Riceviamo e pubblichiamo

Crazy Diamonds pennaCon l’arrivo della Design Week, Milano si prepara a trasformarsi in centro mondiale del design.
E in piena sintonia con il mood che ispirerà queste giornate, S.T. Dupont,  azienda specializzata nel design e realizzazione di accessori personali di lusso, presenta Crazy Diamonds, una reinterpretazione in chiave futurista delle sue referenze cult della Line 2 e della Line D. Una collezione con un allure inedito, disegnata per catturare ed esaltare la luce attraverso mille sfaccettature e ispirata allo spirito avanguardista dell’artista Xavier Veilhan.

Trionfo di luce
Dalla libera reinterpretazione di un motivo iconico dell’alta gioielleria, la nota lavorazione a punta di diamante (o “Clou de Paris”), abbinata ai pattern piramidali della 412113Mlavorazione guilloché, nasce Crazy Diamonds. Una collezione che prende vita dal metallo, lavorato come una pietra preziosa con le stesse sfaccettature piramidali del diamante. L’irregolarità dei profili crea un mix sinuoso di volumi e forme che riflettono la luce in modo sempre diverso, dando vita ad effetti caleidoscopici.

Geometrie da intenditori
Nato dalla rivisitazione della storica referenza della Line 2, l’accendino Crazy Diamonds mette a frutto l’esclusiva esperienza dei maestri orafi della Maison nella lavorazione del palladio. L’accendino è impreziosito da due diverse tecniche di finitura: ampie 415113Msfaccettature frontali e posteriori per catturare e irradiare la luce, affiancate dalle superfici perfettamente lisce del rotore e delle parti laterali.

Strumenti da scrittura di design
Il know-how dei maestri laccatori incontra quello degli orafi nella lavorazione del palladio che rende uniche le penne della collezione Crazy Diamond nelle diverse declinazioni Rollerball, Ballpoint, Fountain pen. Le sfaccettature del cappuccio riflettono la luce creando un effetto tridimensionale grazie alle linee geometriche. Una leggera “bombatura” sembra esaltare il profilo e la forma della penna. Finemente rifinite in palladio, le penne della Crazy Point edition mostrano sul pennino l’incisione del blasone di S.T. Dupont.

A proposito di S.T. Dupont
Crazy Diamonds accendinoCon quartier generale a Parigi e sede produttiva a Faverges, S.T. Dupont è un’azienda specializzata nel design e nella fabbricazione di accessori personali di lusso per la scrittura, i viaggi, il fumo e di pelletteria. Fondata nel 1872, l’azienda nasce dall’intuizione imprenditoriale di Simon Tissot Dupont, da cui trae le iniziali del suo nome. L’imprenditore fece crescere vertiginosamente il suo laboratorio per la produzione di porta documenti di qualità fino al 1919, quando all’età di 72 anni, lasciò in eredità la propria azienda ai suoi due figli, Lucien e André. In seguito alla crisi del 1929, Lucien decise di orientare l’azienda verso la produzione di prodotti di lusso destinati al “Gotha” internazionale. La qualità dei prodotti si rivelò vincente, grazie soprattutto all’utilizzo della lacca di Cina. Oggi S.T. Dupont ha numerosi punti vendita e boutique in tutto il mondo (Hong-Kong, Milano, Mosca, Monaco). In Italia l’azienda continua la propria crescita sotto la guida del Country Manager Tommaso Concina, insediatosi tre anni fa. Nel nostro Paese la Maison vanta una presenza sul territorio nazionale e una rete di distribuzione multichannel che conta più di 200 punti vendita e si avvale di un team commerciale consolidato di 10 venditori. Le referenze firmate da S.T. Dupont sono, inoltre, presenti nei Department Store La Rinascente di Milano, Torino e Roma e in concept store esclusivi, come Boutique Larusmiani in Via Monte Napoleone a Milano.
www.st-dupont.com/en