a cura della Redazione
Nell’appuntamento di oggi con RP Consiglia vi proponiamo due appuntamenti che si svolgeranno nel mese di giugno: in provincia di Bari, a Sannicandro, la settimana dal 4 al 10 giugno sarà dedicata ai vini e oli del Sud Italia mentre il 21 giugno l’appuntamento è con la dodicesima edizione della festa estiva tra le colline della DOC Breganze in provincia di Vicenza.
RADICI DEL SUD 2019: IL SALONE DEL VINO E DELL’OLIO DEL SUD ITALIA
quando: dal 4 al 10 giugno 2019. Apertura al pubblico: 10 giugno 2018
dove: Castello Normanno Svevo di Sannicandro (Bari)
orario: dalle 11.00 alle 21.00
ingresso: kit di degustazione €15 (comprensivo di bicchiere, sacca portabicchiere e quaderno di degustazione). I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni.
sito: https://www.radicidelsud.it/
castello svevo normannosintesi: Il Castello Normanno Svevo di Sannicandro ospita  la quattordicesima edizione di Radici del Sud. Una settimana di convegni, wine tour, concorsi e degustazioni in cui aziende di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia presenteranno i loro prodotti a stampa e importatori e infine al pubblico durante il Salone dei vini e degli oli del Sud Italia. Le giornate del 5 e del 6 giugno saranno dedicate al concorso: i vini, suddivisi per vitigno, saranno giudicati da quattro diverse giurie composte da giornalisti, esperti del settore enologico e addetti ai lavori. I giorni successivi si concentreranno invece sui wine tour per scoprire i prodotti del territorio, dove i produttori incontreranno buyer e importatori, provenienti da paesi europei ed extraeuropei come Svezia, Gran Bretagna, Olanda, Germania, Svizzera, Russia, Polonia, Australia, Stati Uniti e Cina. Il Salone del vino e dell’olio sarà aperto al pubblico nella giornata di lunedì 10 giugno, quando operatori di settore e appassionati potranno partecipare ai banchi d’assaggio e incontrare le aziende per scoprire, degustare e acquistare i prodotti gastronomici tipici del Mezzogiorno. In serata si svolgeranno il convegno e la premiazione delle migliori etichette selezionate dai giudici nel corso della settimana.  La manifestazione si concluderà con la cena nella corte del Castello, dove i vini del concorso e gli oli del salone saranno abbinati ai piatti di alcuni dei migliori chef del Sud Italia.
(fonte Studio Cru)





VESPAIOLONA 2019: FESTA NELLE CANTINE PER LA NOTTE BIANCA (E ROSSA) DELLA DOC BREGANZE
quando: venerdì 21 giugno 2019
dove: Cantine della DOC Breganze (VI)
orario: dalle 19.30 di venerdì 21 alle 02.00 di sabato 22 giugno
ingresso: 25€ comprensivo di bus navetta per le cantine, bicchiere, tracolla portabicchiere, pass e sei assaggi di vino DOC Breganze. Non verranno somministrati alcolici ai minori di 18 anni, per i quali non è richiesto l’acquisto del kit-pass. Prevendite online a partire dal 4 giugno. Partecipazione alla Vespaiolona a numero chiuso.
prenotazioni: www.vespaiolona.it 
contatti: tel. 0445300595 - stradadeltorcolato@gmail.com
sito: www.vespaiolona.it
gprss200615v107-1500x1000sintesi: appuntamento per la dodicesima edizione della festa estiva la Vespaiolona, nella notte più corta dell'anno, la notte bianca e rossa tra le cantine e le colline della DOC Breganze. Organizzato dall'associazione Strada del Torcolato e dal Consorzio Tutela Vini DOC Breganze, vedrà coinvolte quest'anno 12 cantine. In ogni cantina i visitatori potranno assaggiare i vini prodotti dalle aziende accompagnati da diverse proposte gastronomiche, che andranno dai piatti della tradizione a proposte più internazionali. Il tutto accompagnato da ottima musica dal vivo e spettacoli di intrattenimento. I visitatori potranno scoprire così le diverse espressioni di Vespaiolo, il vino autoctono di Breganze nelle varianti fermo e spumante, i rossi bordolesi che così bene si sono acclimatati in questa zona e il dolce Torcolato. Le Cantine coinvolte quest'anno sono: Cà Biasi di Dalla Valle Innocente, Cantina Beato Bartolomeo da Breganze, Col Dovigo, IoMazzucato, La Costa, Le Colline di Vitacchio Giampietro, Le Vigne di Roberto, Maculan, Miotti Firmino, Transit Farm, Vigneti dell'Astico e Vitacchio Emilio. Un servizio di bus navetta garantirà il collegamento tra la piazza centrale di Breganze e le diverse cantine, mentre il traffico privato sarà bloccato sulle strade interessate. 
(fonte Studio Cru)