rubrica a cura di Fabrizio Capra
“Pazzo di te” è il nuovo singolo di MECNA e SICK LUKE che da qualche giorno si trova in tutti gli store digitali. “Pazzo di te” è la conferma che anche due artisti lontani sulla carta posso risultare uniti dalla musica e dalla sperimentazione di nuovi suoni. 

Mecna Sick ridottoDopo un primo assaggio con “Akureyri”, MECNA e SICK LUKE hanno deciso di rinnovare la loro collaborazione pubblicando “Pazzo di te”, il nuovo singolo da qualche giorno in tutti gli store digitali. https://virginitalia.lnk.to/PazzoDiTe
Se con “Akureyri” avevamo avuto un assaggio di cosa questa collaborazione potesse portare al panorama discografico italiano di oggi, “Pazzo di te” ne è una conferma, un’unione di teste, di artisti lontani sulla carta, ma uniti dalla voglia di fare musica insieme sperimentando nuovi suoni.
Mecna e Sick Luke_cover singolo PAZZODITE_mTutto questo è impreziosito dal valore aggiunto dei musicisti Valerio Bulla e Alessandro Cianci.
«Dopo il fortunato esperimento di “Akureyri” io e Luke abbiamo voluto provare anche altro, non necessariamente aderente a cose che sia io che lui avevamo già fatto in precedenza – racconta MECNAQuindi ci siamo chiusi in studio a Roma con Alessandro Cianci e Valerio Bulla ed è nata “Pazzo di te”, una traccia diversa, apparentemente distante dai nostri due mondi ma che secondo me invece è proprio l’incontro perfetto tra i due».
M_L_3301_resizeGli fa eco SICK LUKE che ha raccontato: «A dicembre è uscito un pezzo che si chiama “Akureyri”, il beat l’avevomandato via email e lui l’ha reccato nel suo studio. Il pezzo era diverso da quello che facevo prima e mi ha fomentato, abbiamo deciso di farne un’altra, però insieme in studio, con strumenti veri e suoni miei più particolari insieme a Valerio Bulla e Alessandro Cianci. Questo è quello che è uscito».

MECNA, classe 1987, è una delle voci più importanti della scena rap italiana, capace di raccontarsi in modo intimo e personale attraverso produzioni raffinate, caratterizzate da tappeti elettronici e atmosfere soffuse che unite alle liriche autobiografiche ma mai autoreferenziali creano uno stile inedito e inconfondibile. Dopo il suo album d'esordio “Disco Inverno” (Macro Beats/Audioglobe), che ha conquistato subito i media specializzati, il pubblico Hip Hop e tutta la scena indipendente italiana, nel 2013 ha pubblicato "Disco Inverno - Rare &Unreleased"(Macro Beats/Audioglobe), spin-off del primo lavoro. Il suo secondo album arriva nel 2015 e si intitola “Laska" (Macro Beats/Universal Music), un album checonsacra definitivamente il rapper e debutta alla posizione numero 8 della classifica FIMI degli album più venduti in Italia. Il successivo "Lungomare Paranoia" è uscito a sorpresa nel gennaio 2017 (Macro Beats/A1 Entertainment) debuttando al nono posto della classifica FIMI dei dischi più venduti e all'ottavo posto nei vinili. L’anno successivo pubblica il suo quarto album “Blue Karaoke”, disco che continua la linea di rottura dagli schemi e dalle forme tradizionali del rap italiano intrapresa con il precedente lavoro. Al lavoro discografico Mecna ha sempre affiancato lunghi tour dal vivo, date durante le quali Corrado Grilli è sempre riuscito a creare un rapporto speciale con il suo pubblico, presente e attivo tanto da permettergli di registrare un lungo elenco di date sold out in tutta Italia in questi anni. Tra i sold out anche il suo prossimo concerto a Milano il 20 giugno, concerto già sold out nella prestigiosa cornice del Castello Sforzesco.

Queste le prossime date live:
20 giugno – Milano – Castello Sforzesco – SOLD OUT
4 luglio – Bologna – Oltre Festival
5 luglio – Genova –  Goa Boa Festival
12 luglio – Torino – Flower Festival
20 luglio – Varese – Woodoo Festival
26 luglio – Catanzaro – Dali Beach
27 luglio – Locorotondo – Locus Festival
9 Agosto – Musurplage – Termoli (CB)
7 Novembre – Fabrique – Milano

SICK LUKE è l’enfant prodige della produzione trap italiana, un giovane visionario che volge il suo sguardo al futuro. Giovane e prolifico, nato a Londra, cresciuto tra Italia e USA si appassiona al rap ascoltando il padre Duke Montana, storico rapper romano con cui durante l’adolescenza gira l’Italia in tour aprendo anche concerti di importanti esponenti del rap mondiale come gli Onyx o il WuTang Chan. La sua carriera di produttore inizia presto e l’elenco degli artisti per i quali produce basi è sempre più lungo e comprende sia nomi italiani che americani: Sfera Ebbasta, Guè Pequeno,  Reggie Mills Izi, Ugly God, Yung Bans, Tedua, Emis Killa, Marracash, Enzo Dong, Fabri Fibra, Nessly, Chinx Drugz e molti altri. Tra le sue collaborazioni anche il sodalizio artistico e non solo con la DARK POLO GANG, amicizia e collaborazione che ha portato a milioni di visualizzazioni su Youtube, tour sold out in tutta Italia e dischi d’oro e platino (tra cui l’album TWINS e TRAP LOVERS e i singoli BRITISH e CAMBIARE ADESSO).