rubrica a cura di Fabrizio Capra

Lugano ROAMROAM, il festival della musica live più sperimentale e underground che è parte del Long Lake Festival Lugano, torna con la sua terza edizione: tre serate, dal 25 al 27 luglio, che porteranno nella splendida cornice del Parco Ciani alcuni fra i principali esponenti della scena electro pop e alternative del momento.
Il 27 luglio, oltre ai già annunciati White Lies, band Indie britannica del momento, e Alex Neri, fondatore dei Planet Funk, salirà sul palco anche Giorgio Poi.
Giorgio Poi si trasferisce appena ventenne da Roma a Londra, dove si diploma in chitarra jazz e dà vita ai Vado in Messico, con i quali pubblica il fortunatissimo album Archaeology Of The Future che li lancia in un tour fra Europa e Stati Uniti. Dal 2013 si divide tra Londra e Berlino, guardando all’Italia da lontano e subendone il fascino che la distanza alimenta. Ne risulta l’album Fa Niente, che viene pubblicato nel 2017 per Bomba Dischi / Universal. Un disco di canzoni d’amore personali, in italiano, malinconiche e psichedeliche che confermano le abilità compositive di Poi. L’album riscuote ampi consensi e viene eletto da Rockit miglior disco dell’anno. Nel 2018 viene chiamato dai Phoenix ad aprire i loro concerti di Milano, Parigi, New York e Los Angeles. Lugano Giorgio PoiSi dedica in seguito alla produzione artistica del disco d’esordio di Francesco De Leo, nonché alle collaborazioni con Frah Quintale (per il brano Missili), Carl Brave (Camel Blu) e Luca Carboni (Prima di partire). Il nuovo album Smog è uscito l’8 marzo di quest’anno sempre per Bomba Dischi.
Giorgio Poi completa la lineup della prossima edizione di ROAM Festival che, oltre White Lies e Alex Neri, porterà sulle rive del Ceresio anche Metronomy, The Japanese House, Apparat, Lea Porcelain e il ticinese Under Changeover.
I biglietti sono disponibili su Biglietteria.ch e su Festicket.com, al prezzo speciale di CHF 39.- (esclusi diritti di prevendita), oltre che presso lo Sportello FOCE, in Via Foce 1 a Lugano.
Abbonamenti disponibili per l’intero evento al prezzo di CHF 99.- (esclusi diritti di prevendita).

Ecco il programma completo di ROAM Festival 2019:
Giovedì 25 luglio: Metronomy + The Japanese House
Venerdì 26 luglio: Apparat + Lea Porcelain + Under Changeover
Sabato 27 luglio: White Lies + Giorgio Poi + Alex Neri (Planet Funk)

L’Official After Party di ROAM si svolgerà al Seven Lugano / The Club dalle 02:00. L’ingresso è gratuito per i possessori del biglietto per il Day-3 e per i possessori dell’abbonamento all’intero festival.