Riceviamo e pubblichiamo
11 medaglie d’oro e 8 d’argento sono state assegnate al XVI Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau. Premiate anche espressioni dell’annata 2017, a conferma che il Müller Thurgau, soprattutto se di montagna, ha interessanti potenzialità di longevità.

Degustazione vini vincitori_lrSi è svolta venerdì 5 luglio, la premiazione del 16° Concorso Internazionale Vini Müller Thurgau, tra i momenti clou della 32ª edizione della rassegna Müller Thurgau: Vino di Montagna, organizzata dal Comitato Mostra Valle di Cembra con il supporto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito delle manifestazioni enologiche provinciali   denominate #trentinowinefest.
Dei 62 vini in gara – di cui 51 italiani, provenienti da Trentino, Alto Adige e Lombardia – e 11 stranieri, provenienti da Germania e Svizzera (soprattutto della zona del Lago di Costanza), ben 11 hanno superato gli 85 punti e conquistato la Medaglia d’Oro e altri 8 si sono guadagnati la Medaglia d’Argento, con un punteggio tra gli 84,7 e gli 84,9 punti.
Molti altri vini hanno superato gli 80 punti e avrebbero quindi meritato la Medaglia d’Argento – ha commentato Mattia Clementi, Presidente del Comitato Mostra – ma per nostro regolamento il numero di premiati non può superare il 30% di quelli partecipanti. Ancora una volta – ha proseguito – il concorso si è rivelato una straordinaria occasione di confronto tra produttori, stimolata anche dalla degustazione dei premiati condotta da Eros Teboni, miglior sommelier del mondo – Worldwide Sommelier Association in carica, Raffaele Fischetti, presidente FIS Trentino Alto Adige e Massimo Billetto, docente Worldwide Sommelier Association e redattore della guida Bibenda”.
Degustazione vini vincitori 2_lrA ricevere la Medaglia d’Oro, in particolare, 8 vini trentini (Trentino DOC Müller Thurgau San Lorenz 2018 di Azienda Agricola Bellaveder; Trentino DOC Müller Thurgau Castel Firmian 2018 di Cantina Mezzacorona; Trentino DOC Müller Thurgau 2018 di Cantina Rotaliana di Mezzolombardo; Trentino DOC Müller Thurgau Vigna delle Forche 2017 Trentino DOC Müller Thurgau Cembra cantina di montagna Classici 2018 di Cembra cantina di montagna; Trentino DOC Superiore Valle di Cembra Müller Thurgau Pietramontis 2017 e Trentino DOC Superiore Valle di Cembra Müller Thurgau Pietramontis 2018 di Villa Corniole; Trentino DOC Müller Thurgau Vigna Servis 2018 di Vivallis) , 2 altoatesini (Alto Adige Müller Thurgau DOC Graun 2017 di Cantina Produttori Cortaccia e Alto Adige Müller Thurgau DOC Merus 2018 di Tiefenbrunner) e 1 svizzero (Müller Thurgau AOC Thurgau 2018 di Wolfer).
Medaglia d’Argento, invece per 4 vini trentini (Trentino DOC Müller Thurgau 2018 di Cantina Aldeno; Trentino DOC Müller Thurgau 2018 Vini del Gelso 2018 di Cantina Sociale Mori Colli Zugna; Trentino DOC Müller Thurgau 2018 di Cantina Toblino e Trentino DOC Superiore Valle di Cembra Müller Thurgau Le Strope 2018 di Società Agricola Zanotelli Elio e F.lli), 2 altoatesini (Alto Adige Valle d’Isarco Müller Thurgau DOC Praepositus 2018 di Abbazia di Novacella e  Alto Adige Val Venosta Müller Thurgau DOC 2018 di Azienda Agricola Unterotl – Castel Juval) e 1 tedesco (2018 Hagnauer Sonnenufer Müller Thurgau trocken di Winzerverein Hagnau).
I punteggi sono stati assegnati da una commissione di qualità composta da 18 membri suddivisi in 9 enologi, 5 sommelier – in rappresentanza delle diverse associazioni di sommelier presenti, ovvero ASPI, AIS, FIS e ONAV – e 4 giornalisti della stampa di settore, attraverso degustazioni alla cieca in cui ogni vino viene analizzato nel suo complesso, prendendo in considerazione vista, olfatto, gusto e gusto-olfatto e calcolando la media dopo aver eliminato i risultati più alto e più basso.
I vini in concorso potranno essere degustati fino a domani, domenica 7 luglio, nella splendida cornice di Palazzo Maffei.