associazione è stata fondata nel 2007 in ricordo di Alioscia Ferrari, l’associazione ha per oggetto il perseguimento di molti scopi.
Sensibilizzare, formare e informare sulle tematiche di natura sanitaria, con particolare riferimento alla conoscenza, prevenzione, ricerca e cura delle patologie oncologiche.
Sostenere progetti specifici di ricerca sul cancro.
Realizzare progetti di sostegno diretto ad enti, organismi e associazioni che si occupano delle tematiche legate alle patologie oncologiche.
WhatsApp Image 2019-09-15 at 19.04.44Dall’anno della sua fondazione l’Associazione ha sostenuto progetti per oltre 50.000 Euro, principalmente indirizzati a favore dell’Hospice Il Gelso, dell’Ospedale Infantile Cesare Arrigo e dell’Ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria.
L’associazione si finanzia esclusivamente attraverso donazioni.
La vittoria del Memorial è andata al “Dissesto FBC”, al secondo posto si è classificata la “Sandrinese” ed infine al terzo posto “La Casina”.
La giornata sicuramente riuscita, si è conclusa con i ringraziamenti a tutti i partecipanti, dando appuntamento alla prossima edizione.