rubrica a cura di Fabrizio Capra

Esploso_FleursIn occasione del 20° anniversario dalla pubblicazione (1999) ed alla vigilia del 74° compleanno di Franco Battiato (nato il 23 marzo 1945), Universal Music Italia pubblica per la prima volta in vinile “Fleurs – Esempi Affini di Scritture e Simili”.
Registrato in soli due giorni nella sua casa di Milo alle pendici dell’Etna, “Fleurs” è un’ammaliante concept album, in cui i brani sono collegati da un filo comune, quell’affinità di scrittura richiamata nel sottotitolo, unita a una sottile malinconia in sottofondo.
Battiato New FleursIl disco si rivela un’emozionante e personale rilettura di brani scelti da Battiato: un tributo ad autori italiani (Fabrizio de André, Sergio Endrigo) e francesi (Charles Aznavour, Jacques Brel, Charles Trenet…), alla romanza napoletana con “Era De Maggio” e ai Rolling Stones con “Ruby Tuesday”, singolo scelto per il lancio del disco nell’ottobre 1999 e presente nella colonna sonora del film “I Figli Degli Uomini” di Alfonso Cuaròn.
A chiudere l’album due brani inediti: la splendida “Medievale” che rimanda al gusto dell’artista per la musica d’Oriente e “Invito al Viaggio”, in cui il compianto amico filosofo, saggista e cantautore Manlio Sgalambro recita versi liberamente ispirati ad un’omonima poesia di Baudelaire.
battiato_resized“Fleurs” è un album perfetto, che ha guadagnato un successo senza tempo. È un disco che affascina per grazia e morigeratezza, con arrangiamenti essenziali e delicate atmosfere, quasi mistiche: soffici melodie create da Michele Fedrigotti (pianoforte e co-arrangiamenti) e dagli archi del Nuovo Quartetto Italiano, accompagnati dal virtuosismo canoro di Simone Bartoli (sopranista).
La copertina inedita per questo ventennale anniversario (1999-2019), realizzata dall’art director e storico amico Francesco Messina,riprende un particolare del dipinto di Battiato “Donna con rosa” (1999); l’artista è infatti notoriamente riconosciuto non solo come musicista, compositore e cantautore, ma anche come regista e pittore. Una riproduzione dell’opera è presente anche all’interno dell’edizione speciale per il 20° anniversario.

TRACKLIST
LATO A
  1. La canzone dell’amor perduto
  2. Ruby Tuesday
  3. J’entends siffler le train
  4. Aria di neve
  5. Ed io tra di voi
  6. Te lo leggo negli occhi
LATO B
  1. La canzone dei vecchi amanti
  2. Era de maggio
  3. Che cosa resta
  4. Amore che vieni, amor che vai
  5. Medievale
  6. Invito al viaggio